sistemi di borsa gestione dati videocomunicazione

Tenaris, se non ora quando?

12/03/2018 15:45

La settimana scorsa, il presidente Trump, ha firmata la controversa legge con la quale inasprirà entro le prossime due settimane le tariffe sull’import di acciaio ed alluminio. Post legge sui dazi, molte società si sono dette a dir poco preoccupate per il possibile aumento dei prezzi di queste materie prime, tuttavia vi sono alcune società che avranno un sensibile vantaggio da questa novità economica-politica.
 

Una di questa è l’italiana Tenaris. Con questa nuova legge, infatti, si dovrebbe avere un importante aumento nei prezzi dei tubi Octg (oil country tubular goods)negli usa, dove Tenarsi fattura circa il 40%. Tuttavia bisogna ricordare che la società importa le barre d’acciaio dai paesi del NAFTA e quindi potrà compensare l’aumento dei costi delle materie prime in Usa. Si stima che ad ogni 10% di incremento nei prezzi dei tubi OCTG negli Usa, Tenaris potrà avere un incremento del 15% dell’Ebitda 2019.
 

Dal punto di vista fondamentale, riteniamo quindi che Tenaris sia un ottimo buy e se ci aggiungiamo che il titolo ha appena confermato una classica figura d’inversione rialzista secondo l’analisi tecnica classica..bhe a voi la scelta del quando entrare!
 

 

Articolo a cura della Redazione RC
www.rischiocontenuto.net
 

TAG:

Acciaio Fondamentali Materie prime Usa

AUTORI:

Redazione rc

GRAFICI:

Tenaris

TRADERPEDIA:

Alluminio Nafta


DISCLAIMER Leggi bene le nostre avvertenze!

Apple Store
Apple Store

Analisi

Video-analisi

Trading Online -Market Index Charts'Widget - dBar
Seguici su Facebook
BORSA ITALIANA: Quotazioni di borsa differite di 20 min.
MERCATO USA: Dati differiti di 20 min. (fonte Morningstar)
FOREX: Quotazioni fornite da FXCM
Copyright © 1996-2018 Traderlink Srl - contact@traderlink.it - Privacy   -   Cookie
commenti suggerimenti commenti e segnalazioni - DISCLAIMER Leggi bene le nostre avvertenze!
Questo sito utilizza cookie per le proprie funzionalità e per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. OK