Traderlink
Cerca
 

Borse europee deboli

18/06/2021 09:40

Le principali Borse europee hanno aperto l'ultima seduta della settimana all'insegna della debolezza. L'indice Stoxx 600 cede lo 0,2%, il Cac40 di Parigi lo 0,1%, il Ftse100 di Londra lo 0,2% e l'Ibex35 di Madrid lo 0,6%. Sulla parità il Dax30 di Francoforte.
Dopo la Federal Reserve, anche la Bank of Japan, come previsto, ha lasciato invariati i tassi d'interesse allo 0,10% in negativo.
L'istituto centrale di Tokyo ha deciso di prorogare di sei mesi la scadenza di settembre per i programmi di acquisto di asset e prestiti introdotti nel 2020 per garantire fondi alle aziende colpite dalla pandemia.
Tra i titoli in evidenza Acerinox -6%. Nippon Steel ha ceduto attraverso un accelerated bookbuild il 7,9% del capitale del produttore di acciaio per 218,1 milioni di euro.


Elis +2,8%. Deutsche Bank ha alzato il rating sul titolo della società specializzata nel noleggio di biancheria e prodotti per l'igiene e per il benessere a "buy".


ArcelorMittal +1%. Il colosso dell'acciaio ha concluso la vendita della partecipazione in Cleveland-Cliffs ed ha lanciato un programma di acquisto di azioni proprie da 750 milioni di dollari.

Sul fronte macroeconomico in Germania l'Ufficio di Statistica Destatis ha comunicato che nel mese di maggio l'Indice dei Prezzi alla Produzione è cresciuto dell'1,5% su base mensile risultando superiore alle attese e alla rilevazione precedente, fissate su un indice dello 0,7% e dello 0,8%.

Su base annuale il PPI e' cresciuto del 7,2%, a fronte di un consensus pari a +6,4%, dal +5,2% della rilevazione precedente.
Nel Regno Unito l'ONS ha annunciato che il volume destagionalizzato delle vendite al dettaglio ha evidenziato nel mese di maggio una variazione negativa dell'1,4% su base mensile, risultando nettamente inferiore alle attese degli analisti (pari a +1,6%) dal +9,2% della rilevazione precedente.
Su base annuale le vendite hanno registrato un incremento del 24,6% dopo la crescita del 42,4% della rilevazione precedente (consensus +29%). L'indice (esclusa la benzina) e' diminuito del 2,1% su base mensile (consensus +1,5%) in netto calo rispetto alla rilevazione precedente +9%. Su base annuale l'indice, esclusa la benzina, ha mostrato un incremento del 21,7% (aspettative +27,3% a/a), dal +37,7% della rilevazione precedente.

(RV - www.ftaonline.com)

Fonte: News Trend Online
 

© TraderLink News - Direttore Responsabile Marco Valeriani - Riproduzione vietata



TAG:

Borsa Europe Indici

GRAFICI:

Aa plc Arcelormittal Cac 40 Cleveland cliffs inc Deutsche bank Ft-se 100


DISCLAIMER Leggi bene le nostre avvertenze!


App Traderlink Cloud
Apple Store

Copyright © 1996-2021 Traderlink Srl
contact@traderlink.it

Seguici su Facebook

BORSA ITALIANA
Quotazioni di borsa differite di 20 min.

MERCATO USA
Dati differiti di 20 min. (fonte Morningstar)

FOREX:
Quotazioni fornite da FXCM

DISCLAIMER Leggi bene le nostre avvertenze!

Questo sito utilizza cookie per le proprie funzionalità e per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. OK

Disclaimer
Le informazioni contenute in questo sito non costituiscono consigli né offerte di servizi di investimento. Leggi il Disclaimer.

Ho capito x