Chevron e ExxonMobil: utili in calo nel terzo trimestre 2023 a causa della diminuzione dei prezzi delle materie prime

30/10/2023 16:25

Chevron e ExxonMobil: utili in calo nel terzo trimestre 2023 a causa della diminuzione dei prezzi delle materie prime

Chevron ha riportato un utile in calo nel 3° trimestre 2023

Chevron ha riportato un utile di 6,5 miliardi di dollari nel terzo trimestre del 2023, in calo rispetto ai 11,2 miliardi di dollari dello stesso periodo nel 2022.

Questa diminuzione dell'utile è attribuita principalmente al calo dei prezzi dei prodotti petroliferi.

Le vendite e gli altri ricavi operativi nel terzo trimestre sono stati di 51,9 miliardi di dollari, in calo rispetto ai 63,5 miliardi di dollari dell'anno precedente.

Chevron al momento quota $144,61 USD in rialzo dello 0,16%.

L'utile per azione rettificato si è attestato a 3,05 dollari

L'utile per azione rettificato si è attestato a 3,05 dollari, al di sotto delle stime di 3,70 dollari, e questo ha influenzato negativamente il titolo Chevron in borsa.

Nonostante i risultati finanziari deludenti, l'azienda ha registrato un aumento del 4% della produzione mondiale netta di petrolio equivalente, in parte grazie all'acquisizione di PDC Energy Inc. Chevron ha anche annunciato un accordo per l'acquisizione di Hess Corp per un valore di 53 miliardi di dollari.

Chevron ha un livello di indebitamento moderato

Nonostante il calo del titolo Chevron in borsa e i risultati finanziari deludenti, la società ha un livello di indebitamento moderato e ha costantemente aumentato i suoi utili per azione.

Inoltre, ha aumentato il suo dividendo per 35 anni consecutivi e offre un dividend yield del 3,9%. La sua solida salute finanziaria potrebbe interessare gli investitori a lungo termine.

ExxonMobil ha riportato un utile netto escluse le voci straordinarie di oltre 9,1 miliardi di dollari

ExxonMobil ha riportato un utile netto escluse le voci straordinarie di oltre 9,1 miliardi di dollari nel terzo trimestre del 2023, che corrisponde a 2,27 dollari per azione, in calo rispetto all'EPS rettificato di 4,45 dollari dell'anno precedente.

Exxon al momento quota $105,315, in calo dello -0,22%.

Questa diminuzione degli utili è principalmente dovuta alla riduzione dei prezzi degli idrocarburi ed è inferiore alle previsioni degli esperti del settore.

Nel dettaglio, l'utile netto di ExxonMobil è stato di 9,07 miliardi di dollari, meno della metà dei 19,66 miliardi di dollari generati nello stesso periodo dell'anno precedente.

L'utile per azione è sceso a 2,25 dollari rispetto ai 4,68 dollari dell'anno precedente, mentre l'EPS rettificato è sceso a 2,27 dollari da 4,45 dollari.

Exxon Mobil Corp ha annunciato che acquisirà Pioneer Natural Resources Co

Exxon Mobil Corp ha annunciato che acquisirà Pioneer Natural Resources Co in un'operazione di fusione del valore di 59,5 miliardi di dollari.

La fusione unirà le risorse di entrambe le aziende nei bacini del Permiano, creando una delle più grandi impronte di pozzi ad alto rendimento nella regione.

L'accordo rappresenta una delle fusioni più significative del settore e dovrebbe migliorare la posizione di ExxonMobil nel mercato petrolifero.

La società ritiene che questa fusione porterà a una maggiore sicurezza energetica negli Stati Uniti e contribuirà all'economia del paese.

Gli amministratori delegati di entrambe le società hanno espresso fiducia nella creazione di valore a lungo termine grazie a questa fusione e hanno sottolineato la complementarità delle risorse e delle capacità delle due società.

© TraderLink News - Direttore Responsabile Marco Valeriani - Riproduzione vietata

Condividi

×
Directa - Visual Trader