sistemi di borsa gestione dati videocomunicazione

I Buy di oggi da Anima a Unicredit

09/11/2018 13:00

Equita assegna un buy a Brembo con target price di 13,10 euro, ridotto però del 4% dopo la trimestrale peggiore del consensus, CNH Industrial con prezzo obiettivo di 13,60 euro in scia alla conferma della guidance per l’esercizio in corso, Falck Renewable con fair value di 2,44 euro dopo i risultati trimestrali e in vista del piano strategico in calendario il 12 dicembre, Interpump con target di 32 euro, tagliato però dai precedenti 33 euro per l’incremento dei tassi, Iren con obiettivo di 2,80 euro (terzo quarter migliore delle stime), Poste Italiane con target price di 9,30 euro (risultati dei primi nove mesi sopra le attese grazie al contributo di tutte le divisioni), StM con prezzo obiettivo di 21 euro nonostante una guidance sul settore microchip sotto le attese, Telecom Italia con fair value di 0,64 euro (nonostante le ipotesi di svalutazioni di bilancio) e Unicredit con target di 21,50 euro (giudicata positiva la performance e la guidance 2018-19).

Proseguendo, Banca Akros giudica buy Anima con target price di 5,40 euro in vista della trimestrale in calendario oggi, Banca Ifis con prezzo obiettivo di 22 euro dopo i risultati dei primi nove mesi, Banca MPS con fair value di 2,70 euro in vista della trimestrale in calendario oggi, doBank con target di 12,50 euro anche in questo caso in calendario oggi, Digital Bros con obiettivo di 14,50 euro dopo i risultati dei primi nove mesi, Hera con fair value di 3,30 euro risultati in linea con il consensus e piano industrialein update, Leonardo con target di 13,25 euro (confermata la guidance) e Telecom Italia con obiettivo di 0,90 euro.

Sempre per Banca Akros valgono poi un accumulate Cattolica Assicurazioni con prezzo obiettivo di 8,50 euro in scia ai risultati dei primi nove mesi, Fincantieri con target price di 1,65 euro nonostante i risultati trimestrali inferiori alle stime, Generali con fair value di 16,50 euro dopo la trimestrale, Poste Italiane con target price di 8,30 euro dopo la trimestrale ed Rcs MediaGroup con prezzo obiettivo di 1,50 euro in vista della trimestrale in calendario oggi.

Ancora, Banca Imi assegna un buy a Banco BPM con obiettivo di 3,10 euro dopo la trimestrale, CNH Industrial con prezzo obiettivo però sotto revisione, Igd con target price di 9,80 euro in scia ai risultati dei primi nove mesi, Iren con fair value di 3 euro, Maire Tecnimont con target di 6 euro dopo la trimestrale, Telecom Italia con fair value sotto revisione e Unicredit con target di 18 euro.

Autore: Finanzaoperativa.com Fonte: News Trend Online

TAG:

Banche

GRAFICI:

Banca ifis Banco bpm Bca mps Brembo Cattolica ass Cnh industrial Digital bros Dobank Falck renewables Fincantieri Generali ass Hera Igd Iren Leonardo Maire tecnimont Poste italiane Rcs mediagroup Stmicroelectronics Telecom italia Unicredit


DISCLAIMER Leggi bene le nostre avvertenze!


Apple Store
Apple Store

Analisi

Analisi quotidiana dei mercati finanziari

sintesi serale 18/01/2019    

Chiusura settimanale all'insegna dei rialzi.

Prossimi eventi didattici

Video-analisi

Trading Online -Market Index Charts'Widget - dBar
Seguici su Facebook
BORSA ITALIANA: Quotazioni di borsa differite di 20 min.
MERCATO USA: Dati differiti di 20 min. (fonte Morningstar)
FOREX: Quotazioni fornite da FXCM
Copyright © 1996-2019 Traderlink Srl - contact@traderlink.it - Privacy   -   Cookie
commenti suggerimenti commenti e segnalazioni - DISCLAIMER Leggi bene le nostre avvertenze!
Questo sito utilizza cookie per le proprie funzionalità e per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. OK

Disclaimer
Le informazioni contenute in questo sito non costituiscono consigli né offerte di servizi di investimento. Leggi il Disclaimer.

Ho capito x