Traderlink
Cerca
 

Enel prosegue nel percorso di transizione energetica con la chiusura della centrale a carbone di La Spezia

02/12/2021 17:30

Enel ha ricevuto l'autorizzazione finale dal Ministero della Transizione Ecologica per la cessazione definitiva dell'impianto a carbone della centrale termoelettrica "Eugenio Montale" di La Spezia.

La chiusura della centrale di La Spezia rappresenta un ulteriore passo avanti nell'impegno di Enel per la transizione energetica verso un modello sempre più sostenibile, il cui obiettivo è sostituire progressivamente le fonti fossili per la produzione di energia elettrica per raggiungere la neutralità climatica a livello globale.

In Italia Enel ha già chiuso le centrali a carbone di Genova, di Bastardo e a fine 2020 ha chiuso il Gruppo 2 della centrale "Federico II" di Brindisi. Con l'autorizzazione alla chiusura di La Spezia e con quella dei gruppi 1 e 2 della centrale "Andrea Palladio" di Fusina, già ricevuta, quest'anno saranno dismessi ulteriori 870 MW.


"Il via libera alla chiusura del gruppo a carbone della centrale di La Spezia – commenta Nicola Lanzetta, Direttore Enel Italia - _è un importante passo in avanti nel nostro impegno per la transizione energetica.

Complessivamente, con queste ulteriori autorizzazioni, in Italia avremo dismesso complessivamente circa 1.900 MW di capacità a carbone entro la fine del 2021". _

A livello globale, a partire dal 2019 la capacità installata di Enel da fonti rinnovabili ha superato per la prima volta quella da fonti termoelettriche.
Una tendenza ormai irreversibile in linea con l'obiettivo del Gruppo per raggiungere una produzione di energia elettrica a zero emissioni.

(RV - www.ftaonline.com)

Fonte: News Trend Online
 

© TraderLink News - Direttore Responsabile Marco Valeriani - Riproduzione vietata



TAG:

Coal

GRAFICI:

Enel Volta inc


DISCLAIMER Leggi bene le nostre avvertenze!


Altri di Trend-Online.Com


App Traderlink Cloud
Apple Store

Copyright © 1996-2022 Traderlink Srl
contact@traderlink.it

Seguici su Facebook

BORSA ITALIANA
Quotazioni di borsa differite di 20 min.

MERCATO USA
Dati differiti di 20 min. (fonte Morningstar)

FOREX:
Quotazioni fornite da FXCM

DISCLAIMER Leggi bene le nostre avvertenze!

Questo sito utilizza cookie per le proprie funzionalità e per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. OK

Disclaimer
Le informazioni contenute in questo sito non costituiscono consigli né offerte di servizi di investimento. Leggi il Disclaimer.

Ho capito x