Traderlink
Cerca
 

Trasformazione della Banca Popolare di Sondrio in spa: termine di esercizio del diritto di recesso

21/01/2022 17:40

Con comunicato stampa emesso in data 5 gennaio 2022, è stata data notizia dell'avvenuta iscrizione presso il Registro delle Imprese di Sondrio della delibera con cui l'Assemblea Straordinaria dei Soci del 29 dicembre 2021 ha approvato la trasformazione della Banca da "società cooperativa per azioni" in "società per azioni".

Nel medesimo comunicato, cui si fa rinvio, è stata data completa informativa in merito alle modalità e termini per l'esercizio del diritto di recesso ai sensi dell'articolo 2437 del codice civile.In merito, si rende noto che il 20 gennaio 2022 si è concluso il periodo di quindici giorni previsto dalla normativa per l'esercizio del predetto diritto di recesso.

Allo stato, salve le veri?che circa la correttezza e la completezza della documentazione ricevuta e in corso di ricevimento, i recedenti assommano a n. 17 per complessive n. 12.676 azioni, che rappresentano lo 0,0028% dcl capitale sociale.Come riportato nel comunicato citato in esordio, Ie Azioni Oggetto di Recesso, ai sensi dell'art.
2437-quater, comma 1, del codice civile saranno in primo luogo offerte in opzione ai possessori di azioni Banca Popolare di Sondrio che non abbiano esercitato il Diritto di Recesso, in proporzione al numero di azioni Banca Popolare di Sondrio da essi possedute (l'"Offerta in Opzione"). L'Offerta in Opzione sarà depositata dalla Banca presso il Registro delle Imprese di Sondrio entro il termine di cui all'art.



2437-quater, comma 2, del codice civile e ne sarà data notizia mediante comunicato stampa e avviso pubblicato sul quotidiano "Il Sole 24 Ore". Il valore di liquidazione delle azioni per le quali è stato esercitato il dirittodi recesso, valore reso noto nel già citato comunicato del 5 gennaio 2022, c pari acuro 3,7548 per ciascuna azione Banca Popolare di Sondrio e a tale prezzo esse saranno offerte in opzione ai soci.

Si ricorda che per l'esercizio del diritto di opzione sarà concesso un termine non inferiore a trenta giorni dalla data di deposito dell'Offerta in Opzione presso il Registro delle Imprese di Sondrio.

A coloro che eserciteranno il diritto di opzione, purché ne facciano contestuale richiesta, sarà riconosciuto ai sensi dell'art. 2437- quater, comma 3, del codice civile, un diritto di prelazione nell'acquisto delle azioni eventualmente rimaste inoptate all'esito dell'Offerta in Opzione. Qualora il numero delle azioni per le quali fosse richiesta la prelazione fosse superiore al quantitativo di azioni rimaste inoptate all'esito dell'Offerta in Opzione, si procederà al riparto tra tutti i richiedenti in proporzione al numero delle azioni possedute da ciascuno di essi.

Al termine del periodo per l'esercizio del diritto di opzione, la Banca procederà a rendere noti i risultati e a comunicare, eventualmente, le ulteriori fasi del procedimento di liquidazione che dovessero rendersi necessarie.

(GD - www.ftaonline.com)

Fonte: News Trend Online
 

© TraderLink News - Direttore Responsabile Marco Valeriani - Riproduzione vietata


Condividilo!  

TAG:

Bank

GRAFICI:

Etfb


DISCLAIMER Leggi bene le nostre avvertenze!


App Traderlink Cloud
Apple Store

Copyright © 1996-2022 Traderlink Srl
contact@traderlink.it

Seguici su Facebook

BORSA ITALIANA
Quotazioni di borsa differite di 20 min.

MERCATO USA
Dati differiti di 20 min. (fonte Morningstar)

FOREX:
Quotazioni fornite da FXCM

DISCLAIMER Leggi bene le nostre avvertenze!

Questo sito utilizza cookie per le proprie funzionalità e per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. OK

Disclaimer
Le informazioni contenute in questo sito non costituiscono consigli né offerte di servizi di investimento. Leggi il Disclaimer.

Ho capito x