Traderlink
Cerca video

Analisi dei mercati

Indici internazionali - I livelli previsti per la settimana

Video del 21/05/2019

Indici internazionali - I livelli previsti per la settimana

Il Ftse Mib ha avuto, ieri, un movimento difficile da interpretare. Come sottolinea infatti, Alessandro Aldrovandi trader professionista, l'indice italiano è partito al rialzo andando a toccare un importante livello di 20.900. Una mossa che ha fatto pensare ad un rialzo che avrebbe potuto portare anche alla soglia psicologica-e di resistenza dei 21mila. In realtà, però, proprio dal livello di 20.900 c'è stato un movimento repentino e anche piuttosto forte che nel giro di poche ore ha spinto il Ftse Mib in area 20.500. In altre parole si è vista una perdita di circa 400 punti.

Autore: Alessandro Aldrovandi
Fonte: TraderLink VideoAnalisi
Data: 21/05/2019
Durata: 10:18



Altri video di TraderLink VideoAnalisi


Indici DAX e FTSE MIB, il quadro operativo Candle Model

24/10/2020

Ricognizione operativa con la tecnica Candle Model sugli indici Dax e Ftse Mib, osservati nel quadro mensile (in ricognizione del segnale strategico/mensile), nel quadro settimanale (in rilevazione del segnale tattico) e nel quadro giorn...

Autore: Giacomo Moglie   Fonte: TraderLink VideoAnalisi
Durata: 05:49


Panoramica sulle Borse internazionali

23/10/2020

Analisi su indici, commodities e valute

Autore: Alessandro Aldrovandi   Fonte: TraderLink VideoAnalisi
Durata: 10:19


Tutti i video di TraderLink VideoAnalisi

Scelti per te

Ultimi segnali

Trading Online -Market Index Charts'Widget - dBar

Copyright © 1996-2020 Traderlink Srl
contact@traderlink.it

Seguici su Facebook

BORSA ITALIANA
Quotazioni di borsa differite di 20 min.

MERCATO USA
Dati differiti di 20 min. (fonte Morningstar)

FOREX:
Quotazioni fornite da FXCM

DISCLAIMER Leggi bene le nostre avvertenze!

Questo sito utilizza cookie per le proprie funzionalità e per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. OK