GPI seleziona controparti per la valorizzazione di Argentea

23/11/2023 16:30

GPI seleziona controparti per la valorizzazione di Argentea
Facendo seguito alla comunicazione del 29 settembre 2023 riguardante il processo competitivo per la valorizzazione di Argentea S.r.l. (Argentea), Gpi SpA (la Società) comunica che il Consiglio di Amministrazione ha selezionato un ristretto numero di controparti per la seconda fase del processo. La valorizzazione di Argentea fa parte della strategia del Gruppo, che mira a concentrarsi sul core business e a rafforzare il patrimonio finanziario. Nella seconda fase, i potenziali investitori condurranno una due diligence su Argentea e presenteranno offerte vincolanti, che verranno valutate dal Consiglio di Amministrazione per arrivare alla negoziazione e, se possibile, al perfezionamento dell'operazione.

Argentea è una società con trent'anni di esperienza nello sviluppo di soluzioni e servizi ad alto contenuto tecnologico per i pagamenti e i buoni pasto digitali. Offre soluzioni software indipendenti a oltre 900 clienti nei settori del retail, della pubblica amministrazione e della sanità. Negli ultimi cinque anni, Argentea ha registrato una significativa crescita dei ricavi e dell'EBITDA, con un aumento della marginalità e una solida generazione di cassa. Il settore dei pagamenti sta subendo una trasformazione grazie all'innovazione tecnologica e ai cambiamenti nelle abitudini di consumo, con una preferenza sempre maggiore per i pagamenti digitali.

Il mercato italiano, in cui opera Argentea, è particolarmente attraente, con un volume di transazioni di circa 400 miliardi di euro nel 2022 e tassi di crescita previsti superiori alla media dell'Unione Europea. Anche il mercato dei buoni pasto si prevede in espansione, grazie all'adozione sempre maggiore come welfare aziendale e all'utilizzo di sistemi digitali. Argentea potrà continuare il suo percorso di crescita grazie all'espansione dell'offerta commerciale, all'acquisizione di nuovi clienti e alla penetrazione in nuovi segmenti di mercato. Le proiezioni del management prevedono una crescita dei ricavi superiore al 10% tra il 2022 e il 2026, raggiungendo circa 22 milioni di euro nel 2026, con un EBITDA di circa 9,5 milioni di euro e un cash conversion su EBITDA di circa il 70%.

Equita è l'advisor finanziario di Gpi nella valorizzazione di Argentea, mentre EYParthenon è l'advisor industriale e lo Studio Legale Pavia e Ansaldo è l'advisor legale.

(NEWS Traderlink)

© TraderLink News - Direttore Responsabile Marco Valeriani - Riproduzione vietata

Condividi