Traderlink
Cerca
 

Intesa Sanpaolo risale. CS vede grande upside: dividendo da urlo

22/09/2020 13:17

Il rimbalzo messo a segno da Piazza Affari dopo il crollo della vigilia, favorisce un recupero anche di Intesa Sanpaolo che rivede il segno più dopo ben sette sedute consecutive in ribasso.

Intesa Sanpaolo risale dopo 7 sedute in ribasso

Il titolo, archiviata la giornata di ieri con una flessione di oltre il 4,5%, oggi ha vissuto una breve fase di incertezza iniziale, per poi imboccare la via dei guadagni e muoversi sostanzialmente in linea con l'indice Ftse Mib.

Intesa Sanpaolo passa di mano negli ultimi minuti a 1,6624 euro, con un progresso dell'1,64% e oltre 38 milioni di azioni scambiate fino ad ora, contro la media degli ultimi 30 giorni pari a circa 116 milioni di pezzi.

Intesa Sanpaolo aiutato da ottimo andamento Spread e BTP

Il titolo recupera terreno sulla scia del rimbalzo del Ftse Mib e dell'ottima intonazione del settore obbligazionario.


Lo spread BTP-Bund perde decisamente terreno e si presenta ora a 139,2 punti base, con un affondo del 4,79%.

Forti acquisti si riversano sui BTP come testimoniato dal netto calo dei tassi che vedono il rendimento del decennale affondare del 6,29% allo 0,879%.

Intesa Sanpaolo: Credit Suisse riavvia copertura.
Rating outperform

Intesa Sanpaolo intanto beneficia anche delle buone notizie arrivate da Credit Suisse che ha deciso di riavviare la sua copertura sul titolo che secondo gli analisti è da preferire ad Unicredit, bocciato oggi con un cambio di rating da "outperform" a "neutral".

Per Intesa Sanpaolo invece la raccomandazione assegnata è "outperform", con un target price a 2,5 euro, valore che implica un potenziale di upside di circa il 51% rispetto alle quotazioni correnti di Borsa.

Intesa Sanpaolo: Credit Suisse lo preferisce a Unicredit

Diversi sono i motivi che inducono Credit Suisse a preferire Intesa Sanpaolo ad Unicredit, a partire dalla maggiore esposizione dei ricavi alle attività di risparmio gestito.


Il gruppo guidato da Messina inoltre vanta un migliore costo del rischio e il mix delle sue attività lo pone in una posizione più favorevole nell'ambito di uno scenario caratterizzato da bassi tassi di interesse ancora a lungo nell'area euro.

Gli analisti di Credit Suisse inoltre hanno accolto con favore anche l'acquisizione di Ubi Banca da parte di Intesa Sanpaolo che a loro dire potrà estrarre ulteriori sinergie da questo deal.

Intesa Sanpaolo: ottime prospettive per il dividendo

Ultimo, ma non meno importante dei temi indicati fino ad ora, è il discorso relativo al dividendo, le cui prospettive sono migliori di quelle di altre banche.

Intesa Sanpaolo secondo gli esperti vanta una solida posizione di capitale e questo dovrebbe offrire un sostegno ad un rendimento del dividendo a doppia cifra nel 2021.

Come è noto la BCE ha di fatto disposto il divieto per le banche di pagare la cedola fino a fine anno, ma questa posizione ora potrebbe essere anche rivista.

Stando ad alcuni rumor infatti l'Eurotower potrebbe consentire agli istituti di credito maggiormente capitalizzati di far ripartire la loro politica di remunerazione agli azionisti. 



Fonte: News Trend Online
 

© TraderLink News - Direttore Responsabile Marco Valeriani - Riproduzione vietata



TAG:

Graphic analysis Technical analysis Bank Btpbund Dividends Spread

GRAFICI:

-media- Credit suisse Ftse mib Intesa sanpaolo Spread btp-bund 10y Ubi banca Unicredit


DISCLAIMER Leggi bene le nostre avvertenze!


Apple Store
Apple Store

Scelti per te

Ultimi segnali

Trading Online -Market Index Charts'Widget - dBar

Copyright © 1996-2020 Traderlink Srl
contact@traderlink.it

Seguici su Facebook

BORSA ITALIANA
Quotazioni di borsa differite di 20 min.

MERCATO USA
Dati differiti di 20 min. (fonte Morningstar)

FOREX:
Quotazioni fornite da FXCM

DISCLAIMER Leggi bene le nostre avvertenze!

Questo sito utilizza cookie per le proprie funzionalità e per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. OK

Disclaimer
Le informazioni contenute in questo sito non costituiscono consigli né offerte di servizi di investimento. Leggi il Disclaimer.

Ho capito x