Traderlink
Cerca
 

La sfiga di vincere al SuperEnalotto

18/08/2019 23:08

Nei giorni scorsi a Lodi una persona ha vinto 209 milioni di euro, indovinando la combinazione vincente del SuperEnalotto.

Questa enorme vincita costituisce il montepremi più alto nella storia della lotteria e di tutti i concorsi a premi nel mondo ed è stato realizzato grazie ad una semplice schedina da 2 euro, che è stata compilata in modo automatico e casuale dal sistema.

 

A prima vista vincere al SuperEnalotto potrebbe sembrare un colpo di fortuna incredibile ma in realtà le statistiche rivelano un’amara verità: l'87% delle persone che vincono ad un concorso a premi, tornano poveri entro 24 mesi!!!

Si, hai capito bene… chi vince alla lotteria, tende a tornare povero, a volte anche più povero di prima, entro un breve lasso di tempo.

Ironizzando sul titolo di un famoso libro di finanza personale, chi vince al SuperEnalotto rischia di diventare “povero in 2 anni e 7 mesi” :-)

 

Attenzione, non si tratta di una chiacchiera da bar, magari frutto dell’invia per la mancata vincita, ma di una evidenza scientifica, dimostrata da numerosi studi e ricerche universitarie.

 

La domanda che probabilmente in questo momento ti gira per la mente è “come mai chi vince una grande somma di denaro in modo inaspettato, tende a perdere completamente il controllo delle proprie finanze, lasciandosi prendere la mano tra spese folli e uno stile di vita da nababbo, con la conseguenza di rimangiarsi entro pochi anni l'intero denaro vinto?”.

 

Personalmente ritengo che questa rovina finanziaria tragga origine da due motivi.

 

Il primo motivo trova giustificazione nella "finanza comportamentale" che spiega come il nostro cervello, quando deve prendere una decisione collegata alla gestione del denaro, diventa irrazionale e tende a portarci fuori strada, inducendoci a compiere scelte errate dal punto di vista finanziario. 

Un esempio pertinente in questa fattispecie è quello della “contabilità mentale”: quando sei chiamato ad investire il denaro frutto del tuo lavoro e del tuo sacrificio, classifichi quel denaro come “da non perdere” per cui tendi ad investirlo in modo consapevole ed a basso rischio.

Al contrario invece, quando il denaro è frutto di una vincita (oppure quando trovi una banconota per terra) e quindi è stato conseguito senza fatica, tendi a classificarlo come denaro “che posso rischiare” per cui tendi ad investirlo in modo allegro e senza adottare la diligenza del buon padre di famiglia, come la diversificazione.

 

Il secondo motivo è imputabile alla scarsa cultura finanziaria del popolo italiano.

Nelle scuole non si studia l'educazione finanziaria con la conseguenza che la maggioranza delle persone cresce senza conoscere le basi della pianificazione finanziaria e della gestione dei propri risparmi.

Non solo, la maggioranza delle persone è convinta che investire e gestire in prima persona i propri risparmi sia difficile.

In realtà è vero il contrario, investire in modo profittevole ed a rischio contenuto è possibile ed anche relativamente semplice e te lo dimostro, illustrandoti i risultati di una strategia che illustro nel mio corso "investire con gli ETF".

 

Come puoi osservare questa strategia, applicata ad un portafoglio di ETF, dal 2007 ad oggi ha ottenuto un rendimento medio annuo del 6,62% con un drawdown massimo dell'8,48% ed una volatilità del 5,59% !

Numeri assolutamente positivi e di tutto rispetto!

E attenzione ad un dettaglio, per onestà e trasparenza ti sto presentando i risultati e le performance ottenute dal 2007 ad oggi (agosto 2019): a differenza di molti colleghi o società che mostrano i risultati a partire dal 2009, ho appositamente voluto inserire nel conteggio anche il tremendo periodo del 2007-2008, quando i mercati finanziari e Wall street prima hanno registrato un nuovo massimo storico e poi sono crollati per 18 mesi consecutivi sotto i colpi dello scoppio della bolla dei mutui subprime e del fallimento di Lehman brothers.

 

 investire con gli etf 1

investire con gli etf 2

 

Se stai invidiando questi risultati oppure se ti stai chiedendo "chissà quanto è complicata questa strategia?", ti svelo un segreto: si tratta di una strategia che richiede solo poche ore all’anno e che può essere realizzata con le proprie mani da ogni risparmiatore, anche da chi non ha mai investito in borsa ed è completamente a digiuno di mercati finanziari!

 

Se desideri imparare questa strategia (e moltre altre, anche più performanti) per prendere finalmente in mano il tuo futuro finanziario, smettendo di delegarlo alla tua banca o al tuo promotore finanziarioche sono sempre in conflitto con i tuoi interessi, iscriviti al mio corso online "investire con gli ETF"che inizierà il 28 ottobre ma a cui puoi iscriverti oggi stesso usufruendo di un ottimo sconto!

Imparerai a selezionare  migiori ETF ed a costruire e gestire in prima persona un portafoglio che sia contemporaneamente profittevole ed a rischio contenuto!


Iscriviti subito, inviando una email a segreteria@bellelli.biz

 


TAG:

Etf Finanza Maximum Mercati Wallet

AUTORI:

Gabriele bellelli

TRADERPEDIA:

Portafoglio Rendimento Rischio Volatility (chaikin's)


DISCLAIMER Leggi bene le nostre avvertenze!


Apple Store
Apple Store

Scelti per te

Trading Online -Market Index Charts'Widget - dBar

Copyright © 1996-2019 Traderlink Srl
contact@traderlink.it

Seguici su Facebook

BORSA ITALIANA
Quotazioni di borsa differite di 20 min.

MERCATO USA
Dati differiti di 20 min. (fonte Morningstar)

FOREX:
Quotazioni fornite da FXCM

DISCLAIMER Leggi bene le nostre avvertenze!

Questo sito utilizza cookie per le proprie funzionalità e per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. OK