overlayHeader
overlayContent
Traderlink
Cerca
 

Aiutaci a piantare 10.000 alberi!

Partecipa al torneo di trading simulato ›

E' una iniziativa
Traderlink

Obbligazioni index linked: cosa sono e come funzionano

25/11/2022 09:42

Obbligazioni index linked: che cosa sono

A cosa dobbiamo pensare quando sentiamo parlare o ci viene proposta una obbligazione index linked? Andiamo per gradi.

Le obbligazioni in questione fanno parte di quella categoria di titoli obbligazionari che vengono definiti “strutturati”.

Cosa significa? Vuol dire che, a latere di una classica obbligazione, troviamo una cosiddetta “opzione call”, parte integrante del titolo stesso e relativa ad un indice, ad un titolo o (alle volte) un paniere di titoli.

La componente obbligazionaria è quella che permette di garantire il rimborso al valore nominale del titolo (ovvero rimborso cosiddetto “alla pari”).

L’opzione call, invece, è quella che permetterà al risparmiatore di generare il rendimento del proprio investimento sulla base, ovviamente, del parametro sottostante di riferimento.

Quindi, l’andamento potrà essere negativo (puro rimborso del valore nominale del titolo) o positivo (oltre al rimborso del valore nominale del titolo, il risparmiatore percepirà il plusvalore, ovvero il premio, dato dalla variazione favorevole dell’indice oggetto dell’opzione).

Obbligazioni index linked: quali rischi si corrono?

Una domanda sorge spontanea: quali rischi si possono correre nell’acquistare obbligazioni simili?

La risposta, su due piedi, potrebbe essere semplicemente questa: “Il rischio è di non guadagnare nulla”.

In effetti, se l’andamento del sottostante indice dovesse essere negativo, il rendimento del titolo sarebbe automaticamente pari a zero e quindi, oltre al rimborso del capitale, non si percepirebbe alcuna forma di remunerazione.

Vanno però considerati altri due tipi di rischio: il rischio emittente e il rischio liquidità.
Di che cosa si tratta?

Il rischio emittente è quello dato dal possibile default di chi ha emesso il titolo. Ergo, se per assurdo la banca che emette il titolo dovesse fallire, potremmo probabilmente salutare il nostro capitale e riscuotere zero euro alla scadenza.


Il rischio liquidità, invece, è quello inerente al possibile smobilizzo del titolo prima della sua naturale scadenza.

Questo aspetto riguarda sia la negoziabilità del titolo, sia il prezzo di vendita che potrebbero dare origine a perdite in conto capitale.

Quindi, attenzione a ponderare bene gli importi che eventualmente si investono in prodotti simili.

Obbligazioni index linked: perché acquistarle, dunque?

Perché acquistare una obbligazione index linked, quindi? Non sarebbe meglio costruirselo in casa, un prodotto del genere? Da un punto di vista teorico, la risposta è sicuramente affermativa, all’atto pratico, non è così semplice.

Anzi.

L’acquisto di una obbligazione index linked deve essere valutato sulla base della scadenza (ovvero dell’orizzonte temporale della vita del titolo) e del sottostante cui è legata l’opzione.
Fondamentale è comprendere le prospettive dell’azione, del paniere o dell’indice che possono determinare il rendimento dell’investimento. Importante è il meccanismo di funzionamento dell’opzione (aspetto che non sempre risulta chiaro e comprensibile).

Se ad esempio si sta attraversando una fase di mercato altalenante, con prospettive incerte, l’obbligazione index linked può anche rappresentare una buona opportunità di diversificazione del portafoglio, consentendo di poter ambire ad un discreto rendimento senza correre rischi eccessivi.

Giova sempre ricordare che, come per ogni strumento finanziario, va considerato o meno l’acquisto in una ottica strategica di portafoglio e di diversificazione dello stesso.

Senza una visione di fondo, non si va da nessuna parte.

 

© TraderLink News - Direttore Responsabile Marco Valeriani - Riproduzione vietata


Condividilo!  

GRAFICI:

Oci Vivendi se


DISCLAIMER Leggi bene le nostre avvertenze!


App Traderlink Cloud
Apple Store

Occhio alla Borsa

Scelti per te

Mercati azionari

Ultimi segnali

Formazione Directa

Copyright © 1996-2022 Traderlink Srl
contact@traderlink.it

Seguici su Facebook

BORSA ITALIANA
Quotazioni di borsa differite di 20 min.

MERCATO USA
Dati differiti di 20 min. (fonte Morningstar)

FOREX:
Quotazioni fornite da FXCM

DISCLAIMER Leggi bene le nostre avvertenze!

Questo sito utilizza cookie per le proprie funzionalità e per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. OK

Disclaimer
Le informazioni contenute in questo sito non costituiscono consigli né offerte di servizi di investimento. Leggi il Disclaimer.

Ho capito x