Traderlink
Cerca
 

CAREL Industries: utile netto +48,2% a 38,8 mln nei primi 9 mesi

04/11/2021 16:40

Il Consiglio di Amministrazione di CAREL Industries S.p.A. ('CAREL', o la 'Società' o la 'Capogruppo'), riunitosi in data odierna, ha approvato i risultati consolidati al 30 settembre 2021.

? Ricavi consolidati pari a Euro 310,3 milioni, +25,1% rispetto ai primi 9 mesi del 2020 (+26.2% a cambi costanti; +25,2% rispetto ai primi 9 mesi del 2019).
A parità di perimetro la crescita sarebbe stata pari a 21,4%.
? EBITDA consolidato pari a Euro 66,0 milioni (inclusi Euro 2,3 milioni derivanti dal consolidamento integrale delle società CFM ed Enginia) corrispondente al 21,3% dei ricavi d'esercizio. La crescita rispetto ai 9 mesi del 2020 è pari a +36,1%; al netto di alcune spese non ricorrenti principalmente legate alle attività di M&A, l'EBITDA consolidato del periodo sarebbe stato pari a 68,0 milioni (21,9% dei ricavi d'esercizio).


? Risultato netto consolidato pari a Euro 38,8 milioni, +48,2% rispetto al risultato netto dei primi 9 mesi del 2020;
? Posizione finanziaria netta consolidata negativa pari a Euro 68,5 milioni, rispetto a Euro 49,6 milioni al 31 dicembre 2020. Al netto dell'impatto derivante dalle acquisizioni effettuate nel corso del primo semestre dell'anno, pari a 35,0 milioni, la posizione finanziaria netta consolidata si attesterebbe a Euro 33,5 milioni, inclusiva dell'effetto contabile legato all'applicazione dell'IFRS16 pari a Euro 28,2 milioni;


Francesco Nalini, Amministratore Delegato del Gruppo, ha dichiarato:
"Rispetto al terzo trimestre dello scorso anno, in cui già avevamo registrato una significativa crescita (+7,7%) sul terzo trimestre dell'anno precedente, l'incremento dei ricavi tra luglio e settembre di quest'anno, a parità di perimetro, si è attestata abbondantemente sopra la doppia cifra percentuale (+15%) confermando una performance record per i primi 9 mesi del 2021, superiore al 20% rispetto al 2020.

La magnitudine di tale performance si mantiene anche se la si confronta con i ricavi del 2019 che non erano stati impattati dalla pandemia COVID-19. Questo nonostante siano state confermate le attese di un maggiore impatto, nel terzo trimestre, della penuria (shortage) globale di materiale elettronico, fenomeno che non ha consentito al Gruppo di esprimere compiutamente la crescita potenziale derivante da una domanda molto sostenuta sia in ambito condizionamento che refrigerazione.
In relazione alla profittabilità, l'EBITDA margin registrato nei primi nove mesi dell'anno sfiora il 22%, in forte crescita rispetto allo stesso periodo del 2020 (19.6%), grazie principalmente sia alla leva operativa sia al dispiegarsi degli effetti di una serie di iniziative già prese nel 2020 per contenere i costi operativi.

Tali elementi hanno permesso di mitigare i maggiori costi delle materie prime dovuti ad una generalizzata dinamica inflattiva e al già citato shortage. Questi risultati, i migliori degli ultimi 10 anni, confermano non solo buon bilanciamento del portafoglio di business del Gruppo ma premiano soprattutto la sua resilienza, la sua capacità cioè di saper adattare strategia e processi produttivi a situazioni eccezionali e non prevedibili.
Tale caratteristica sarà fondamentale per affrontare le sfide future, prima di tutto sul breve termine: i recenti lock-down che hanno colpito alcuni paesi asiatici hanno infatti esacerbato i problemi relativi alla produzione e alla conseguente limitata disponibilità globale di materiale elettronico.

Sul medio-lungo termine la questione climatica sarà sempre di più al centro della nostra strategia: è anche per questo che il Gruppo ha recentemente rafforzato la propria governance ESG e guarda con estremo interesse alla COP26, tutt'ora in corso."

(RV - www.ftaonline.com)

Fonte: News Trend Online
 

© TraderLink News - Direttore Responsabile Marco Valeriani - Riproduzione vietata



TAG:

Finanza

GRAFICI:

Carel industries Etfb Future plc


DISCLAIMER Leggi bene le nostre avvertenze!


App Traderlink Cloud
Apple Store

Copyright © 1996-2022 Traderlink Srl
contact@traderlink.it

Seguici su Facebook

BORSA ITALIANA
Quotazioni di borsa differite di 20 min.

MERCATO USA
Dati differiti di 20 min. (fonte Morningstar)

FOREX:
Quotazioni fornite da FXCM

DISCLAIMER Leggi bene le nostre avvertenze!

Questo sito utilizza cookie per le proprie funzionalità e per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. OK

Disclaimer
Le informazioni contenute in questo sito non costituiscono consigli né offerte di servizi di investimento. Leggi il Disclaimer.

Ho capito x