Vendite Campari in crescita del 9,8% nei primi nove mesi del 2021

26/10/2023 11:58

Vendite Campari in crescita del 9,8% nei primi nove mesi del 2021
Alla chiusura dei primi nove mesi del 2023, il Gruppo Campari ha registrato vendite nette per un totale di 2,2 miliardi di euro, rappresentando un incremento del 9,8% rispetto all'anno precedente e dimostrando una performance aziendale solida in questo periodo.
L'EBIT rettificato del Gruppo Campari è stato di 520,5 milioni di euro, corrispondente al 23,6% delle vendite nette, evidenziando una variazione totale positiva del +5,7%. L'utile del Gruppo prima delle imposte rettificato è stato di 473,8 milioni di euro, segnando una diminuzione del 2%. Inoltre, l'utile consolidato prima delle imposte si è attestato a 445,2 milioni di euro, registrando una contrazione del 1,7%.

L'EBITDA rettificato è stato di 601,3 milioni di euro, mostrando una crescita del 7,8% a valore (+11,4% a livello organico), corrispondente al 27,3% delle vendite. Al 30 settembre 2023, l'indebitamento finanziario netto è risultato pari a 1,8 miliardi di euro, registrando un aumento di 260,3 milioni rispetto all'anno precedente. Tale aumento è principalmente attribuibile alla generazione di cassa positiva che è stata più che compensata dalle spese pianificate per gli investimenti in capacità produttiva e il pagamento del dividendo (67,5 milioni), come riportato in una nota ufficiale del Gruppo Campari.

(Redazione Traderlink)

© TraderLink News - Direttore Responsabile Marco Valeriani - Riproduzione vietata

Condividi

Argomenti

Debt Finanza

Strumenti

Campari
×
Directa - Visual Trader