Economia europea: scenario soft landing più probabile nel breve termine - S&P

29/11/2023 12:41

Economia europea: scenario soft landing più probabile nel breve termine - S&P
Secondo l'outlook economico di S&P Global Ratings per l'Eurozona nel primo trimestre del 2024, è probabile che si verifichi un atterraggio morbido dell'economia europea nel breve termine. Si prevede un aumento dei redditi reali grazie alla disinflazione e alla stabilità dei mercati del lavoro. L'agenzia Usa stima una crescita dell'eurozona dello 0,6% nel 2023 e dello 0,8% nel 2024, con una piccola variazione rispetto alle stime precedenti.
Tuttavia, gli analisti sottolineano che la dinamica del rallentamento economico sta cambiando. Il settore dei servizi, che ha mostrato un forte slancio, sta perdendo vigore, mentre potrebbe essere in vista la fine della recessione nel settore manifatturiero.

S&P avverte che ci sono molti fattori che potrebbero ostacolare un scenario di soft landing. Dal punto di vista del rischio endogeno, l'attenzione sarà rivolta a tre temi principali. Innanzitutto, la tenuta dei mercati del lavoro sarà un fattore chiave, soprattutto nei Paesi in cui la produttività è in calo. In secondo luogo, le aspettative di inflazione, che non si sono ridotte al ritmo dei prezzi al consumo, saranno presi in considerazione. Infine, le condizioni di finanziamento saranno analizzate, considerando che i tassi di interesse reali non sono più negativi.

In conclusione, sebbene un atterraggio morbido dell'economia europea sembra il risultato più probabile nel breve termine, ci sono ancora diversi fattori che potrebbero influenzare negativamente la situazione. È importante monitorare attentamente la tenuta dei mercati del lavoro, le aspettative di inflazione e le condizioni di finanziamento per valutare l'evoluzione dell'eurozona nel prossimo futuro.

(Redazione Traderlink)

© TraderLink News - Direttore Responsabile Marco Valeriani - Riproduzione vietata

Condividi

×
Directa - Visual Trader