sistemi di borsa gestione dati videocomunicazione

Monitoriamo il Btp

11/06/2018 14:46

Il FtseMib disegna una black spinning top che disegna la dodicesima candela nera (con prezzo di chiusura < presso di apertura) nelle ultime 13 sedute. I prezzi archiviano la quinta settimana negativa consecutiva riportando in rosso il bilancio da inizio anno: -2.28%.

E’ evidente che le tensioni intorno a Piazza Affari non si attenuano sul timore degli investitori istituzionali che il nuovo governo voglia finanziare le iniziative del programma a debito (cosa che Ue non accetterebbe).

Le vendite si vanno a concentrare sui titoli finanziari che non a caso sono i bad performer del 2018: Banca Generali -22,35% Banca Mediolanum -19,4% Mediobanca -17,25% Azimut -15,47%.
 


[Zoom +]


Per comprendere quando la morsa “della speculazione” si allenterà (e dunque sarà il momento di rientrare con decisione sui mercati) bisognerà seguire attentamente gli andamenti dei titoli di Stato italiani. In particolare guardando il grafico del Btp matusalemme 2,8% 2067, si nota come il supporto in area 0.84€ sta per il momento contenendo le discese dei prezzi. Monitoriamo attentamente questo livello in quanto una eventuale perforazione sarebbe il segno di un nuovo attacco speculativo con immediato impatto sui Piazza Affari. Viceversa è prevedibile un rimbalzo soprattutto su quei titoli eccessivamente penalizzati nel corso delle ultime sedute.

Per consultare ulteriori video analisi sull’argomento: https://www.youtube.com/user/pdilore/videos
 


[Zoom +]


Fra i titoli interessanti per la prossima seduta, segnaliamo:

INTESA rimbalza sui minimi annuali a 2.39€ disegnando un interessante white spinning top. Possibile intervenire sulla conferma del segnale ovvero con il superamento di di 2.432€.


[Zoom +]


FERRAGAMO riconosce il supporto in area 22.5€ e riparte con decisione. Possibile un ulteriore allungo verso 25.5€.


[Zoom +]


STM consolida a contatto con la resistenza in area 21.5€: una chiusura superiore a questo livello, fornirà un significativo segnale di continuazione rialzista.


[Zoom +]


AZIMUT rimane nel mirino dei ribassisti: il titolo non è mai stato così venduto allo scoperto dalle “mani forti”! Ben 10 investitori hanno posizioni nette corte superiori allo 0.5% del capitale per un totale del 9.91%.
Fino a quando non scatteranno le ricoperture il titolo si può shortare su ogni tentativo di rimbalzo
Grafico elaborato con Big Short Humter: http://www.bigshorthunter.it/


[Zoom +]


CUCINELLI ed HERA rimangono i titoli preferiti dal nostro indicatore RI (Reccomendation Index http://www.raccomandazioniborsa.it/ ) Ogni storno significativo sarà una opportunità per accomularli


[Zoom +]



 

Analisi a cura di Pietro Di Lorenzo - Sostrader.it

TAG:

Analisi grafica Banche Btp Bull or bear Grafici Investment Segnali Supporti e resistenze

AUTORI:

Pietro di lorenzo

GRAFICI:

Azimut Banca generali Banca mediolanum Brunello cucinelli Ftse mib Hera Intesa sanpaolo Mediobanca Salvatore ferragamo Stmicroelectronics

TRADERPEDIA:

Piazza affari Sar Spinning top Supporto


DISCLAIMER Leggi bene le nostre avvertenze!

Apple Store
Apple Store

Analisi

Analisi quotidiana dei mercati finanziari

sintesi serale 18/06/2018    

Borse continentali con prevalenza di vendite.

Video-analisi

Trading Online -Market Index Charts'Widget - dBar
Seguici su Facebook
BORSA ITALIANA: Quotazioni di borsa differite di 20 min.
MERCATO USA: Dati differiti di 20 min. (fonte Morningstar)
FOREX: Quotazioni fornite da FXCM
Copyright © 1996-2018 Traderlink Srl - contact@traderlink.it - Privacy   -   Cookie
commenti suggerimenti commenti e segnalazioni - DISCLAIMER Leggi bene le nostre avvertenze!
Questo sito utilizza cookie per le proprie funzionalità e per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. OK