Traderlink
Cerca
 

Euro-Dollaro: trend ribassista

18/09/2019 14:45

Nelle ore immediatamente precedenti al meeting BCE del 12 settembre, l’Euro ha iniziato la sua discesa nel cambio con il dollaro, sfiorando il mezzo punto di ribasso in poco tempo.

Attivazione del tiering 

Il taglio di dieci punti base dei tassi sui depositi, che arrivano a - 0,5% è una conseguenza diretta dei provvedimenti del Consiglio Direttivo, già in larga misura previsti dai mercati: primo tra tutti.

Per compensare l’onda d’urto del costo del denaro negativo è stata avviata una procedura di tiering, argomento che ha tenuto banco durante l’incontro BCE, assieme al ben noto Quantitative Easing.

Tiering, in linguaggio bancario, significa remunerare a tasso zero le eccedenze delle banche.

Ogni istituto bancario di un paese aderente all’UE è tenuto a conservare presso la BCE una certa quantità di riserve, che prendono il nome di riserve obbligatorie minime.

In anni recenti, per sostenere gli istituti di credito, la Banca Centrale ha avviato una procedura di acquisto di prodotti finanziari dalle banche europee, che si sono così ritrovate, in molti casi, a disporre di eccessiva liquidità ed eccessive riserve presso la BCE.

Il tiering prevede appunto che, su queste riserve extra, le banche non debbano pagare interessi negativi (né, ovviamente, ne percepiranno di positivi).


Quantitative Easing: continuano i provvedimenti

Confermato inoltre un nuovo Quantitative Easing.

La misura, adottata per la prima volta nel 2015, è uno strumento per stimolare l’economia, tramite l’immissione di liquidità nei mercati.

La modalità utilizzata dalla BCE è stato l’acquisto di obbligazioni e titoli di Stato dagli istituti di credito europei.
Lo scopo è in primis favorire il credito concesso dalle banche, che dispongono così di maggiore liquidità, oltre a limitare la minaccia di deflazione.

Il QE annunciato per i prossimi mesi ammonterà a 20 miliardi al mese, e prenderà avvio dal 1° novembre.

Non è stata comunicata una data di scadenza: gli acquisti di strumenti finanziari e di titoli di Stato andranno avanti fino al raggiungimento di una soglia di inflazione uguale o minore al 2%.

Cambio Euro/Dollaro: quali saranno le possibili ripercussioni?

La conseguenza dei vari provvedimenti annunciati non si è fatta attendere, con una perdita intorno al mezzo punto percentuale del cambio euro dollaro.

La moneta europea si è poi parzialmente ripresa, pur continuando a viaggiare al di sotto del cambio dei giorni precedenti.

È una regola mutuata dalla teoria economica e monetaria che la valuta si indebolisce in seguito a un restringimento della politica monetaria. 

Fonte: News Trend Online
 


TAG:

Bank Bull or bear Dollaro Economy Eurusd Quantitative easing Trend

GRAFICI:

Eur/usd


DISCLAIMER Leggi bene le nostre avvertenze!


Apple Store
Apple Store

Scelti per te

Trading Online -Market Index Charts'Widget - dBar

Copyright © 1996-2019 Traderlink Srl
contact@traderlink.it

Seguici su Facebook

BORSA ITALIANA
Quotazioni di borsa differite di 20 min.

MERCATO USA
Dati differiti di 20 min. (fonte Morningstar)

FOREX:
Quotazioni fornite da FXCM

DISCLAIMER Leggi bene le nostre avvertenze!

Questo sito utilizza cookie per le proprie funzionalità e per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. OK

Disclaimer
Le informazioni contenute in questo sito non costituiscono consigli né offerte di servizi di investimento. Leggi il Disclaimer.

Ho capito x