Traderlink
Cerca
 

Amplifon recupera: un buon affare in attesa dei conti?

26/01/2021 21:45

Il rimbalzo imbastito oggi dal Ftse Mib ha favorito un ritorno degli acquisti anche su Amplifon che si è mosso sostanzialmente in linea con l'indice di riferimento.
Il titolo viene da quattro sessioni consecutive in ribasso e dopo aver chiuso quella di ieri con un calo dell'1.16%, oggi si è mosso in maniera speculare salendo dell'1,08% a 33,55 euro, con oltre 400mila azioni trattate, contro la media degli ultimi 30 giorni pari a poco più di 800mla.

Amplifon da inizio mese mostra un po' di debolezza, tanto che ad oggi segna un calo di quasi un punto e mezzo percentuale rispetto al close del 2020, con una performance leggermente peggiore di quella del Ftse Mib che a gennaio al momento cede l'1,11% rispetto alla fine di dicembre.
Da ricordare che Amplifon nel 2020 si è comportato molto bene, mettendo a segno un progresso di quasi il 33%, superiore a quello del Ftse Mib.


Il titolo tra l'altro lo scorso anno ha segnato nuovi massimi storici, precisamente il 9 novembre a 36,54 euro, da cui ha perso poco più dell'8% ai valori del close odierno.
Amplifon sembra aver perso quindi un po' di smalto nelle ultime settimane, ma non è da escludere che torni nel radar degli investitori anche in vista dei conti del quarto trimestre.

In attesa di questo appuntamento, gli analisti di Equita SIM hanno effettuato un marginale aggiustamento delle stime riferite al 2020 e all'anno in corso, aspettandosi un quarto trimestre meno brillante del precedente in termini di ricavi, ma molto solido come margini.
Gli esperti hanno aggiornato le loro stime su Amplifon per il periodo 2020-2022 senza variazioni significative sui trend principali.
Per il 2020, gli analisti di Equita SIM hanno confermato i ricavi a 1,57 miliardi di euro, con un quarto trimestre che si aspettano in crescita del 4,3% a cambi costanti e del 3,3% organico rispetto al terzo trimestre che aveva evidenziato un incremento rispettivamente del 10,4% e dell'8,2%.


La SIM milanese sconta infatti un rallentamento organico dei mesi di novembre/dicembre dopo l’ottima partenza di ottobre, simile al rialzo dell'8% del terzo trimestre in base alle indicazioni della conference call.


Gil analisti hanno invece leggermente alzato l’EBITDA a 369 milioni dai 366 milioni indicati in precedenza, con un margine nel quarto trimestre che continua a crescere in modo significativo anno su anno, anche se non ai livelli del terzo trimestre.
Equita SIM ha inoltre migliorato le stime sul debito da 725 a 709 milioni di euro, visto che non sono state annunciate altre operazioni di M&A oltre a quella di PJC, con 72 milioni di euro di investimenti M&A nel 2020.

Per il 2021 gli analisti confermano un’aspettativa di pieno recupero dei ricavi pre-Covid e di espansione dell’EBITDA margin.
Da segnalare che sono state alzate le stime sugli investimenti in M&A da 90 a circa 100 milioni di euro, visto il forte focus dell’azienda sulla ripresa dell’M&A, gia? iniziato a dicembre con PJC.
Nel complesso, gli analisti hanno fatto revisioni marginali a livello di eps, con un incremento del 2% per il 2020 e nessun intervento per il 2021 e il 2022.


Equita SIM in attesa dei conti ufficiali mantiene una view cauta su Amplifon, con una raccomandazione "hold" e un prezzo obiettivo a 32 euro. già superato dalle valutazioni correnti a Piazza Affari.
Da segnalare che il titolo tratta a 42-34 volte il rapporto prezzo-utili adjusted 2021-2022 rispetto al range 29-38 volte del periodo 2017-2019.

Fonte: News Trend Online
 

© TraderLink News - Direttore Responsabile Marco Valeriani - Riproduzione vietata



TAG:

Ftse mib Industria e lavoro Investment

GRAFICI:

-media- Amplifon Ftse mib


DISCLAIMER Leggi bene le nostre avvertenze!


App Traderlink Cloud
Apple Store

Copyright © 1996-2021 Traderlink Srl
contact@traderlink.it

Seguici su Facebook

BORSA ITALIANA
Quotazioni di borsa differite di 20 min.

MERCATO USA
Dati differiti di 20 min. (fonte Morningstar)

FOREX:
Quotazioni fornite da FXCM

DISCLAIMER Leggi bene le nostre avvertenze!

Questo sito utilizza cookie per le proprie funzionalità e per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. OK

Disclaimer
Le informazioni contenute in questo sito non costituiscono consigli né offerte di servizi di investimento. Leggi il Disclaimer.

Ho capito x