IGV: ricavi in forte crescita nel primo trimestre

15/03/2023 15:22

IGV: ricavi in forte crescita nel primo trimestre

Si è riunito oggi, sotto la Presidenza di Luigi Maria Clementi, il Consiglio di Amministrazione de I Grandi Viaggi S.p.A. che ha approvato i risultati del 1° trimestre (1° novembre 2022 – 31 gennaio 2023) e ha esaminato i risultati di Gruppo al 31 gennaio 2023. Per una corretta lettura dei dati relativi al primo trimestre 2023 è opportuno ricordare che i dati sono solo parzialmente rappresentativi di una tendenza dell'intero esercizio per effetto della stagionalità che caratterizza il business del gruppo, in particolare per il settore villaggi di proprietà in Italia.

L' EBITDA è risultato negativo per 0,34 milioni di Euro contro i -0,71 milioni di Euro dello stesso periodo dell'anno precedente. Le vendite di soggiorni presso le strutture di proprietà estere, in particolare in Kenya e Zanzibar, e di viaggi organizzati verso destinazioni estere, in particolare Stati Uniti, Centro e Sud America, Oriente e Giappone, dopo la fine dell'emergenza Covid, sono riprese.
L'EBIT è negativo per 0,75 milioni di Euro contro i -1,79 milioni del primo trimestre 2022. Il risultato netto del periodo al netto delle imposte differite, negativo per 1,25 milioni di Euro a causa della stagionalità, è migliorato rispetto al corrispondente periodo del precedente esercizio di circa 0,6 milioni di Euro.

I ricavi si sono attestati a 7,08 milioni di Euro (3,93 milioni di Euro nel corrispondente periodo 2022). Al 31 gennaio 2023 la liquidità del Gruppo ammonta a 7,86 milioni di Euro; la posizione finanziaria netta a breve termine è positiva per 6,12 milioni di Euro, mentre quella complessiva IGV risulta positiva per 14,75 milioni di Euro, comprensiva del valore investito di 12 milioni di Euro, a tutela e miglior gestione della liquidità del Gruppo.
Rispetto al 31 gennaio 2022 la posizione finanziaria netta IGV è diminuita di 0,57 milioni di Euro. Il mercato turistico, benché ancora influenzato dagli eventi socio-politici in corso e dalle ripercussioni sull'economia dei prezzi dell'energia, sta dando segnali di ripresa. Il Gruppo ha sviluppato importanti campagne di marketing e pubblicità per promuovere quanto più possibile la vendita nella stagione estiva, sia dei prodotti italiani che esteri di proprietà, ponendo, altresì, grande attenzione alle offerte di viaggi in catalogo, verso destinazioni extra europee, sia commercializzate che inerenti il settore tour operator.

Ad oggi le vendite ammontano a 19,3 milioni di Euro, di cui il 70% relativo ai prodotti italiani ed esteri di proprietà e 30% prodotti commercializzati e Tour Operator. L'andamento delle vendite invernali evidenzia un rafforzamento della ripresa nel settore turistico e per quanto riguarda le vendite relative alla prossima stagione estiva, si rileva un buon interesse sia per le strutture di proprietà italiane che estere da parte della clientela con un miglior andamento rispetto allo stesso periodo dell'esercizio precedente. RV - www.ftaonline.com

© TraderLink News - Direttore Responsabile Marco Valeriani - Riproduzione vietata

Condividi

Argomenti

Finanza

Strumenti

I grandi viaggi

Google News Siamo su Google News!

Rimani sempre aggiornato, clicca sul link qui sotto, e nella pagina che si apre non dimenticarti di cliccare il bottone "Segui".

Traderlink Google News »