Traderlink
YouFinance.it
sono aperte le iscrizioni
Cerca
 

Formazione e innovazione: con l’arrivo degli stop sui Turbo24 IG si conferma leader

18/05/2021 14:54

E’ partita ieri l’iniziativa Trading Masterclass firmata IG che fino al 21 maggio accompagnerà ogni giorno dalle 18 alle 19 i trader italiani in un percorso formativo gratuito con alcune delle figure di spicco della scena del trading in Italia. Le novità e l’attenzione ai clienti del broker leader nel trading online non si ferma mai. Dopo il lancio, nel corso del 2020, dei Turbo24 Certificate, l’impegno verso questo nuovo strumento di trading continua a essere forte.. Abbiamo intervistato Andrea Martella, Head of Sales IG Italia, facendo il punto con lui su quelle che sono le novità riservate ai clienti italiani.

“Quella appena iniziata è una settimana molto importante per noi, oltre all’aspetto formativo, a cui teniamo sempre molto, vi sono alcune novità che riguardano i Certificati Turbo24”, sottolinea fin da subito Martella, evidenziando come questo strumento a leva dinamica pensato per il trading su indici di Borsa, materie prime e valute “sia stato accolto nel migliore dei modi dai trader italiani”.

Dottor Martella, prima di fotografare le preferenze dei trader di casa nostra iniziamo dalle novità. Quali sono e di cosa si tratta?

Nei giorni scorsi, sia sulla piattaforma web che l’App, è stata introdotta la possibilità di inserire lo stop sulle posizioni long o short che vengono aperte usando i Turbo24 Certificate. Per loro natura, i Turbo24 sono strumenti a leva che hanno uno stop massimo previsto già quando si apre la posizione. A differenza dei Future, per esempio, un trader non perderà mai più del capitale investito nel peggiore dei casi. Se il sottostante alla strategia aperta tocca il livello di Knock-Out, il premio pagato per comprare il Certificate diventa zero. L’aver introdotto lo stop consente tuttavia ai nostri clienti di ampliare le strategie operative attuabili con i Turbo Certificate.

Quali sono i vantaggi dati dall’introduzione degli stop?

I Turbo24 Certificate sono strumenti aperti h24 5 giorni su 7. Per chi vuole prendere delle posizioni di più ampio respiro, che non siano volte a strategie di trading di brevissimo, questo può portare del nervosismo. Difficilmente si può essere sempre davanti a un monitor o a seguire i mercati. Poter contare sulla presenza degli stop consente dunque di applicare dei trailing stop che permettano di preservare i guadagni maturati in precedenza o porre in essere degli stop loss superiori al livello di Knock-Out del Certificato acquistato. In questo secondo caso, il trader potrebbe per esempio andare a selezionare delle strategie più aggressive in prossimità di importanti livelli di supporto o resistenza o a parità di leva decidere di optare per una modalità operativa che permetta di preservare parte del capitale anche negli scenari più avversi.

L’introduzione dello stop sui Turbo Certificate rappresenta una novità assoluta per il mercato italiano?

Sì è vero, anche in questo caso IG si è mostrata molto attenta all’innovazione e capace di innalzare per prima gli standard di mercato. Finora, nessun altro broker ha introdotto la possibilità di inserire lo stop sulle posizioni aperte con i Turbo Certificate. Peraltro calcolare il livello di vendita del proprio Certificate in base al valore del sottostante è molto semplice. Il Turbo Calculator, strumento che in base al livello di sottostante e al Turbo24 Certificate selezionato ci fornisce il prezzo del prodotto, è stato esteso anche allo stop. Il tool era stato sviluppato nei mesi scorsi e fino all’introduzione dello stop i trader potevano calcolare il prezzo del Certificato nel momento in cui posizionavano il loro ordine in acquisto o in vendita. Con l’occasione vorrei inoltre sottolineare un elemento tecnico che può sembrare di poco conto ma che in realtà non lo è. L’ordine di stop inserito dal trader sarà residente su Spectrum, l’MTF dove sono quotati i Turbo24 Certificate, e non su IG. Solitamente è il contrario e questo meccanismo consente di avere un eseguito più veloce e una migliore esecuzione, con il rischio di slippage che diminuisce di molto. In fasi di fast market o di picchi di volatilità questo può fare una grande differenza per i nostri clienti. Già ora gli eseguiti sono molto veloci e con una bassissima  latenza, con oltre il 68% degli scambi che avviene sotto i 100 millisecondi. Il tempio medio è invece appena superiore, pari a 111,2 millisecondi.

A circa un anno e mezzo dal lancio in Italia, ci può dire le preferenze e lo stile di trading adottato dai clienti IG che usano I Turbo24 Certificate?

Indubbiamente il poter scegliere la leva finanziaria con cui operare è la cosa che piace di più. Questo non vuol dire che adottino una leva troppo elevata o che siano più aggressivi in termini assoluti. Piuttosto preferiscono adattare al livello di convinzione, orizzonte temporale e strategia adottata la leva usata. Un altro elemento interessante è l’orario di negoziazione. Sfruttando la possibilità di fare trading durante tutte le 24 ore, ben il 38% degli ordini attualmente passano fuori dall’orario tradizionale di negoziazione dei Certificati. Quasi un 4 trader su 10 che usano i Turbo24 Certificate opera dunque tra le 17.30 e le 9 del mattino. Su questo dato indubbiamente incidono anche i mercati che vengono preferiti, con Wall Street che attira molto l’interesse dei trader italiani. Se guardiamo i 5 strumenti più tradati, ecco che nell’ordine troviamo DAX, S&P 500, EUR/USD, Nasdaq e oro.

Nei primi posti troviamo tutte le diverse asset class su cui si può fare trading con i Turbo24: indici, valute e materie prime. E le azioni?

Per il momento le azioni non sono previste tra i diversi sottostanti, tuttavia le prossime settimane regaleranno un’ulteriore novità ai trader italiani. IG sta infatti lanciando il trading sulle azioni, con alcuni dei principali titoli americani ed europei che potranno essere tradate long e short con i Turbo24 Certificate.

In quest’ottica, all’allargamento delle asset class su cui operare rende ancor più importante la formazione. Quali iniziative state portando avanti?

Per questa settimana l’attenzione di tutti è ovviamente rivolta alla Trading Masterclass, come IG siamo sempre concentrati sull’offrire alternative per crescere da un punto di vista educativo e di sensibilità ai temi caldi di mercato. Penso ai webinar “Turbo24 Trading Room” che il giovedì alle 17:30 vedono alternarsi Arduino Schenato, Pietro Di Lorenzo e Tony Cioli Puviani o ad “A tutto trading” che il mercoledì in diretta streaming dalle 11:30 fa il punto sui market mover con Filippo Diodovich, nostro Market Strategist, e sui livelli di trading con diversi trader professionisti che si alternano. Oppure alla striscia quotidiana “Morning Call - Buongiorno Europa” che dal lunedì al venerdì dalle 8:50 alle 9:15 fa il punto sui temi caldi del giorno con Vincenzo Longo e Pietro Bellotti, Premium Client Manager IG Italia.

 

© TraderLink News - Direttore Responsabile Marco Valeriani - Riproduzione vietata



TAG:

Stock Certificati Innovazione Lever Mercati Signals Trading

AUTORI:

Redazione traderlink

GRAFICI:

Dax Eur-usd Future plc Marketo, inc. Nasdaq Oro

TRADERPEDIA:

Azioni Long Trader Trading


DISCLAIMER Leggi bene le nostre avvertenze!


Altri di Analisi


App Traderlink Cloud
Apple Store

Scelti per te

Ultimi segnali

Formazione Directa

Copyright © 1996-2021 Traderlink Srl
contact@traderlink.it

Seguici su Facebook

BORSA ITALIANA
Quotazioni di borsa differite di 20 min.

MERCATO USA
Dati differiti di 20 min. (fonte Morningstar)

FOREX:
Quotazioni fornite da FXCM

DISCLAIMER Leggi bene le nostre avvertenze!

Questo sito utilizza cookie per le proprie funzionalità e per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. OK

Disclaimer
Le informazioni contenute in questo sito non costituiscono consigli né offerte di servizi di investimento. Leggi il Disclaimer.

Ho capito x