Traderlink
Cerca
 

Wall Street soffre: crolli in vista? 3 titoli sotto stress

23/02/2021 18:49

Di seguito riportiamo l'intervista realizzata ad Alessandro Cocco, Chief Executive Officer di Unicron Associates, al quale abbiamo rivolto delle domande sugli indici azionari americani e su alcuni titoli Usa.

A Wall Street si registrano tensioni ribassiste soprattutto sul settore tecnologico.
Cosa aspettarsi nel breve?

Come da lei evidenziato, sta soffrendo più degli altri il Nasdaq Composite, mentre per ora sta tenendo meglio il Dow Jones, anche più dell'S&P500.

La seduta di venerdì scorso lasciava pensare che un ritorno sui massimi sarebbero stato fattibile, ma i segnali arrivati nella sessione di ieri e in quella odierna stanno negando questa indicazione.

Diversamente dal Dow Jones che al momento si mantiene ancora al di sopra, l'S&P500 e il Nasdaq Composite hanno già violato i minimi intraday del 18 febbraio e questo ha aperto le porte ad un ritracciamento che ha spinto sotto le trendline di supporto.

Con la conferma della violazione di queste ultime si innescherà una divergenza di questo trend rialzista che è abbastanza solido e interessante.

Nel breve i rischi al ribasso sono in aumento, motivo per cui è bene muoversi con cautela nel breve.

Partendo dal Nasdaq Composite, la rottura del supporto in area 13.600 ha favorito un'accelerazione al ribasso verso area 13.000.

Sotto questo livello l'indice scivolerà in direzione dei minimi di inizio anno in area 12.500, mentre al rialzo sarà importante in primis la riconquista di area 13.600, oltre cui si guarderà ai 14.100 prima e ai 14.500 in seguito.

Il Dow Jones è quello che preoccupa meno degli altri, segnalando un supporto a 31.236 punti, mentre i massimi sono stati aggiornati non più tardi di ieri a 31.653 punti.

Sotto i 31.236 punti l'indice scenderà verso area 30.630, oltre cui si guarderà ai minimi del 29 gennaio a 29.852 punti, potenziale target ribassista per il Dow Jones.

Per l'S&P500 segnaliamo la violazione del supporto a 3.884 punti prima e quello di area 3.850 messo sotto pressione oggi.


Una conferma al di sotto del livello appena indicato vedrà l'indice scendere verso i 3.777 punti prima e in seguito in direzione dei 3.694 punti, minimi del 29 gennaio scorso.

Ci sono dei titoli che sta seguendo più di altri in questa fase a Wall Street?

Segnalo in primis Hologic che trovo piuttosto interessante perchè ha accusato un crollo dell'8% circa la scorsa settimana, scendendo a ridosso della trendline che poggia sui minimi del 15 gennaio e dell'8 settembre 2020.

Escluderei la violazione di questa trendline e propendo per una ripartenza di Hologic verso i massimi in area 85 dollari.

Da monitorare l'eventuale violazione dei minimi del 27 gennaio a 71,08 dollari, sotto cui il titolo potrà scendere verso un'area compresa tra i 57,76 e i 54,3 dollari, con il rischio quindi di mandare in fumo il rialzo messo a segno da luglio scorso.

Suggerisco di seguire anche Albemarle Corporation che a gennaio a segnato nuovi massimi storici a 188,35 dollari.
Da questo top si è avuto un calo che a portato fino ad un minimo il 18 febbraio a 140,73 dollari, da cui le quotazioni hanno avviato un recupero.

Il titolo potrebbe provare a tornare ora verso i 171,35 dollari, top del 16 febbraio, dove troverà una resistenza importante, la cui rottura aprirà le porte ad un nuovo test di massimi storici.

Sotto i 140,73 dollari Albemarle Corporation potrebbe arretrare con decisione, visto che non troverà sul suo cammino supporti degni di nota almeno fino ai 100/90 dollari circa.

Infine, due parole per West Pharmaceutical Services che dopo il crollo di venerdì scorso sta continuando ad arretrare.

Non sarà escludere ora un pull-back verso i 288 dollari, precedente supporto diventato ora resistenza, ma il titolo potrebbe continuare a scendere verso i 260,44 dollari, soglia che ha tenuto i prezzi in congestione da agosto a dicembre 2020.

Una rottura di quest'ultimo sostegno vedrà il titolo crollare verso i 220 dollari.

Fonte: News Trend Online
 

© TraderLink News - Direttore Responsabile Marco Valeriani - Riproduzione vietata



TAG:

Nasdaq Bull or bear Dollaro Maximum Minimum Supports and resistances Wall street

GRAFICI:

Albemarle corp Dow jones Hologic inc Nasdaq West corporation


DISCLAIMER Leggi bene le nostre avvertenze!


App Traderlink Cloud
Apple Store

Scelti per te

Ultimi segnali

Copyright © 1996-2021 Traderlink Srl
contact@traderlink.it

Seguici su Facebook

BORSA ITALIANA
Quotazioni di borsa differite di 20 min.

MERCATO USA
Dati differiti di 20 min. (fonte Morningstar)

FOREX:
Quotazioni fornite da FXCM

DISCLAIMER Leggi bene le nostre avvertenze!

Questo sito utilizza cookie per le proprie funzionalità e per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. OK

Disclaimer
Le informazioni contenute in questo sito non costituiscono consigli né offerte di servizi di investimento. Leggi il Disclaimer.

Ho capito x