Traderlink
YouFinance.it
tanta didattica gratuita
Cerca
 

Borse su: paura passata? Eur/Usd verso i top. E il petrolio?

25/02/2021 11:24

Di seguito riportiamo l'intervista a Davide Biocchi, professional trader, al quale abbiamo rivolto alcune domande sulle valute, su alcune commodities e sugli scenari attesi per le Borse.

L'euro-dollaro si sta spingendo oltre quota 1,22: il rimbalzo in atto durerà ancora?

L'euro-dollaro sembra guidare verso i precedenti massimi relativi, quindi in direzione di area 1,235.
Al ribasso segnalo per il cross un supporto a 1,216, la cui rottura aprirà le port ad una discesa fin verso quota 1,20.

Sempre in ambito valutario segnalo che a mio avviso è molto interessante la sterlina in questa fase.

Complice il fatto che nel Regno Unito sono più avanti con la campagna vaccinale, vantando quindi un vantaggio competitivo, la sterlina si sta apprezzando sia rispetto all'euro che al dollaro e con entrambe le valute ha un bel trend in essere.

L'oro sta scivolando nuovamente sotto i 1.800 dollari: c'è il rischio di ulteriori cali nel breve?

Il livello chiave per l'oro è in area 1.765 dollari e se le quotazioni dovessero scendere sotto tale soglia, allora ci sarà da preoccuparsi, con un target in area 1.680 dollari.

Se il gold dovesse riuscire a mantenere la soglia dei 1.765 dollari si potrà sperare in una reazione, ma al momento l'intonazione è debole.

L'area dei 1.800 dollari è un po' uno spartiacque per l'oro, ma il vero livello importante è a quota 1.850 dollari.

Il petrolio continua a salire anche oltre i 63 dollari al barile.

Dove potrà condurci questo rialzo?

Come avevamo già segnalato in precedenti interviste, per il petrolio il livello dei 63,5 dollari è un'area di potenziale target e ora siamo praticamente su questa soglia di prezzo.

Se poi l'oro nero dovesse salire oltre, allora si aprirebbero scenari diversi perchè si andrebbe sopra una congestione di lungo periodo.

Non è facile dire se da qui il petrolio tornerà indietro o meno e questo non sarà un fattore grafico, ma dipenderà dalle scelte dei produttori, ossia dell'Opec+.

Guardando verso il basso segnalo per il petrolio un supporto intermedio in area 59/58 dollari, mentre il successivo è intorno ai 54,5 dollari.


Per le Borse abbiamo visto in queste sedute qualche tensione per via di quanto sta accadendo sui tassi Usa.

Quali le attese nel breve?

E' importantissimo in questa fase monitorare l'andamento dei tassi americani che secondo me in area 1,45 trovano una resistenza abbastanza rilevante.

Per gli indici azionari vedo un po' in difficoltà tecnologici, con un momento particolare di prese di beneficio.
Le Borse sono in una zona di incertezza e non sono tra quelli che pensano che andremo subito a rompere al rialzo, ma ritengo piuttosto che sia necessario un consolidamento.

E' arrivato il tema dell'inflazione ed è come dire che sai che l'estate sta finendo, ma sei solo ai primi temporali, per cui alla fine ti metti un maglioncino e vai avanti.

Nel momento in cui ciò accade si vede, come si è potuto notare in questi giorni in cui abbiamo avuto una specie di preview di quello che potrà succedere quando ci sarà il tapering.

Siccome per ora non è accaduto nulla, ma sono solo timori, il contesto vede ancora l'azionario collettore di risparmi.
Si può pensare che le Borse abbiano quantomeno la possibilità di rimanere sui livelli attuali ancora per un po' e chissà magari di salire ancora.

Si rende ormai evidente che il giorno in cui l'economia dovesse ripartire e quindi con essa l'inflazione e un po' di sano tapering delle Banche Centrali, i mercati azionari avranno l'effetto di disintossicazione da doping finanziario e quindi tornerebbero indietro.

Nel breve in ogni caso non vedo crolli o ribassi degni di nota, anche perchè coloro che vanno short si sono un po' scottati ultimamente e non sanno bene cosa fare.

Fonte: News Trend Online
 

© TraderLink News - Direttore Responsabile Marco Valeriani - Riproduzione vietata



TAG:

Borsa Petrolio Dollaro Eurusd Oro

GRAFICI:

Crude oil Eur-usd Eur/usd Oro


DISCLAIMER Leggi bene le nostre avvertenze!


App Traderlink Cloud
Apple Store

Scelti per te

Ultimi segnali

Copyright © 1996-2021 Traderlink Srl
contact@traderlink.it

Seguici su Facebook

BORSA ITALIANA
Quotazioni di borsa differite di 20 min.

MERCATO USA
Dati differiti di 20 min. (fonte Morningstar)

FOREX:
Quotazioni fornite da FXCM

DISCLAIMER Leggi bene le nostre avvertenze!

Questo sito utilizza cookie per le proprie funzionalità e per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. OK

Disclaimer
Le informazioni contenute in questo sito non costituiscono consigli né offerte di servizi di investimento. Leggi il Disclaimer.

Ho capito x