Traderlink
Cerca
 

Fuga dal rischio: azionario giù e obbligazioni su

23/06/2022 17:05

Il rischio recessione torna in primo piano

Seduta debole per i mercati azionari europei mentre le obbligazioni rimbalzano. Al momento l'indice EURO STOXX 50 segna -0,5%, mentre il future sul Bund decennale supera quota 148, toccando i massimi dal 10 giugno dopo essere sceso una settimana fa sui livelli più bassi dal 2014 (140,68).
È l'effetto combinato del ritorno in primo piano dei rischi di recessione. In questi casi la reazione dei mercati è ormai standardizzata: l'azionario scende perché le prospettive della congiuntura indicano un calo della profittabilità delle imprese; l'obbligazionario invece sale dato che i tassi di interesse a medio-lungo termine iniziano a scontare un raffreddamento dei prezzi.

Inoltre i capitali in uscita dall'equity devono per forza trovare una destinazione e quanto il rischio sale i bond sono la prima scelta.

I timori della Fed

Ma qual è l'origine dell'aumento dei timori per l'economia. Innanzitutto dai commenti di ieri in audizione al Senato americano del presidente della Federal Reserve Jerome Powell è emersa preoccupazione per un possibile rallentamento della congiuntura USA indotto dalla stretta sui tassi d'interesse.
Timori che anche il presidente della Fed di Philadelphia, Patrick Harker, ha ripetuto in un'intervista. Per Harker potremmo assistere a due trimestri con PIL negativo, circostanza che segna una recessione tecnica.

Indici PMI in calo e peggiori delle attese

Ulteriori segnali di preoccupazione sono arrivati oggi con gli indici S&P Global PMI preliminari relativi al mese di giugno.

Nell'eurozona l'indice del settore manifatturiero è sceso a 52,0 punti, sopra la soglia dei 50 che separa espansione da contrazione, ma in netto calo dal dato finale di maggio a 54,6 punti e ben al di sotto del consensus a 53,9 punti. Indicazioni simili dall'indice del settore servizi a 52,8 punti dai 56,1 punti di maggio e i 55,5 punti del consensus.
Male anche gli indici USA con il manifatturiero a 52,4 punti (consensus 56,0, precedente 57,0) e il servizi a 51,6 punti (consensus 53,9, precedente 53,4).

 

@Foto articolo

 

© TraderLink News - Direttore Responsabile Marco Valeriani - Riproduzione vietata


Condividilo!  

TAG:

Obbligazioni Economy Federal reserve Indici Investment

GRAFICI:

5.0 Dj eurostoxx50 Esi Etfb Euro bund fut Future plc Pmi


DISCLAIMER Leggi bene le nostre avvertenze!


Altri di News FTAOnline


App Traderlink Cloud
Apple Store

Copyright © 1996-2022 Traderlink Srl
contact@traderlink.it

Seguici su Facebook

BORSA ITALIANA
Quotazioni di borsa differite di 20 min.

MERCATO USA
Dati differiti di 20 min. (fonte Morningstar)

FOREX:
Quotazioni fornite da FXCM

DISCLAIMER Leggi bene le nostre avvertenze!

Questo sito utilizza cookie per le proprie funzionalità e per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. OK