Traderlink
Cerca
 

Il punto della situazione sul Ftse Mib

29/09/2020 12:25

Il mercato azionario italiano, nonostante la settimana difficile appena trascorsa, sta tentando, come anche quelli a livello europeo, di tornare verso una fase di risalita. Come valutare questa nuova apertura positiva sugli indici? A rispondere è Paola Migliorino, esperta dei mercati. Volendo focalizzarsi solo sul mercato italiano, la chiusura positiva vista venerdì su Wall Street ha sicuramente influito nel potenziare la spinta per la partenza di oggi. Come sottolinea la Migliorino, inoltre, ci si trova, dal punto di vista ciclico, all’inizio di un nuovo ciclo mensile. Quindi adesso è necessario vedere una eventuale conferma da parte degli indicatori. Qualora ciò venisse confermato è possibile aspettarsi una nuova fase rialzista che a sua volta sarebbe di beneficio per chi è in posizione long. L’importante elemento da monitorare resta la rottura della media mobile e quindi un ritorno intorno a 19.200 punti, non più tardi di domani.

Consulta la video intervista a Paola Migliorino a cura di Rossana Prezioso
 

© TraderLink News - Direttore Responsabile Marco Valeriani - Riproduzione vietata



TAG:

Europe Ftse mib Mercati

AUTORI:

Paola migliorino

GRAFICI:

-media- Ftse mib

TRADERPEDIA:

Long Medie mobili Wall street


DISCLAIMER Leggi bene le nostre avvertenze!


Apple Store
Apple Store

Scelti per te

Ultimi segnali

Trading Online -Market Index Charts'Widget - dBar

Copyright © 1996-2020 Traderlink Srl
contact@traderlink.it

Seguici su Facebook

BORSA ITALIANA
Quotazioni di borsa differite di 20 min.

MERCATO USA
Dati differiti di 20 min. (fonte Morningstar)

FOREX:
Quotazioni fornite da FXCM

DISCLAIMER Leggi bene le nostre avvertenze!

Questo sito utilizza cookie per le proprie funzionalità e per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. OK