Traderlink
Cerca
 

Un bonus cap su Repsol

24/09/2021 17:05

Nei giorni scorsi, dopo aver parlato di titoli del settore petrolifero, mi stato richiesto di indicare un certificato Bonus cap costruito sul titolo Repsol.

Un certificato ideneo a questo scopo il Bonus cap costruito sul titolo Repsol con isin NLBNPIT13ZO4 ed emesso da BNP Paribas e quotato sul Sedex.

Ma direi di procedere per gradi, partendo dalla descrizone sintetica dei certificati "Bonus cap" che sono un prodotto a capitale condizionatamente protetto che si caratterizza per:

  • soddisfare l'obiettivo finanziario di ottenere rendimento e recuperare minusvalenze attraverso la realizzazione di una plusvalenza di prezzo;
  • sfruttare l'asimmetria di rendimento, permettendo di ottenere a scadenza un rendimento positivo anche a fronte di un moderato ribasso del sottostante, entro i limiti della barriera;
  • barriera continua, ossia attiva ogni giorno di vita del certificato;
  • non pagare cedole durante la vide del certificato;
  • riconoscere a scadenza il pagamento di un premio (bonus), commisurato in modo lineare rispetto al rialzo del prezzo del sottostante;
  • limite massimo di rendimento (Cap) che corrisponde al premio massimo che l?investitore pu ricevere a scadenza nel caso in cui non si sia verificato l?evento barriera.

In pratica i "Bonus cap" permettono ad un investitore di ottenere a scadenza un bonus, oltre al rimborso del valore nominale, a condizione che durante la vita del certificato la quotazione del sottostante non abbia mai violato il valore della barriera; altrimenti il certificato perde la protezione e rimborsa la performance del sottostante, che potrebbe anche essere negativa.

A scadenza si potranno verificare tre scenari, come illustrato nell'immagine sottostante:

Caso 1: durante tutta la vita del certificato, il livello della barriera non mai stato violato.

In questo caso, il certificato mantiene la protezione del capitale e rimborsa, oltre al valore nominale, un premio commisurato alla performance positiva del sottostante ma entro il livello del Cap.

La formula per calcolare il prezzo di rimborso (Valore nominale + Bonus).

Caso 2: durante la vita del certificato, il livello della barriera continua stato violato ma a scadenza la quotazione del sottostante ha recuperato terreno ed nuovamente sopra Strike.

In questo caso, il certificato perde la protezione del capitale e replica linearmente la performance del sottostante, permettendo ugualmente di ottenere un rimborso positivo con un prezzo di rimborso entro un massimo di rendimento pari al Cap.

In questo caso per calcolare il prezzo di rimborso si applica la formula (Prezzo finale / Strike) * 100.

Caso 3: durante la vita del certificato, il livello della barriera continua stato violato e a scadenza la quotazione del sottostante inferiore al valore dello Strike.


In questo caso, il certificato perde la protezione del capitale e replica linearmente la performance del sottostante, generando una perdita in conto capitale per l'investitore..

In questo caso per calcolare il prezzo di rimborso si applica la formula (Prezzo finale / Strike) * 100.

Ritornando sul concreto, il certificato selezionato il Bonus cap costruito sul titolo Repsol con isin NLBNPIT13ZO4 ed emesso da BNP Paribas che si caratterizza per scadere il 17 giugno 2022, per avere una barriera continua posta a 6,6066 euro e per avere un bonus del 9%.

Dal punto di vista operativo, se il titolo azionario Repsol da oggi e fino a scadenza non scende mai a toccare il livello della barriera posta a 6,6066 euro, che equivale ad un ribasso del 36% rispetto alla quotazione attuale (10,53 euro), il certificato rimborsa 109 euro.

Considerando un prezzo di acquisto in area 105 ed un rimborso a 109, si otterrebbe un rendimento lordo annuo del 5,22%.

Al contrario invece, nel caso in cui durante la vita del certificato sia stato violato il livello della barriera, a scadenza il certificato perde la protezione e rimborsa un prezzo calcolato attraverso la formula (Prezzo finale / Strike) * 100.

Esemplificando, nel caso in cui si verifichi l'evento barriera e a scadenza il prezzo del sottostante sia 7,50 euro, il prezzo di rimborso sar (7,50/9,43) * 100 = 79,53 euro.

Autore: Gabriele Bellelli Fonte: News Trend Online
 

© TraderLink News - Direttore Responsabile Marco Valeriani - Riproduzione vietata



TAG:

Stock Certificati Finanza Strike

GRAFICI:

5.0 Bnp paribas Repsol


DISCLAIMER Leggi bene le nostre avvertenze!


App Traderlink Cloud
Apple Store

Copyright © 1996-2021 Traderlink Srl
contact@traderlink.it

Seguici su Facebook

BORSA ITALIANA
Quotazioni di borsa differite di 20 min.

MERCATO USA
Dati differiti di 20 min. (fonte Morningstar)

FOREX:
Quotazioni fornite da FXCM

DISCLAIMER Leggi bene le nostre avvertenze!

Questo sito utilizza cookie per le proprie funzionalità e per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. OK

Disclaimer
Le informazioni contenute in questo sito non costituiscono consigli né offerte di servizi di investimento. Leggi il Disclaimer.

Ho capito x