sistemi di borsa gestione dati videocomunicazione

KIM INGOIA IL MISSILE E LE BORSE LO RINGRAZIANO.

11/09/2017 11:07

Rassicurati da un weekend  senza missili, i mercati asiatici stanotte hanno dato vita ad un interessante rally rialzista. Ci si aspettava tutti che i festeggiamenti coreani nell’anniversario della fondazione fossero accompagnati da un’altra turbativa militare, la cui mancata comparsa ha invece creato un potentissimo gap rialzista che accompagna questo importante rally da ricoperture.

Ancora una volta non possiamo non rilevare la pericolosità di assumere posizioni speculative forti nei weekend, soprattutto quando esse vanno a posizionarsi contro l’apparente tendenza delle sedute precedenti che, guardando ad esempio il listino tedesco Dax, avevano creato un recupero dall’apertura di lunedì scorso 4 settembre di circa 230 punti (poco meno del 2%).

La candela della passata settimana è stata anche preceduta da una figura di hammer, che tecnicamente è “copiata” da un’apertura alle 8 di stamattina esattamente sui massimi della scorsa ottava.
Dal punto di vista degli algoritmi con cui seguo i prezzi, io oggi avevo un segnale di rialzo sopra 12.316 sui miei sistemi, che ovviamente è stato letteralmente bruciato dal gap up.

Sempre rimanendo sul piano tecnico, la zona di 12.450 si configurerebbe come un livello di eccesso, sul quale credo sia poco consigliabile continuare ad insistere con gli acquisti se l’ottica è quella intraday. Ciò non toglie che si possa anche pensare ad un eventuale raggiungimento di un top stimabile in area 12.520, ma il più sembra fatto.
Se invece lo sguardo è rivolto all’andamento di tutte le sedute da qui a venerdì, le prossime resistenze sono fra 12.543 e 12.633 con un top individuabile a 12.664 per i prossimi 5 giorni.

Analogamente, anche i massimi realizzati poco prima delle 11:00 a 3493 di Eurostoxx sembrano ragguardevoli, e proiettano istanze di andare a cogliere durante la settimana livelli stimabili fra 3516 e 3541.
Le performance sull’Europa aiutano anche l’America, che ovviamente si muove nella mattinata europea in modo più lento, e il calo dello spread fra titoli governativi permette anche alla borsa italiana un importante progresso, soprattutto considerando che stiamo andando a rompere il massimo a cinque settimane oltre 22.000 punti. Qui andremo a monitorare 22.185 e per la settimana tutta l’area che va fra 22.300 e 22.500.

Ripeto ancora una volta: i prezzi raggiunti stamattina sono molto elevati, ma al tempo stesso proprio per la loro indiscutibile forza bisogna stare prudenti e non aver voglia di fare i fenomeni contrastando questa forza con apertura di posizioni short se non di breve periodo. Questo almeno è quello che leggo sui grafici.

Teniamo in watchlist anche i prezzi sui cross valutari, perché dopo la sbandata iniziale le parole del membro Bce Coeure, che teme rigurgiti di inflazione, hanno nuovamente sostenuto l’Euro.
Ci troviamo pertanto - in vista della scadenza derivati - all’interno di un clima che si è nuovamente modificato (era un po’ peggiorato sull’azionario dopo la conferenza di Draghi) e per il quale sarà il caso di osservare attentamente la battaglia dell’euro sui massimi precedenti di fine agosto. Potremmo anche assistere ad un consolidamento della valuta per poi vederla di nuovo sospinta verso l’alto, in coincidenza della scadenza di venerdì.

In ogni caso, certo di fare cosa gradita, allego la schermata dei prezzi che la Lapidari Dashboard calcola ogni sera, per il giorno/5 giorni/21 giorni successivi, a chiusura dei mercati.

Del funzionamento di questa macchina e delle mie tecniche di trading ce ne occuperemo io e Marco Tosoni nel My Trader Tour 2017, che parrte sabato 16 da Milano (restano ancora pochi biglietti) e toccherà poi fra settembre e novembre altre 6 città italiane.
Per iscriversi link qui www.mytrader.club - http://www.lapidari.it/node/94

 
Autore: Giovanni Lapidari
Canale: Le Idee Di Lapidari
Servizio: Analisi
Grafici: Dax, Dj Eurostoxx50, Eur/usd, Ftse Mib
Tagged: Analisys, Analisi Tecnica, Azioni, Borsa, Bull Or Bear, Dollaro, Forex, Indici, Segnali
Traderpedia: , , ,

DISCLAIMER Leggi bene le nostre avvertenze!

Apple Store
Apple Store

Titoli caldi: in evidenza

VT5 Indice di Forza Relativa (RSI)
STEFANEL RISP NC, EVONIK INDUSTRIES, ...
L'RSI indica situazioni di IPER-VENDUTO o IPER-COMPRATO, con un valore che va da 0 a 100. In cima alla graduatoria i titoli in Iper Comprato in base all'RSI calcolato a 21 giorni.

Scopri i Pattern Light di oggi

Pattern di prezzo AUTOGRILL SPA, BCA MPS, ...
Formazioni grafiche ricorrenti sui titoli: spesso preannunciano rialzi o ribassi.


Seguici su Facebook
BORSA ITALIANA: Quotazioni di borsa differite di 20 min.
MERCATO USA: Dati differiti di 20 min. (fonte Morningstar)
FOREX: Quotazioni fornite da FXCM
Copyright © 1996-2017 Traderlink Srl - contact@traderlink.it - Privacy   -   Cookie
commenti suggerimenti commenti e segnalazioni - DISCLAIMER Leggi bene le nostre avvertenze!
Questo sito utilizza cookie per le proprie funzionalità e per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. OK

Disclaimer
Le informazioni contenute in questo sito non costituiscono consigli né offerte di servizi di investimento. Leggi il Disclaimer.

Ho capito x