Traderlink
Cerca
 

BTP e spread: seduta choc. I motivi del sell-off e le attese ora

24/02/2020 20:08

Seduta ad altissima tensione quella odierna per gli asset italiani che son ostati più colpiti dalle vendite in Europa.
Piazza Affari ha conquistato il triste primato con un affondo del Ftse Mib pari al 5,43%, ma le cifre sono ancora più pesanti sul fronte obbligazionario.

BTP: pioggia di vendite.
Spread in orbita

Lo spread BTP-Bund si è allargato con decisione e, dopo aver toccato un top intraday a 149,6 punti base, si è fermato a 144,7 basis points, con un rally dell'8,15%.

Non è andata meglio ai BTP che oggi sono stati colpiti da una raffica di vendite che ha fatto impennare i tassi, tanto che il rendimento del decennale è balzato in avanti del 6,72% allo 0,969%, dopo essersi spinto nel corso della seduta al di sopra della soglia dell'1%.

I BTP si sono mossi in netta controtendenza rispetto agli altri titoli europei che hanno visto invece un calo dei tassi, a partire da quello del Bund, e questo ha contribuito ad allargare il differenziale con i BTP.

BTP: i motivi che hanno alimentato il sell-off

La furia ribassista sui titoli italiani si è scatenata in seguito ai crescenti timori per la rapida diffusione del coronavirus in Italia.

Vorresti capire come operare al meglio sui BTP?

Iscriviti da qui per rimanere sempre aggiornato sugli eventi di formazione gratuita di Trend-Online.com

Dopo le prime indicazioni di venerdì, è salito molto velocemente il numero delle persone contagiate, al pari di quello delle vittime che al momento si attestano a sei.

In un mercato dominato da una chiara dinamica risk-off, gli investitori si sono diretti vero i beni rifugio e quindi hanno comprato titoli di Stato nell'area euro, concentrandosi in particolare su quelli "core".

Non è avvenuto altrettanto per i BTP che invece sono stati venduti per via delle preoccupazioni legate agli effetti che la diffusione del coronavirus potrà avere sull'economia già traballante dell'Italia.


BTP e Spread: il commento di Commerzbank e di Unicredit

Come evidenziato dagli analisti di Commerzbank, se da una parte in Cina sembra essere qualche segnale di ripresa dell'attività, dall'altra il coronavirus si sta diffondendo sempre più in alcuni Paesi europei e in particolare in Italia.

Per gli strategist di Unicredit, dopo oggi anche nei prossimi giorni i mercati saranno guidati esclusivamente dall'impatto economico del virus cinese.

A tal proposito secondo gli esperti gli indici di fiducia delle imprese che saranno diffusi in settimana da Germania, Francia e Italia, nonchè i sondaggi di produzione regionali negli Stati Uniti, saranno di massima importanza.

BTP e spread: le previsioni di Marzotto Investment House

Il mercato continuerà ad essere volatile nel breve, come pronosticato dagli analisti di Marzotto Investment House, i quali non escludono che lo spread BTP-Bund possa spingersi anche fino ad area 150 punti base.

Gli esperti evidenziano al contempo che se la risposta delle nostre autorità dovesse comunque dimostrare una seria capacità di contenere la diffusione del virus entro territori ristretti, allora la situazione potrebbe rientrare velocemente nei prossimi giorni.

Un test sulla presenza degli investitori sarà costituito dalle aste italiane di questa settimana, soprattutto da quella a medio lungo termine prevista per giovedì.

Infine, Marzotto Investment House segnala che c’è chi è pronto a scommettere che entreranno in campo le Banche Centrali nel caso in cui la situazione dovesse peggiorare.

Fonte: News Trend Online
 

© TraderLink News - Direttore Responsabile Marco Valeriani - Riproduzione vietata



TAG:

Borsa Btp Europe Finanza Investment Mercati Spread

GRAFICI:

Commerzbank Euro bund fut Ftse mib Italia Spread btp-bund 10y Unicredit


DISCLAIMER Leggi bene le nostre avvertenze!


Altri di Trend-Online.Com


Apple Store
Apple Store

Copyright © 1996-2020 Traderlink Srl
contact@traderlink.it

Seguici su Facebook

BORSA ITALIANA
Quotazioni di borsa differite di 20 min.

MERCATO USA
Dati differiti di 20 min. (fonte Morningstar)

FOREX:
Quotazioni fornite da FXCM

DISCLAIMER Leggi bene le nostre avvertenze!

Questo sito utilizza cookie per le proprie funzionalità e per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. OK

Disclaimer
Le informazioni contenute in questo sito non costituiscono consigli né offerte di servizi di investimento. Leggi il Disclaimer.

Ho capito x