Traderlink
Cerca
 

Qualcosa di interessante da notare sul mercato italiano

29/05/2020 15:09

Una particolarità interessante: la settimana ed il mese finiscono nello stesso giorno. Questo significa che il prossimo giugno vedrà l'inizio di settimana e del nuovo mese in contemporanea. Quindi, come ricorda Gianvito D'angelo, trader professionista, c'è il vantaggio di poter fare strategie di investimento praticamente coordinate. In particolare sull'indice italiano, si nota, sul grafico, la grandissima discesa di febbraio con minimi a dir poco impensabili. Si è vista anche una salita, salita il cui andamento può essere assimilato, a livello di sequenza, ad un trend long, non ha, però, quell'effetto impulsivo visto in maniera estrema sul Nasdaq. Sull'indice tecnologico americano, infatti, si è ritornati al limite dei massimi storici. Cosa bisognerebbe fare a questo punto? La cosa interessante per il momento potrebbe essere, secondo quanto suggerito da D'Angelo, continuare a lavorare sempre in ottica long ma su orizzonti temporali più stretti perchè il mercato alterna dei giorni caratterizzati da forti discese ad altri in cui sale e va a battere contro la resistenza dinamica dei 18.300-18.400.

 

Intervista a cura di Rossana Prezioso
 

© TraderLink News - Direttore Responsabile Marco Valeriani - Riproduzione vietata



TAG:

Mercati Signals

AUTORI:

Gianvito d' angelo

GRAFICI:

Nasdaq

TRADERPEDIA:

Long Nasdaq Trader Trend


DISCLAIMER Leggi bene le nostre avvertenze!


Apple Store
Apple Store

Scelti per te

Ultimi segnali

Trading Online -Market Index Charts'Widget - dBar

Copyright © 1996-2020 Traderlink Srl
contact@traderlink.it

Seguici su Facebook

BORSA ITALIANA
Quotazioni di borsa differite di 20 min.

MERCATO USA
Dati differiti di 20 min. (fonte Morningstar)

FOREX:
Quotazioni fornite da FXCM

DISCLAIMER Leggi bene le nostre avvertenze!

Questo sito utilizza cookie per le proprie funzionalità e per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. OK