Molti investitori ed analisti non ci stanno capendo niente

Gaetano Evangelista Gaetano Evangelista - 13/10/2023 11:29

C'è smarrimento misto a malcelata irritazione per il mancato crollo dei mercati dopo l'attacco a sorpresa ad Israele. La verità è che il consolidamento era atteso dalla fine di luglio ai primi giorni di ottobre. Non di più. E così è stato.
 

Continua il recupero dei mercati azionari, declassato dai media finanziari come reazione ad un vistoso ipervenduto ma, come ben sappiamo, sviluppo ben prefigurato dai modelli previsionali. Quello proposto a gennaio, come si ricorderà e come rammenta l’aggiornamento proposto nel Rapporto Giornaliero di oggi, vede lo S&P500 ora perfettamente allineato alle prescrizioni di inizio anno; con le restanti settimane fino alla fine dell’anno deputate ad irrobustire la già lusinghiera performance del 2023.

La seduta di ieri è stata dominata dal rilascio delle minute del FOMC. Emerge l’orientamento a giudicare soddisfacente il tightening di fatto prodotto dall’aumento dei rendimenti obbligazionari; con il declino dell’inflazione che oltretutto innalzerà i tassi reali nei mesi a venire. Così la retorica si sposta dall’higher al longer: delle quattro riunioni del FOMC che ci attendono fino a marzo, quella dalla maggiore probabilità di incremento del policy rate è calendarizzata per il 20 dicembre; ed in ogni caso stando al FOMC Watch non si va oltre il 26%.

La Fed ha esaurito il suo lavoro, ma resterà deluso chi si aspetta un pivot dovish in tempi brevi. Powell e soci giustamente non vogliono assumere impegni. Non prima che il mercato del lavoro mostri vistosi segnali di deterioramento. E, nel frattempo, vedremo oggi se l’inflazione di settembre proseguirà il percorso declinante avviato da tempo.
Wall Street come si diceva è ripartita, dopo aver completato il periodo di consolidamento atteso fino ai primi giorni di ottobre. Puntuale la scadenza ciclica del Delta System del 4 ottobre, che ha intercettato un minimo dal quale Wall Street risalirà fino al prossimo appuntamento ciclico: quando finalmente si potranno consolidare i recenti successi.

 

 

di Gaetano Evangelista
https://www.ageitalia.net/
 

Condividi

Questi ti potrebbero interessare

Con il No Landing, addio al taglio dei tassi

Gaetano Evangelista

Con il No Landing, addio al taglio dei tassi

21/02/2024 12:47

Video Analisi Ciclica dei principali Mercati-20-feb-24

Eugenio Sartorelli

Video Analisi Ciclica dei principali Mercati-20-feb-24

20/02/2024 16:44

Non so cosa dirvi davvero.

Giovanni Lapidari

Non so cosa dirvi davvero.

20/02/2024 09:24

La tendenza giornaliera

Con il No Landing, addio al taglio dei tassi

Gaetano Evangelista

Con il No Landing, addio al taglio dei tassi

21/02/2024 12:47

Salgono tutte le borse mondiali

Gaetano Evangelista

Salgono tutte le borse mondiali

31/01/2024 09:44

Newsletter

Newsletter settimanale

Ricevi ogni venerdì notizie e approfondimenti sui principali argomenti di borsa e finanza della settimana, comodamente nella tua casella di posta.