Dax di lungo periodo.

Paola Migliorino Paola Migliorino - 28/11/2018 15:52

Dato che il Dax continua a darmi delusioni credo che sia giunto il momento di consultare il Taylor per capire se ci sono cambiamenti di programma rispetto all'ultima rilevazione.

Innanzitutto sappiamo che siamo nell'ultima parte di un ciclo ventennale:
 


 

saremmo alla fine del penultimo biennale:
 


 

la svolta ribassista dal biennale in giù è evidente:
 


 

ma quello che importa è capire se anche il quinquennale ha svolato al ribasso: ciò vorrebbe dire che fino al 2022-2023 non vedremmo più nuovi massimi ma solo nuovi minimi.... medie mobili e Macd:
 


con il mark-down del ciclo biennale anche gli indicatori del ciclo superiore hanno svoltato al ribasso... quindi le cose si stanno mettendo piuttosto male.

Vediamo il Taylor:
 


secondo questo scenario, il biennale dovrebbe chiudersi addirittura nel giugno 2019... questo vorrebbe dire che a marzo sarebbe partito un nuovo annuale:
 


e, a questo punto, i cicli annuali del biennale diventerebbero tre...ma non confondiamoci le idee adesso e rimaniamo sul pezzo: il ciclo ventennale ha svoltato al ribasso?

Come avrete intuito...il Taylor dice di sì:
 


il massimo del prossimo biennale non supererà il massimo di inizio 2018... e poi si va giù in picchiata.

Lo scenario è praticamente catastrofico...spero che Taylor stia prendendo una sonora cantonata...nel frattempo mi cerco un buon ETF short sul Dax....

Veniamo al breve-medio termine.

La mancanza di velocità e direzione di questa settimana:
 


ha mandato in tilt gli indicatori di ciclo:
 


dovrebbe essere partito il secondo settimanale del T+1...quindi mancherebbe poco più di un T-1 alla conclusione dello stesso...

Taylor:
 


 

la lateralizzazione potrebbe durare fino all'inizio di dicembre...e poi il minimo del T+2:
 




Analisi a cura di Paola Migliorino
Fonte: www.borsarireport.it

Condividi

Argomenti

Bull or bear Cicli Dax

Strumenti

Dax

Dello stesso argomento:

CICLI

Newsletter

Newsletter settimanale

Ricevi ogni venerdì notizie e approfondimenti sui principali argomenti di borsa e finanza della settimana, comodamente nella tua casella di posta.