Debolezza a Wall Street in attesa dei verbali della Fed

21/11/2023 16:30

Debolezza a Wall Street in attesa dei verbali della Fed
La Borsa di New York ha aperto in ribasso nella sessione odierna, mentre gli investitori sono in attesa dei verbali dell'ultima riunione di politica monetaria della Fed. Il Dow Jones ha registrato una perdita dello 0,2%, l'S&P 500 dello 0,3% e il Nasdaq Composite dello 0,5%. Inoltre, gli investitori sono interessati ai risultati trimestrali di Nvidia, che saranno annunciati dopo la chiusura di Wall Street.
Tra i titoli in evidenza, Lowe's ha registrato un calo del 3%. Il retailer del settore del fai-da-te ha riportato risultati per il terzo trimestre con un utile per azione di 3,06 dollari, leggermente superiore alle stime degli analisti di 3,02 dollari. Le vendite nette nel trimestre sono diminuite da 23,48 a 20,47 miliardi di dollari, rispetto alle aspettative del mercato di 20,90 miliardi di dollari, con un declino annuo del 7,4% a parità di perimetro, rispetto al 5,4% previsto.

La revisione al ribasso delle previsioni di Lowe's per l'intero anno fiscale ha contribuito a deprimere i prezzi. La società prevede vendite di circa 86 miliardi di dollari, rispetto alle stime precedenti di 87-89 miliardi di dollari.
Zoom Video Communications ha registrato una diminuzione del 4%. La società specializzata in videoconferenze con sede in California ha riportato una crescita dei ricavi del 3,2% nel terzo trimestre, raggiungendo 1,14 miliardi di dollari, superando le aspettative di 1,12 miliardi di dollari. L'utile per azione rettificato è stato di 1,29 dollari, nettamente superiore alle stime degli analisti di 1,08 dollari. Per l'anno fiscale, che si chiuderà a fine gennaio, Zoom prevede ricavi di circa 4,51 miliardi di dollari, rispetto alle precedenti stime di 4,48-4,49 miliardi di dollari. Il titolo è influenzato dalle valutazioni degli analisti, molti dei quali hanno ridotto il target price.

Dick's Sporting Goods ha registrato un aumento del 9%. Il retailer di articoli sportivi ha riportato risultati per il terzo trimestre con un calo dei profitti netti da 228,46 milioni di dollari, pari a 2,45 dollari per azione, a 201,1 milioni di dollari, pari a 2,39 dollari per azione. L'utile per azione rettificato è stato di 2,85 dollari, nettamente superiore ai 2,45 dollari previsti dagli analisti. I ricavi sono aumentati da 2,96 a 3,04 miliardi di dollari, superando anche le stime degli analisti di 2,94 miliardi di dollari. Dick's Sporting Goods ha aumentato le previsioni relative all'utile per azione rettificato da 11,33-12,13 a 11,45-12,05 dollari, migliorando anche la previsione di crescita organica delle vendite.

Dal punto di vista macroeconomico, la National Association of Realtors ha riportato che a ottobre le vendite di abitazioni esistenti sono state di 3,70 milioni (dato annuale), in calo rispetto ai 3,95 milioni di settembre (rivisti da 3,96) e al di sotto delle previsioni di 3,90 milioni.

(NEWS Traderlink)

© TraderLink News - Direttore Responsabile Marco Valeriani - Riproduzione vietata

Condividi