Traderlink
Cerca
 

Citigroup: dipendenti senza vaccino verranno licenziati a fine mese

07/01/2022 17:45

Citigroup si prepara a licenziare i dipendenti non vaccinati, applicando una politica precedentemente annunciata lo scorso anno. E' l'indiscrezione riportata oggi dall'agenzia stampa Bloomberg. I dipendenti non vaccinati saranno messi in congedo non retribuito il 14 gennaio e perderanno il lavoro alla fine del mese.

Citi sarà così la prima grande banca di Wall Street a iniziare a far rispettare una politica "no-jab, no job", mentre il settore finanziario è alle prese con l'arduo compito di riportare in sicurezza i lavoratori in ufficio.


Citigroup a ottobre dichiarò che richiederà ai dipendenti statunitensi di essere vaccinati contro il COVID-19 come condizione per il loro impiego. In queste settimane tutte le maggiori banche USA hanno detto ai dipendenti di lavorare da casa, ma molte di loro sono pronte a tornare a chiedere la presenza in ufficio inasprendo le condizioni. Tra queste Goldman Sachs che chiederà ai dipendenti di essere vaccinati dal 1 febbraio verrà richiesto un booster per tutti i dipendenti idonei a ricevere la nuova dose.
 

© TraderLink News - Direttore Responsabile Marco Valeriani - Riproduzione vietata


Condividilo!  


DISCLAIMER Leggi bene le nostre avvertenze!


App Traderlink Cloud
Apple Store

Copyright © 1996-2022 Traderlink Srl
contact@traderlink.it

Seguici su Facebook

BORSA ITALIANA
Quotazioni di borsa differite di 20 min.

MERCATO USA
Dati differiti di 20 min. (fonte Morningstar)

FOREX:
Quotazioni fornite da FXCM

DISCLAIMER Leggi bene le nostre avvertenze!

Questo sito utilizza cookie per le proprie funzionalità e per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. OK

Disclaimer
Le informazioni contenute in questo sito non costituiscono consigli né offerte di servizi di investimento. Leggi il Disclaimer.

Ho capito x