Traderlink
Cerca
 

Ambromobiliare: utile 2020 in calo a 75 mila euro

30/03/2021 09:50

Il Consiglio di Amministrazione di Ambromobiliare, società di consulenza specializzata in servizi di Financial Advisory quotata all'AIM Italia, riunitosi in data 29 marzo 2021 ha approvato il progetto di bilancio al 31 dicembre 2020, redatto in base ai principi IAS/IFRS:

  • Ricavi netti € 2.011 migliaia (-34% rispetto a € 3.055 migliaia al 31 dicembre 2019)

  • EBITDA € 249 migliaia al 31 dicembre 2020 (-33% rispetto a € 374 migliaia al 31 dicembre 2019); EBITDA margin del 12% al 31 dicembre 2020

  • Risultato netto positivo € 75 migliaia al 31 dicembre 2020 (rispetto a un Risultato netto positivo € 187 migliaia al 31 dicembre 2019)

  • Patrimonio Netto € 3.715 migliaia al 31 dicembre 2020 (€3.436 migliaia al 31 dicembre 2019)

  • Posizione Finanziaria Netta positiva € 487 migliaia al 31 dicembre 2020 (negativa per - € 71 migliaia al 30 giugno 2020 e positiva per € 398 migliaia al 31 dicembre 2020)

*Commento ai principali dati economici
*Nell'esercizio chiusosi al 31 dicembre 2020, un anno segnato dalla pandemia da Covid-19, i *Ricavi netti *sono diminuiti del 34% a € 2.011 migliaia rispetto ai dati dell'esercizio precedente (€ 3.055 migliaia al 31 dicembre 2019).

Tale risultato va considerato di grande rilevanza se confrontato con i risultati conseguiti nel primo semestre 2020.

Con l'esercizio appena concluso, Ambromobiliare è riuscita a dimostrare la propria flessibilità operativa e capacità di adattamento alle situazioni impreviste: infatti, da ricavi netti al 30 giugno 2020 di Euro 381 migliaia, un EBITDA negativo di Euro 452 migliaia e una posizione finanziaria netta negativa di - Euro 71 migliaia, Ambromobiliare ha chiuso l'esercizio con ricavi netti di Euro 2.011 migliaia, un EBITDA positivo di 249 migliaia e una posizione finanziaria netta positiva di 487 migliaia.

*EBITDA *positivo per € 249 migliaia (EBITDA di € 374 migliaia al 31 dicembre 2019) con un EBITDA margin rimasto invariato al 12%. La stabilità della marginalità è maggiormente dovuta ad una attenta politica sui costi che si esprime in una diminuzione dei costi per servizi ed altri costi operativi.

Il *Risultato netto *è positivo per € 75 migliaia al 31 dicembre 2020 contro un risultato netto positivo di € 187 migliaia al 31 dicembre 2019. Considerando anche gli effetti descritti sopra, la diminuzione è maggiormente dovuta a svalutazioni per Euro 158 migliaia effettuati su alcuni crediti verso clienti.

Il Patrimonio netto *è aumentato a € 3.715 migliaia al 31 dicembre 2020 da €3.436 migliaia al 31 dicembre 2019 beneficiando tra l'altro dall'esercizio di n. 68.035 "Warrant Ambromobiliare 2017-2020"* nel quarto e ultimo periodo di esercizio in data 30 ottobre 2020.

La *Posizione finanziaria netta *è positiva per € 487 migliaia al 31 dicembre 2020 (negativa per - € 71 migliaia al 30 giugno 2020 e positiva per € 398 migliaia al 31 dicembre 2019).
La Posizione Finanziaria Netta è principalmente stato influenzato da un *contratto di finanziamento a medio/lungo termine *finalizzato a riequilibrare la struttura finanziaria di breve termine, a supportare alcuni investimenti e a consentire alcune operazioni di investimento finanziario.

*Attività svolte nell'esercizio 2020 *

*Principali operazioni seguite
*Dal punto di vista del segmento Equity Capital Market, nel corso dell'esercizio 2020 Ambromobiliare, quale advisor finanziario, ha concluso con successo 4 IPO su AIM Italia e AIM Pro (Fenix Entertainment S.p.A., Comal S.p.A., MIT SIM S.p.A., Eviso S.p.A.).

Tra l'altro, la quotazione di Fenix Entertainment S.p.A. è stata la prima quotazione sul segmento nuovo AIM professional. Tre progetti di IPO in pipeline, già iniziati all'inizio dell'anno 2020, sono stati sospesi per gli effetti della pandemia. Tutte e tre progetti sono stati ripresi, di cui la prima quotazione di Ambromobiliare nel 2021, Casasold S.p.A.
che si è quotata su AIM Italia il 18 marzo 2021.
Comunque Ambromobiliare ha confermato, ormai nel quinto anno successivo, la posizione di market leader dell'advisory su AIM con una quota di mercato pari a ca. il 30% su AIM Italia (a dicembre 2020 il listino AIM contava 138 società quotate di cui Ambromobiliare ne ha assistite 44, solo per il mercato AIM Italia, oltre ad altre 6 su altri mercati borsistici, MTA incluso).

Il reparto Financial Advisory ha seguito tre operazioni nell'esercizio 2020: la cessione di ROI Automotive Technology di Miro Radici Family of Companies a Trèves, l'acquisizione di Tieng S.r.l. (gennaio 2021) e di Cornelli S.r.l. da parte di Grifal S.p.A..

*Fatti di rilievo intervenuti dopo la chiusura dell'esercizio
*A livello societario non ci sono fatti di rilievo intervenuti dopo la chiusura dell'esercizio 2020 da segnalare.
Gli effetti dello shock che le economie mondiali stanno subendo a causa della pandemia Covid-19 che è arrivata all'inizio dell'anno 2020 in Italia, sono difficilmente stimabili. L'iniziative assunte dai vari governi a livello globale sono passate dalla protezione in ambito sanitario a quello economico a seguito del contagio che ha "infettato" in misura assai rilevante il sistema industriale e finanziario mondiale e intaccato gli equilibri macroeconomici che si erano ricreati dopo il "crack Lehman" del 2008.

A fronte di questa situazione eccezionale e senza precedenti, i risultati economici e finanziari di Ambromobiliare sono da interpretare tenendo conto della perdurante incertezza che si è creata sui mercati finanziari.


Tutti i clienti attuali di Ambromobiliare sono stati colpiti dalla crisi nel 2020, alcuni in maniera tale da chiedere una sospensione del processo di quotazione già iniziato nell'esercizio precedente per il periodo di lockdown.
Tutti i mandati sono tornati attivi e addirittura è stato possibile, appena finito il periodo di lockdown, di acquisire nuovi clienti. Dopo più di un anno di vita societaria con la pandemia in corso, il modello di business della società si è rivelato valido anche con le misure restrittive adottate.

Quindi non è previsto un cambiamento del modello di business causa Covid19, anche perché la società è stato in grado di accompagnare i clienti nel processo di quotazione anche e in alcuni casi interamente con mezzi di comunicazione a distanza. L'alta volatilità dei mercati finanziari che è un'espressione dell'incertezza globale, da sempre, non gioca a favore a nuovi debutti in Borsa.
Comunque le pipeline per nuove IPO, anche al livello internazionale, sono piene per il 2021.

*Evoluzione prevedibile della gestione
*Anche nell'anno in corso, la società sta seguendo diversi incarichi relativi alle operazioni di quotazione su AIM Italia, rafforzando ulteriormente la sua posizione nel mercato di riferimento.

I mandati in essere per le IPO su AIM Italia, in totale 11 mandati attivi, fanno riferimento ai seguenti settori: Nautica, Servizi, Infrastruttura, Energy storage, Security, Medicale, Recycling, Finanza e Micro-Mobilità sostenibile.

L'evoluzione normativa che riguarda il nostro mercato di riferimento (PIR 3.0, Credito di imposta sul 50% dei costi di quotazione delle PMI e Incentivi fiscali per l'investimento in PMI innovative) ha favorito, sin dall'esercizio 2017, la dinamica del mercato AIM Italia, incrementando notevolmente le operazioni di quotazione nonché le transazioni sul mercato secondario.

Di questi fenomeni ha ovviamente beneficiato e beneficerà Ambromobiliare nella sua attività di advisory finanziario specializzato nel settore delle IPO su AIM Italia.

L'obiettivo strategico di Ambromobiliare - dichiarato da sempre - è di diventare uno dei principali player italiani nei settori 'corporate finance' e dell''investment banking' tramite un ulteriore crescita nel mercato italiano dell'advisory finanziario e il consolidamento del suo ruolo nel mercato domestico dell'M&A con focus anche sugli effetti di crossselling con il reparto dell'Equity Capital Markets nonché lo sfruttamento delle sinergie strategiche commerciali con 4AIM SICAF che attualmente si è attivato per un ulteriore aumento di capitale di massimi 100 milioni di Euro con investitori istituzionale per aumentare ulteriormente le masse gestite dai attuali circa 25 milioni di Euro.

La suddetta strategia si può declinare per le tre business unit di Ambro come segue:

  1. Mantenimento della attuale (significativa) quota di mercato relativa alla linea di business ECM (Equity Capital Market) sul mercato delle IPO su AIM Italia, grazie agli ottimi risultati delle IPO seguite negli ultimi anni, alla professionalità dimostrata dal team, ad una adeguata comunicazione pubblicitaria, all'organizzazione di convegni anche in collaborazione con diversi albi professionali e, non ultimo, un presidio commerciale del territorio.

    Inoltre, l'IPO seguita dal ECM-Team nel settore navale, che è schedulata per il 2021 sul segmento STAR, dovrebbe riconfermare Ambromobiliare come advisor finanziario anche sull'MTA.

  2. Consolidamento e rafforzamento della presenza di Ambromobiliare nel mercato domestico dell'M&A e nel settore Financial Advisory.
    In particolare si sono generate le auspicate sinergie con l'ECM, caratterizzate dall' accompagnamento delle società quotate da Ambromobiliare nel percorso di crescita per linee esterne. Non è escluso l'ampiamento del M&A-Team con una risorsa dedicata nell'esercizio 2021

  3. Le attività della Business Unit "SF" (Structured Finance), che negli ultimi anni non hanno dato grande soddisfazioni, in particolare per quanto attiene all'area "Debito", saranno svolte in collaborazione con altri soggetti esterni.

Al livello Corporate, la suddetta strategia, si sta concretizzando sempre di più tramite:

  • Il rapporto di partecipazione, di advisory e di "funzione esternalizzata" con 4IM SICAF S.p.A., costituisce, oltre che una fonte ripetitiva di ricavi, un importate veicolo di comunicazione e commerciale per la Business Unit ECM.

  • La capaci Fonte: News Trend Online

 

© TraderLink News - Direttore Responsabile Marco Valeriani - Riproduzione vietata



TAG:

Finanza Industria e lavoro Investment Mercati

GRAFICI:

-automotive- -banking- -energy- 4aim sicaf Ambromobiliare Comal Eviso Fenix entertainment Grifal Mit sim Pmi Presidio inc Radici Team inc Unit corp


DISCLAIMER Leggi bene le nostre avvertenze!


App Traderlink Cloud
Apple Store

Scelti per te

Ultimi segnali

Formazione Directa

Copyright © 1996-2021 Traderlink Srl
contact@traderlink.it

Seguici su Facebook

BORSA ITALIANA
Quotazioni di borsa differite di 20 min.

MERCATO USA
Dati differiti di 20 min. (fonte Morningstar)

FOREX:
Quotazioni fornite da FXCM

DISCLAIMER Leggi bene le nostre avvertenze!

Questo sito utilizza cookie per le proprie funzionalità e per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. OK

Disclaimer
Le informazioni contenute in questo sito non costituiscono consigli né offerte di servizi di investimento. Leggi il Disclaimer.

Ho capito x