Traderlink
Cerca
 

Stellantis e Samsung investiranno 2,5 miliardi di dollari per impianto di produzione di batterie negli Usa

25/05/2022 08:20

Stellantis N.V. e Samsung SDI hanno annunciato di avere sottoscritto accordi vincolanti e definitivi per la realizzazione di un impianto di produzione di batterie per veicoli elettrici a Kokomo (Indiana), negli Stati Uniti. L'impianto, che dovrebbe diventare operativo nel 2025, avrà una capacità produttiva annuale iniziale di 23 gigawattora (GWh), con l'obiettivo di aumentare a 33 GWh negli anni successivi.
Inoltre, alla luce della previsione di crescita della domanda di veicoli elettrici Stellantis, la capacità totale aumenterà ulteriormente.
La joint venture investirà oltre 2,5 miliardi di dollari (2,3 miliardi di euro) e creerà 1.400 nuovi posti di lavoro a Kokomo e nelle aree limitrofe.

L'investimento potrebbe aumentare gradualmente fino a raggiungere 3,1 miliardi di dollari (2,9 miliardi di euro). Il nuovo stabilimento fornirà moduli batteria per una serie di veicoli prodotti negli impianti di assemblaggio nordamericani di Stellantis. L'inizio delle attività di costruzione dello stabilimento è previsto per la fine di quest'anno e le operazioni di produzione partiranno nel primo trimestre del 2025.
"Poco meno di un anno fa, con cinque gigafabbriche tra Europa e Nord America, ci siamo impegnati a realizzare una strategia di elettrificazione ambiziosa," ha dichiarato Carlos Tavares, CEO di Stellantis.

"L'annuncio di oggi rafforza ulteriormente la nostra produzione di batterie a livello mondiale e dimostra l'impegno di Stellantis nel voler creare quel futuro a zero emissioni di carbonio, già delineato nel piano Dare Forward 2030. Sono grato al Governatore Holcomb, al Segretario Chambers, al Sindaco Moore e ai loro team, nonché a tutti i miei colleghi per il sostegno dimostrato e l'impegno profuso per portare questa operazione a Kokomo, una città il cui rapporto con la nostra azienda ha una ricca e lunga storia."
"Desideriamo ringraziare i funzionari dello Stato dell'Indiana e Stellantis per avere contribuito a fare sì che l'Indiana fosse la scelta finale per il sito dello stabilimento," ha dichiarato YOONHO CHOI, Chief Executive Officer di Samsung SDI.

"Grazie alla joint venture con Stellantis, abbiamo ottenuto un solido punto d'appoggio nel mercato nordamericano, in rapida crescita nel segmento dei veicoli elettrici. Ci impegneremo a fondo per soddisfare il mercato offrendo prodotti di qualità superiore e contribuiremo a soddisfare l'obiettivo del cambiamento climatico".
"È un altro giorno incredibilmente emozionante tornare a Kokomo per celebrare un investimento così significativo da parte di Stellantis e dei nostri nuovi partner in Samsung", ha affermato il governatore Holcomb.

"L'annuncio di oggi è un altro passo verso il posizionamento dell'Indiana come leader nel futuro della mobilità, della tecnologia delle batterie e dell'energia pulita".


"I nostri obiettivi per la crescita dell'economia dell'Indiana sono ambiziosi," ha dichiarato Brad Chambers, Segretario al Commercio dell'Indiana Economic Development Corporation.
"Questa importante iniziativa con Stellantis e Samsung SDI è pienamente in linea con il nostro obiettivo 5E relativo alla transizione energetica e allo sviluppo dell'economia del futuro. Investimenti su larga scala come questo dimostrano che l'Indiana offre un ambiente favorevole alle imprese, una forza lavoro solida, una popolazione in crescita e continui investimenti nella qualità della vita.

La crescita e il dinamismo economici che hanno caratterizzato il nostro Stato quest'anno sono senza precedenti."
"Vorremmo ringraziare il nostro partner, Stellantis, per il suo continuo investimento, supporto e fiducia in questa comunità da oltre 85 anni", ha affermato Tyler Moore, sindaco di Kokomo.
"Vorremmo anche ringraziare Samsung SDI per la fiducia riposta in noi e non vediamo l'ora di lavorare insieme per i decenni a venire. Questo investimento multimiliardario contribuirà a consolidare Kokomo come leader globale nella produzione automobilistica".
Nello stabilimento dell'Indiana, Samsung SDI applicherà la tecnologia all'avanguardia PRiMX alla produzione di celle e moduli per batterie EV per il mercato nordamericano.

L'anno scorso Samsung ha lanciato per la prima volta nel settore il marchio dedicato alle tecnologie per batterie premium PRiMX, presentato al CES 2022 di gennaio.
Come parte del piano strategico Dare Forward 2030, Stellantis ha annunciato piani per realizzare globalmente vendite annuali di veicoli elettrici a batteria per cinque milioni di veicoli nel 2030, raggiungendo con i BEV il 100% del mix di vendite di autovetture in Europa e il 50% di autovetture e veicoli commerciali leggeri in Nord America.

Stellantis ha inoltre aumentato la capacità pianificata di batterie da 140 GWh a circa 400 GWh, che sarà supportata da cinque impianti di produzione di batterie e di contratti di fornitura aggiuntivi. Questo annuncio fa parte della strategia di elettrificazione a lungo termine che prevede l'investimento di 35 miliardi di dollari (30 miliardi di euro) entro il 2025, nell'elettrificazione e nel software a livello globale.
La chiusura è soggetta alle consuete condizioni di chiusura, incluse le approvazioni normative.

(RV - www.ftaonline.com)

Fonte: News Trend Online
 

© TraderLink News - Direttore Responsabile Marco Valeriani - Riproduzione vietata


Condividilo!  

TAG:

Dollaro Economy Investment Usa

GRAFICI:

Enel Stellantis Stellantis n.v. Team inc Volta inc


DISCLAIMER Leggi bene le nostre avvertenze!


App Traderlink Cloud
Apple Store

Copyright © 1996-2022 Traderlink Srl
contact@traderlink.it

Seguici su Facebook

BORSA ITALIANA
Quotazioni di borsa differite di 20 min.

MERCATO USA
Dati differiti di 20 min. (fonte Morningstar)

FOREX:
Quotazioni fornite da FXCM

DISCLAIMER Leggi bene le nostre avvertenze!

Questo sito utilizza cookie per le proprie funzionalità e per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. OK

Disclaimer
Le informazioni contenute in questo sito non costituiscono consigli né offerte di servizi di investimento. Leggi il Disclaimer.

Ho capito x