sistemi di borsa gestione dati videocomunicazione

E pur si muove!

10/08/2017 14:55

E pur si muove! Non posso che riportare questa storica e famosa frase attribuita a Galileo Galinei e che probabilmente non ha mai detto. Ma altrettanto probabilmente ha pensato diverse volte. Quale altra “compressione lessicale” potrebbe, in così poche parole, riepilogare il momento borsistico che stiamo vivendo in Piazza Affari?

Non me ne vengono in mente altre capaci di racchiudere il senso di questa fase caratterizzata dalla classica salita per mancanza di venditori. Si sale, lentamente, quasi sempre timidamente ma in modo inesorabile. E ogni ribasso viene assorbito velocemente, un’ulteriore occasione per rientrare a sconto da parte di chi si è perso l’ultimo micromovimento.

Così è, se vi pare. Giusto per continuare con le frasi famose prese in prestito da ambiti che ben poco hanno in comune con il trading.

Non posso certamente lamentarmi per le scelte dei certificati delle ultime settimane, tutto è salito, in alcuni casi, come su Saipem, il prezzo del certificato si è portato anche a ridosso del bonus. Saipem è uno dei titoli che seguo con grande attenzione e che presenta una situazione grafica di tutto interesse, certamente non ancora in fase rialzista di lungo periodo, ma l’interruzione della fase ribassista è evidente.

Sfiorati i 22.000 punti del nostro future posso solo notare come la fuoriuscita dei prezzi dalla macrocongestione sia stata “qualitativamente” non ottimale. Poca volatilità, pochi volumi, poca convinzione ma molta direzionalità. Ecco il motivo della frase di inizio che potrei parafrasare con un “Eppur si sale!”.

Sto quindi vivendo questa particolare fase con una prudenza ancora maggiore di quella che usualmente adotto, prendendo posizioni ridotte rispetto al solito e prediligendo certificati con barriere capaci di sostenere una eventuale fase di storno inserita in un trend rialzista.

Questo approccio, che sembra sempre ideale, in realtà costa. E molto. Costa in occasioni perse e in rendimenti che vengono, giocoforza, limati al ribasso a beneficio della liquidità che senza troppi pentimenti mantengo preponderante.

In agguato attendendo occasioni. Un approccio che però logora. Perché le occasioni sono continue, solo che è l’invisibile rischio che le accompagna ad avere una discreta discontinuità qualitativa.

A cosa prestare attenzione dunque? In modo particolare a tutti quegli elementi che hanno sostenuto e caratterizzato questo movimento, in particolare alla qualità “volumetrica” dei movimenti e alla durata temporale delle fasi di storno. Quando quest’ultime non saranno più considerate dalla massa di investitori come zone dove rientrare nel mercato avremo un ottimo indizio del cambio di trend. Che però al momento rimane ancora riazista.

Non ci resta che considerare agosto come un intervallo ideale per la riduzione di ogni attività aggressiva, questo è un mercato che non perdona un timing e men che meno una direzione, errata. C’è direzionalità ma non volatilità.

E pur si muove!

Occasioni in certificati
Un titolo che sto seguendo da diverso tempo è FIAT, mesi fa una struttura in certificati sia long che short (per mezzo di un reverse bonus cap) ha ben pagato grazie alla lateralità compresa tra 9 e 11 euro e oggi, con una quotazione a 10 euro, la situazione sembra ancora la stessa. Macrocongestione, ma dopo un bel rialzo che ha portato i corsi da 5 a 11 euro. Ottima situazione grafica e tecnica. Il prodotto ideale che mi piacerebbe trovare è un Bonus cap ma di tipo REVERSE, con barriera a salire, magari sopra i 13 euro e con scadenza a 1 anno al massimo.

Ne ho trovati un paio di interessanti.

Il primo è DE000HV4B9Y1 con codice di negoziazione UI769R. Si compera, con fiat a 9,98 euro, a 102,9 con bonus a 113,5 che si incasserà se a scadenza il titolo FIAT non sarà mai stato sopra o a 12,7345 euro. 27,6 punti percentuali di distanza dalla barriera. La scadenza? L’ultimo giorno di negoziazione è il 12 giugno 2018, in termini percentuali il rendimento potenziale è del 10.87%, su base annua è un 12,96%.
Decisamente interessante anche se ci sono altri prodotti con logiche diverse da segnalare.

Come ad esempio DE000HV4B3H9 con codice di negoziazione UI420R. un REVERSE BONUS CAP di tipo “AVARO” cioè con piccolo rendimento ma con un rischio stimabile come basso. In questo caso l’ultimo giorno di negoziazione è il 12/12/17, quindi pochi mesi ancora, lo si compera a 108,3 con un bonus potenziale a 111,5, pari al 3,31%, su base annua un 9,82%.
E la barriera? Qui la faccenda si fa interessante, è posta a 13,0333,  il 30,73% di distanza dai prezzi attuali.

Potrebbe essere interessante abbinare a uno di questi prodotti un TOP BONUS, questa volta con barriera a scendere. Ne individuo uno interessante in DE000HV4B825 con codice di negoziazione UI682R. Lo si compera a 104,45 con un bonus potenziale a 113,5 che fa un 9,06% di rendimento potenziale, pari a un 10,79% su base annua. La distanza dalla barriera è pari al 23,69%.
In altri termini sarebbe interessante valutare la costruzione di un canale di prezzi contenuto da un Reverse Bonus Cap (con barriera a salire) e un Bonus Cap (con barriera a scendere. Se i prezzi dovessero rimanere tra il +30% e il -23% si incasseranno entrambi i premi.

Altri prodotti interessanti su FIAT? Si, un altro. Ma con un  distinguo, è adatto a chi ha una visione moderatamente ribassista o rialzista su FIAT. Il codice ISIN è DE000HV401M2, il codice di negoziazione è UI415T. Il dato più interessante è la barriera, posta a 6,7654 euro, pari al 32,25% di distanza. Lo si compera a 104,6 con bonus potenziale a 123. Pari al 17,9%, su base annua il 12,83%. L’ultimo giorno di negoziazione è il 18/12/2018.
 
Tutti questi prodotti sono molto interessanti, vanno messi nella HIT List per acquisti anche futuri.
 
VARIE
1) Il gruppo FB che amministro, Traderpedia - Gruppo di discussione sul trading è stato creato per discutere di analisi tecnica e di questa rubrica. Iscrivetevi se volete aggiornamenti della rubrica in real time o se semplicemente volete discutere di analisi tecnica, siamo già 7544 https://www.facebook.com/groups/traderpedia/

2) è uscito il mio nuovo libro “Il Trading d’Azzardo – Quando un trader si fa giocare dal caso”, in formato cartaceo e disponibile su Amazon a questo link: http://amzn.to/2qdjO7Z
Autore: Stefano Fanton
Canale: Occasioni & Trading
Servizio: Analisi
Grafici: Fiat Chrysler Automobiles
Tagged: Futures, Indici

DISCLAIMER Leggi bene le nostre avvertenze!

Apple Store
Apple Store

Titoli caldi: in evidenza

VT5 Strani aumenti quantità scambiate
ITALIA INDEPENDENT, K.R.ENERGY, ...
Un improvviso aumento degli scambi può preannunciare un cambiamento di direzione interessante della borsa...

Scopri i Pattern Light di oggi

Pattern di prezzo , BCA POP SONDRIO, ...
Formazioni grafiche ricorrenti sui titoli: spesso preannunciano rialzi o ribassi.


Seguici su Facebook
BORSA ITALIANA: Quotazioni di borsa differite di 20 min.
MERCATO USA: Dati differiti di 20 min. (fonte Morningstar)
FOREX: Quotazioni fornite da FXCM
Copyright © 1996-2017 Traderlink Srl - contact@traderlink.it - Privacy   -   Cookie
commenti suggerimenti commenti e segnalazioni - DISCLAIMER Leggi bene le nostre avvertenze!
Questo sito utilizza cookie per le proprie funzionalità e per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. OK