Traderlink
Cerca
 

Cinque temi di investimento per chi crede nella tecnologia

28/12/2020 11:24

Il mondo della tecnologia è davvero vastissimo e spesso ci confonde. Proprio per questo motivo è sempre utile affiancarsi, o almeno informarsi bene, ad un professionista.

Andiamo per gradi e cerchiamo di capirne di più.

“Inverno tecnologico”: cos’è? Ce lo spiega Filippo Lanza

Iniziamo col dire che, “inverno tecnologico”, vuol intendere un periodo di altissima competizione finanziaria, economica ed industriale che, sostanzialmente, è guidato da due aspetti, anche relativamente separati ma, che uniti, diventano ancora più potenti.

Il primo riguarda una innovazione tecnologica che, è cresciuta in maniera esponenziale, negli ultimi 10/15 anni.

Oggi, un milione di dollari investiti in tecnologia, rispetto al rispetto alla stessa cifra investita 15 anni fa, non ha paragone. Parliamo di una crescita esponenziale.

D’altra parte abbiamo, a seguito di situazioni economiche che nulla hanno a che vedere con la tecnologia, quali la grande crisi finanziaria del 2009 piuttosto che il Covid-19 che ci ha, duramente colpito quest’anno, si è manifestato uno stimolo monetario impressionante.

Questo perché è importante? La curva del tasso è praticamente pari allo zero, se non addirittura negativa, per cui, ogni start up, ogni idea interessante, anche a 10/20 anni di distanza, si trasforma in una realtà.

Quella stessa profittabilità a 10/20 anni che, una volta, si sarebbe vista come troppo rischiosa, oggi è vista invece come progetto fattibile proprio grazie ai tassi.

Abbiamo da un lato una tecnologia super potente, dall’altro, una marea di soldi che ci vanno dentro.
E, la combinazione delle due, è alquanto devastante.

Ci sono una serie di nuovi attori che si stanno espandendo sempre di più da settori che, magari potevano essere, di servizi all’inizio, di ricerca, fino alla pubblicità. Ora poi entrano sulla parte finanziaria, assicurativa, sulla parte del manufactory e, sempre di più, così vedremo.

Ci sono tutta una serie di società che, invece, appartengono al vecchio mondo – spesso oberate anche da debito – che tuttavia non hanno la potenza finanziaria che, invece appartiene ad altre società, di adattarsi.

Dall’altra parte hanno però una competizione, a volte, anche un po’ sleale – fa parte dei grandi giganti tecnologici – e, questo, crea quello che in gergo si chiama inverno tecnologico.

Un qualche cosa che, è stato iper accelerato dagli eventi tremendi del Covid, e produrrà una lunga ondata di fallimenti e di ristrutturazioni societarie, soprattutto nei settori più esposti all’evoluzione tecnologica.

Cinque temi di investimento per l’inverno tecnologico

Ma andiamo sul concreto ed esaminiamo quali sono questi investimenti.

  • 5G (Sony, Ams Ag)
  • Reti private (Polo Alto Network)
  • Fintech (Cardlytics)
  • Cloud (VMware)
  • Transazione Energetica (FuelCell Energy, Plug Power, Ceres Power)

5G

Se ne parla molto, ma se ne vede poco e, si utilizza ancora meno.

Il 5G, per certi aspetti, potrebbe un po’ assomigliare all’introduzione di internet. All’inizio si usava prettamente per le email ma non c’erano poi molte applicazioni disponibili, o comunque, se c’erano, erano inutilizzabili.


Il 5G permette delle cose che, al momento, la rete di comunicazione di trasmissione dati non consente di fare.

La differenza tra l’introduzione di internet ed il 5G è che, il nostro, ormai, è un mondo già molto proiettato su quelli che sono i dati e su quello che è la digitalizzazione.

La curva di internet c’è stata ma è, in realtà, relativamente lenta, quella del 5G sarà molto più veloce.

5G: le sue problematiche

Sicuramente una delle sue problematiche è la costruzione delle infrastrutture, le quali devono affrontare anche dei problemi geopolitici non indifferenti.

Le nuove vie di trasporto, come le nuove di comunicazione, saranno le vie dei dati.

Ci sarà un investimento fortissimo sul 5G e, ci sarà un nuovo bilanciamento di quello che sono i costi ed i benefici all’interno dell’ecosistema che tratta attorno ai network.

Se pensiamo ai network della telecomunicazione europea capiamo che, quest’ultimi, sono stati massacrati da regolamentazioni, tassazione, mancanza di investimenti, mentre, dall’altra parte, abbiamo degli utilizzatori, quali: Netflix, Apple, Google.

Queste enormi compagnie, fino adesso, hanno utilizzato i network senza pagare.

Col 5G, la divisione di costi e benefici, verrà rivalutata e, ci sarà, una partecipazione molto forte da parte dei Governi. Quello che vedremo sul 5G in un anno o due sarà, l’internet compresso, dei primi 5/10 anni.

Fintech (Cardlytics)

Finetech è, forse, di tutte le applicazioni tecnologiche, la più facile da sviluppare nel futuro in quanto finanza.

È fatta sostanzialmente di numeri ed è assolutamente digitalizzabile.

E, proprio il Covid, ha accelerato i tempi per Finetech. Molte cose viste prima come “strane o diverse” ora, sono parte del nostro vocabolario quotidiano e delle nostre attività.

Finetech sarà un qualcosa di estremamente all’avanguardia.

Cloud

La digitalizzazione dei propri data base, delle proprie funzioni, è un trend che vedremo presto.

È un qualcosa che sta prendendo piede molto velocemente.

Non dimentichiamoci i milioni di persone che hanno lavorato da casa negli ultimi dodici mesi e che, si sono messi dunque, su Cloud. Magari prima non sapevano nemmeno cosa fosse o, sapevano, ma in maniera molto blanda.

Transazione Energetica (FuelCell Energy, Plug Power, Ceres Power)

Queste aziende, hanno in comune, l’idrogeneo e, possiedono tecnologie straordinarie.
Hanno quindi un solido portfolio di brevetti e partnership di un certo livello ed ordini, sicuramente, in aumento.

Fonte: News Trend Online
 

© TraderLink News - Direttore Responsabile Marco Valeriani - Riproduzione vietata



TAG:

Economy Finanza Investment Tassi

GRAFICI:

-internet- Alphabet inc Ams Apple Cardlytics inc Esi Fuelcell energy inc Netflix Plug power inc Reti Vmware inc


DISCLAIMER Leggi bene le nostre avvertenze!


App Traderlink Cloud
Apple Store

Copyright © 1996-2021 Traderlink Srl
contact@traderlink.it

Seguici su Facebook

BORSA ITALIANA
Quotazioni di borsa differite di 20 min.

MERCATO USA
Dati differiti di 20 min. (fonte Morningstar)

FOREX:
Quotazioni fornite da FXCM

DISCLAIMER Leggi bene le nostre avvertenze!

Questo sito utilizza cookie per le proprie funzionalità e per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. OK

Disclaimer
Le informazioni contenute in questo sito non costituiscono consigli né offerte di servizi di investimento. Leggi il Disclaimer.

Ho capito x