Wall Street positiva: influenzata da debolezza macroeconomica ed effetto Fed

29/08/2023 16:32

Wall Street positiva: influenzata da debolezza macroeconomica ed effetto Fed
La borsa di New York ha visto un incremento accelerato, complice l'arrivo di alcuni dati macroeconomici non particolarmente positivi che potrebbero spingere la Federal Reserve a un approccio meno incisivo per quanto riguarda i tassi di interesse. L'S&P 500 ha registrato un aumento dello 0,7%, il NASDAQ Composite dell'1,1% e il Dow Jones dello 0,4%.
A luglio, negli Stati Uniti, il numero di posti di lavoro aperti e attivamente cercati dai datori di lavoro (indice JOLTS) è sceso a 8,827 milioni, il valore più basso da maggio 2021, rispetto ai 9,165 milioni di giugno (corretto da 9,582) e contro i 9,465 milioni previsti dal consensus.

Il Conference Board ha annunciato che l'indice di fiducia dei consumatori negli Stati Uniti ad agosto è sceso a 106,1 punti, rispetto ai 117 punti di luglio e contro i 116 punti previsti dal consensus. Anche l'indice dei prezzi delle abitazioni (S&P Global-Case/Shiller) negli Stati Uniti, secondo i dati forniti da Standard & Poor's, ha subito un calo, registrando una diminuzione dell'1,2% a giugno. Tale dato è al di sotto delle previsioni degli analisti, che avevano ipotizzato un declino dell'1,5%, e anche inferiore al dato del mese precedente, pari a -1,7%.

(NEWS Traderlink)

© TraderLink News - Direttore Responsabile Marco Valeriani - Riproduzione vietata

Condividi