Economisti divisi sul segnale di fiducia in Italia a novembre.

29/11/2023 15:01

Economisti divisi sul segnale di fiducia in Italia a novembre.
Segnali contrastanti emergono dai dati sulla fiducia degli italiani a novembre. Secondo l'Istat, il clima di fiducia delle imprese continua a calare per il quarto mese consecutivo, raggiungendo il livello più basso da aprile 2021 e stabilizzandosi a 103,4 rispetto ai 103,9 precedenti. D'altra parte, l'indice di fiducia dei consumatori, dopo quattro mesi di declino, torna ad aumentare (passando da 101,6 a 103,6), sebbene resti al di sotto della media registrata tra gennaio e ottobre 2023.
Paolo Pizzoli, Senior Economist di ING, commenta i dati sottolineando la continua debolezza economica nel quarto trimestre del 2023. Il settore manifatturiero rimane debole e la diminuzione della fiducia nelle costruzioni e nei servizi indica un rischio di lettura leggermente negativa della crescita del PIL nel trimestre, che rappresenta il nuovo scenario di base. L'economista aggiunge che per un graduale miglioramento del quadro economico italiano sarà probabilmente necessario attendere il secondo trimestre del 2024.

(Redazione Traderlink)

© TraderLink News - Direttore Responsabile Marco Valeriani - Riproduzione vietata

Condividi

Argomenti

Economy Signals
×
Directa - Visual Trader