Traderlink
Cerca
 

Ftse Mib: situazione critica. Strappo al rialzo o nuovi affondi?

22/08/2019 19:35

Il rimbalzo di ieri ha avuto vita breve per le Borse europee che a distanza di poche ore sono tornate a perdere posizioni, chiudendo gli scambi in flessione.

Il Ftse100 ha registrato la peggiore performance con un rosso dell'1,05%, seguito dal Cac40 e dal Dax30 che sono scesi rispettivamente dello 0,87% e dello 0,47%.

Ftse Mib respinto da area 21.000: quali scenari ora?

Segno meno anche a Piazza Affari che al pari di quanto accaduto ieri ha mostrato più forza degli altri mercati europei.


Il Ftse Mib ha limitato le perdite ad un frazionale calo dello 0,14%, fermandosi a 20.816 punti, dopo aver toccato nell'intraday un massimo a 21.044 e un minimo a 20.767 punti.

Con il top odierno l'indice è arrivato a colmare il gap lasciato aperto lo scorso 5 agosto, imboccando in seguito nuovamente la via del ribasso.

La mancata prosecuzione degli acquisti oltre la soglia dei 21.000 punti potrebbe alimentare dei dubbi sulla possibile continuità del recupero in atto, ma questa è un'ipotesi da non scartare del tutto, viso che il Ftse Mib si è mantenuto per ora al di sopra di un primo supporto di rilievo.

Il riferimento è all'area dei 20.700 che, se violata al ribasso, avrà l'effetto di alimentare ulteriori vendite verso i 20.500 punti prima e in seguito in direzione del gap lasciato aperto in avvio di settimana poco sotto i 20.350 punti.

Negativo sarà l'abbandono di quest'ultimo sostegno che vedrà il Ftse Mib misurarsi con il supporto intermedio dei 20.250/20.000 punti prima di un approdo sui recenti minimi a 20.000/19.936 punti.

Con la tenuta di area 20.700 il Ftse Mib potrà tentare un nuovo allungo verso i 21.000/21.050 punti, il superamento dei quali aprirà le porte ad ulteriori rialzi.


Al di sopra del livello appena segnalato infatti l'indice avrà campo libero fino ai 21.450/21.500 punti, in corrispondenza della quale si potrebbe anche assistere ad un ritorno in campo delle forze ribassiste.

L'evoluzione delle prossime ore dipenderanno dalle notizie che arriveranno a breve dalla politica, visto che tra circa mezz'ora il presidente Mattarella comunicherà le sue decisioni dopo le consultazioni concluse oggi e si saprà se si andrà verso un nuovo Governo o se invece si tornerà al voto.

Ad alimentare la volatilità nella sessione di domani potrebbe essere anche il discorso del presidente Powell atteso nel pomeriggio.

I market movers in America

Per domani sul fronte macro Usa si segnala solo l'aggiornamento relativo alle vendite di case nuove che a luglio che dovrebbero calare da 646mila a 633mila unità.



Domani entrerà nel vivo il simposio di Jackson Hole, che inizierà formalmente questa sera, e i riflettori saranno tutti puntati sul discorso del presidente della Fed, Jerome Powell, da cui potrebbero arrivare indicazioni sulle mosse future in materia di politica monetaria.


Sul versante societario da seguire prima dell'avvio degli scambi a Wall Street i risultati degli ultimi tre mesi di Foot Locker, dai quali ci si attende un utile per azione di 0,67 dollari.

In europa non sono previsti dati macro di rilievo e si segnala a mercati chiusi l'aggiornamento del rating della Grecia da parte di Moody's.



A Piazza Affari da seguire Olidata nel giorno in cui si riunisce il Cda per l'approvazione dei dati di bilancio dell'esercizio 2018.

Fonte: News Trend Online
 


TAG:

Bull or bear Europe Ftse mib Indici Macro economia Mercati Minimum Signals Supports and resistances Usa

GRAFICI:

Cac 40 Foot locker inc Ft-se 100 Ftse mib Gap inc Moody's corporation Olidata spa Unit corp


DISCLAIMER Leggi bene le nostre avvertenze!


Apple Store
Apple Store

Scelti per te

Trading Online -Market Index Charts'Widget - dBar

Copyright © 1996-2019 Traderlink Srl
contact@traderlink.it

Seguici su Facebook

BORSA ITALIANA
Quotazioni di borsa differite di 20 min.

MERCATO USA
Dati differiti di 20 min. (fonte Morningstar)

FOREX:
Quotazioni fornite da FXCM

DISCLAIMER Leggi bene le nostre avvertenze!

Questo sito utilizza cookie per le proprie funzionalità e per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. OK

Disclaimer
Le informazioni contenute in questo sito non costituiscono consigli né offerte di servizi di investimento. Leggi il Disclaimer.

Ho capito x