Il Ftse Mib disegna una Long white

Pietro Di Lorenzo Pietro Di Lorenzo - 30/01/2023 09:50

Il Ftse Mib disegna una Long white che tocca i massimi dal 22 febbraio 2022. I prezzi riprendono la corsa, archiviando la terza settimana positiva (+2.56%) nelle ultime 4 che porta la performance da inizio anno al +11.51%.

Torna il denaro sui mercai azionari grazie ai dati macro (negli Stati Uniti confermata una crescita trimestrale migliore delle previsioni e inflazione in rallentamento) e alle trimestrali migliori di quanto previsto. Gli operatori sembrano attendere fiduciosi la più importante settimana da inizio anno in cui attendiamo le decisioni di Fed e Bce sui tassi, in arrivo mercoledì e giovedì.

Il forte rialzo che ha caratterizzato le prime 20 sedute dell’anno è legato al fatto che il mercato scommette su ammorbidimento della politica monetaria, finora improntata all'aggressività. Questo elemento manda in secondo piano tutte le criticità a cominciare dalle crescenti tensioni geopolitiche dopo l’invio in Ukraina di armi sempre più nocive provenienti dai paesi Nato.

Operativamente lunedì proveremo ad aprire una posizione short su una azione che dopo un incredibile rally, potrebbe essere colpita da veloci prese di profitto.
 

 

VIDEO DEL GIORNO
Intervista a Class Cnbc: https://www.youtube.com/watch?v=-AXI2eKZPK8

Tra i titoli interessanti per la prossima seduta, segnaliamo: BUZZI, IVECO, SAIPEM, STM, UNICREDIT

 

Di Pietro Di Lorenzo
www.sostrader.it

 

Condividi

Questi ti potrebbero interessare

Che fare dopo il +10% di CAREL?

Franco Meglioli

Che fare dopo il +10% di CAREL?

16/05/2024 15:05

Newsletter

Newsletter settimanale

Ricevi ogni venerdì notizie e approfondimenti sui principali argomenti di borsa e finanza della settimana, comodamente nella tua casella di posta.