Traderlink
Cerca
 

Tenaris in bilico sui supporti dopo i conti: come operare?

20/02/2020 15:05

A dispetto dei conti, che hanno deluso le attese degli analisti, le azioni Tenaris stanno riuscendo a mettere a segno dei guadagni. La struttura grafica del titolo sembra propendere per una prosecuzione degli acquisti, vediamo perché.

Nell’ultimo trimestre del 2019, Tenaris ha registrato ricavi in calo del 17% (su base annuale) a 1,74 miliardi di dollari, utile netto in picchiata del 33% a/a, a 151,77 milioni di dollari ed EBITDA a 290 milioni di dollari (nel medesimo periodo del 2018, il dato era stato pari a 426 milioni di dollari).



Tenaris, grafico giornaliero. Fonte: Bloomberg

Dopo un avvio di seduta in gap down, a 9,31 euro, le azioni Tenaris hanno iniziato a rialzare la testa, riportandosi, al momento della scrittura, in territorio positivo. Dal punto di vista grafico, sono state numerose le indicazioni a sostegno delle quotazioni.
Innanzitutto, già all’inizio di febbraio 2020 il titolo aveva iniziato una prima reazione sul duplice supporto fornito dalla linea di tendenza ottenuta collegando i minimi dell’11 febbraio 2016 a quelli del 20 dicembre 2018 e dal livello orizzontale ereditato dai minimi del 3 dicembre 2019.
A sorreggere i prezzi in quell’occasione ha contribuito anche la trendline disegnata con i top del 16 settembre a quelli del 5 novembre 2019.
Si comprende quindi come l’area compresa tra i 9,10 e i 9,33 euro sia di fondamentale importanza per i compratori, in quanto una sua violazione determinerebbe una nuova gamba ribassista che farebbe proseguire il downtrend in corso dopo la fase laterale in atto da agosto 2019.
Attualmente, le quotazioni sembrano pronte per mettere a segno un rimbalzo, ipotesi corroborata sia dalla formazione di un potenziale doppio minimo a 9,31 euro (con neckline identificabile in area 9,69 euro) sia dall’Engulfing bullish che si sta costruendo tra la sessione in corso e quella di ieri (il pattern è un “spurio” a causa della seduta di ieri, che ha chiuso positiva).
Un eventuale impulso ascendente da questi livelli permetterebbe ai corsi di tornare verso i 10,11-10,33 euro, dove transitano rispettivamente la linea di tendenza che unisce i top del 23 aprile 2019 a quelli del 7 gennaio 2020 e la media mobile semplice a 200 giorni.

Strategie operative su Tenaris



Elaborazione Ufficio Studi di Money.it

Operativamente, si potrebbero valutare strategie di natura long in caso di superamento dei 9,60 euro. Lo stop loss andrebbe posto a 9,08 euro, mentre l’obiettivo principale a 10,20 euro. Il target finale sarebbe invece identificabile a 10,30 euro.

Fonte: www.money.it

 

© TraderLink News - Direttore Responsabile Marco Valeriani - Riproduzione vietata



TAG:

Graphic analysis Stock Dollaro Grafici Minimum Supports and resistances

AUTORI:

Money.it

GRAFICI:

-media- Aa plc Gap inc Pattern Tenaris

TRADERPEDIA:

Azioni Grafico giornaliero Supporto Trendline


DISCLAIMER Leggi bene le nostre avvertenze!


Apple Store
Apple Store

Scelti per te

Ultimi segnali

Trading Online -Market Index Charts'Widget - dBar

Copyright © 1996-2020 Traderlink Srl
contact@traderlink.it

Seguici su Facebook

BORSA ITALIANA
Quotazioni di borsa differite di 20 min.

MERCATO USA
Dati differiti di 20 min. (fonte Morningstar)

FOREX:
Quotazioni fornite da FXCM

DISCLAIMER Leggi bene le nostre avvertenze!

Questo sito utilizza cookie per le proprie funzionalità e per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. OK

Disclaimer
Le informazioni contenute in questo sito non costituiscono consigli né offerte di servizi di investimento. Leggi il Disclaimer.

Ho capito x