Traderlink
Cerca
 

Opa Sicit, revoca dalla quotazione da giovedì 5 agosto 2021

28/07/2021 10:00

Si fa riferimento all'offerta pubblica di acquisto volontaria ai sensi degli articoli 102 e 106, comma 4, del D. Lgs. 58/1998 ("TUF") avente ad oggetto la totalità delle azioni ordinarie di SICIT Group S.p.A. (l'"Emittente"), promossa, in data 6 maggio 2021, da Circular BidCo S.p.A. (l'"Offerente"), mediante deposito del documento di offerta ai sensi e per gli effetti dell'articolo 102, comma 3, del TUF e dell'articolo 37-ter del Regolamento n.
11971 del 14 maggio 1999 (il "Regolamento Emittenti").

Ove non altrimenti definiti nel presente comunicato, i termini con lettera maiuscola avranno il significato loro attribuito nei seguenti documenti, qui integralmente richiamati:

(i) il documento di offerta approvato da Consob con delibera n.

21881 del 4 giugno 2021 (il "Documento di Offerta");

(ii) il comunicato stampa relativo alle modifiche all'Offerta, diffuso in data 6 luglio 2021;

(iii) il comunicato stampa relativo ai risultati provvisori dell'Offerta, diffuso in data 11 luglio 2021;

(iv) il comunicato stampa relativo ai risultati definitivi dell'Offerta, diffuso in data 15 luglio 2021;

(v) il comunicato stampa relativo ai risultati provvisori dell'Offerta ad esito della riapertura dei termini, diffuso in data 23 luglio 2021, disponibili, tra l'altro, sul sito internet dell'Offerente (www.opasicit.it), dell'Emittente (www.sicitgroup.com) e del Global Information Agent Morrow Sodali S.p.A.

(www.morrowsodali-transactions.com).

    1. RISULTATI DEFINITIVI DELL'OFFERTA AD ESITO DELLA RIAPERTURA DEI TERMINI *

Sulla base dei risultati definitivi ad esito della Riapertura dei Termini comunicati da Intesa Sanpaolo S.p.A. - intermediario incaricato del coordinamento della raccolta delle adesioni all'Offerta - risultano portate in adesione all'Offerta, durante la Riapertura dei Termini, terminata in data 23 luglio 2021, n.
1.590.297 Azioni, pari a circa il 7,04% delle Azioni Oggetto dell'Offerta e, dunque, del capitale sociale dell'Emittente, per un controvalore complessivo pari ad Euro 26.716.989,60. Il quantitativo complessivo di Azioni portate in adesione all'Offerta durante la Riapertura dei Termini coincide con i risultati provvisori ad esito della Riapertura dei Termini comunicati dall'Offerente in data 23 luglio 2021.

Si segnala che, dall'inizio della Riapertura dei Termini sino alla data del 27 luglio 2021, l'Offerente ha acquistato sul mercato Azioni dell'Emittente per un totale di n. 1.163.788 Azioni, pari al 5,15% del capitale sociale dell'Emittente, a fronte di un corrispettivo pari al Nuovo Corrispettivo (i.e., Euro 16,80 per Azione).

Si segnala, inoltre, che nessuno dei i Soggetti in Concerto ha acquistato sul mercato azioni dell'Emittente dall'inizio della Riapertura dei Termini sino alla data odierna. Pertanto, tenuto conto delle Azioni portate in adesione all'Offerta sia durante il Periodo di Adesione sia durante la Riapertura dei Termini, nonché delle Azioni acquistate sul mercato dall'Offerente dall'inizio del Periodo di Adesione sino alla data del 27 luglio 2021, l'Offerente verrà a detenere, alla data di pagamento ad esito della Riapertura dei Termini, una percentuale pari al 96,57% del capitale sociale dell'Emittente, che consente all'Offerente di addivenire al Delisting.

Nella giornata di venerdì 30 luglio 2021, dunque, l'Offerente corrisponderà a ciascun soggetto che abbia aderito all'Offerta durante la Riapertura dei Termini il corrispettivo dovuto dallo stesso per ogni Azione portata in adesione durante la Riapertura dei Termini, pari al Nuovo Corrispettivo (i.e.
Euro 16,80 per Azione), a fronte del contestuale trasferimento del diritto di proprietà in favore dell'Offerente di tutte le Azioni portate in adesione all'Offerta durante la Riapertura dei Termini.

*2. MODALITÀ E TERMINI DI ESERCIZIO DEL DIRITTO DI ACQUISTO E DI ADEMPIMENTO ALL'OBBLIGO DI ACQUISTO AI SENSI DELL'ART.

108, COMMA 1, DEL TUF *


**Alla luce dei risultati definitivi dell'Offerta, ricorrono i presupposti di legge per l'esercizio del Diritto di Acquisto – del quale l'Offerente ha dichiarato, nella Sezione A., Paragrafo A.11. del Documento di Offerta, l'intenzione di volersi avvalere – e per l'adempimento dell'Obbligo di Acquisto ai sensi dell'art.
108, comma 1, del TUF in relazione alle residue n. 773.853 Azioni, pari al 3,43% del capitale sociale dell'Emittente (le "Azioni Residue"). Esercitando il Diritto di Acquisto, l'Offerente adempirà, quindi, anche all'Obbligo di Acquisto ai sensi dell'art. 108, comma 1, del TUF, dando pertanto corso ad un'unica procedura, concordata con Consob e Borsa Italiana, avente ad oggetto tutte le Azioni Residue (la "Procedura Congiunta").

Ai fini della Procedura Congiunta, il Diritto di Acquisto e l'Obbligo di Acquisto ai sensi dell'art. 108, comma 1, del TUF saranno adempiuti dall'Offerente riconoscendo un corrispettivo per ogni Azione Residua pari al Nuovo Corrispettivo (i.e. Euro 16,80 per Azione), in conformità al disposto degli artt.
108, comma 3, e 111, comma 2, del TUF. Tenuto conto del numero delle Azioni Residue, il controvalore complessivo della Procedura Congiunta è pari ad Euro 13.000.730,40 (il "Prezzo di Acquisto").

Il Prezzo di Acquisto verrà depositato dall'Offerente presso Intesa Sanpaolo S.p.A. (la "Banca") su un conto corrente intestato all'Offerente e vincolato al pagamento del corrispettivo della Procedura Congiunta.

La Procedura Congiunta avrà efficacia in data giovedì 5 agosto 2021, nel momento in cui l'Offerente confermerà all'Emittente l'avvenuto deposito presso la Banca e la disponibilità del Prezzo di Acquisto. In tale giorno avrà efficacia il trasferimento della titolarità delle Azioni Residue in capo all'Offerente, con conseguente annotazione sul libro soci da parte dell'Emittente, in conformità al disposto dell'art.
111, comma 3, del TUF.

Si precisa che il Diritto di Acquisto viene esercitato nei confronti di tutte le Azioni Residue e pertanto – indipendentemente dalla richiesta di pagamento del corrispettivo della Procedura Congiunta di cui sopra – il trasferimento della titolarità delle Azioni Residue in capo all'Offerente avrà efficacia a far tempo dalla data di comunicazione all'Emittente dell'avvenuto deposito presso la Banca del Prezzo di Acquisto, con conseguente annotazione sul libro soci da parte dell'Emittente ai sensi dell'art.

111, comma 3, del TUF.

I titolari delle Azioni Residue hanno diritto di ottenere il pagamento del corrispettivo della Procedura Congiunta direttamente presso i rispettivi intermediari. L'obbligo di pagamento del corrispettivo della Procedura Congiunta si intenderà assolto nel momento in cui le relative somme saranno trasferite agli Intermediari Depositari da cui provengono le Azioni Residue oggetto della Procedura Congiunta.
Resta ad esclusivo carico degli Azionisti il rischio che gli Intermediari Depositari non provvedano a trasferire le somme agli aventi diritto o ne ritardino il trasferimento.

Si rammenta che – decorso il termine di prescrizione quinquennale di cui all'art. 2949 del codice civile e fatto salvo quanto disposto dagli artt.

2941 e ss. del codice civile – il diritto dei titolari delle Azioni Residue di ottenere il pagamento del corrispettivo della Procedura Congiunta si estinguerà per prescrizione e l'Offerente avrà diritto di ottenere la restituzione della porzione di Prezzo di Acquisto non riscossa dagli aventi diritto.

*3. REVOCA DALLA QUOTAZIONE DELLE AZIONI DELL'EMITTENTE *

**In conformità al disposto dell'art. 2.5.1, comma 6, del Regolamento di Borsa, Borsa Italiana disporrà la sospensione dalla quotazione sul MTA delle azioni dell'Emittente, nelle sedute di martedì 3 e mercoledì 4 agosto 2021, e la revoca dalla quotazione a partire dalla seduta di giovedì 5 agosto 2021.

(GD - www.ftaonline.com)

Fonte: News Trend Online
 

© TraderLink News - Direttore Responsabile Marco Valeriani - Riproduzione vietata


Condividilo!  

TAG:

Stock

GRAFICI:

-internet- Intesa sanpaolo One Sicit group


DISCLAIMER Leggi bene le nostre avvertenze!


App Traderlink Cloud
Apple Store

Copyright © 1996-2022 Traderlink Srl
contact@traderlink.it

Seguici su Facebook

BORSA ITALIANA
Quotazioni di borsa differite di 20 min.

MERCATO USA
Dati differiti di 20 min. (fonte Morningstar)

FOREX:
Quotazioni fornite da FXCM

DISCLAIMER Leggi bene le nostre avvertenze!

Questo sito utilizza cookie per le proprie funzionalità e per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. OK

Disclaimer
Le informazioni contenute in questo sito non costituiscono consigli né offerte di servizi di investimento. Leggi il Disclaimer.

Ho capito x