Traderlink
YouFinance.it
tanta didattica gratuita
Cerca
 

COINBASE si quota al Nasdaq

27/02/2021 17:40

Coinbase ha annunciato ufficialmente di avere attivato la procedura di quotazione delle azioni “classe A” che verranno negoziate con il ticker “Coin” sul mercato Nasdaq.

 

Coinbase è una società americana e si caratterizza per essere un exchange, ossia una piattaforma di negoziazione di criptovalute, come ad esempio Bitcoin o Ethereum.

 

Nonostante sia nata nel 2012, nel corso degli anni è diventata la principale piattaforma di negoziazione di criptovalute negli Stati Uniti e presenta numeri del bilancio 2020 davvero interessanti:

-43 milioni di utenti attivi;

-fatturato 1,14 miliardi di dollari (nel 2019 era di 483 milioni di dollari);

-utile di 322 milioni di dollari (nel 2019 aveva chiuso il bilancio con una perdita di 30 milioni di dollari).

 

Indubbiamente questi numeri godono del vento propizio che sta sospingendo il mondo delle criptovalute e non è un caso che nel documento di quotazione, alla voce “rischi” sia citato che “a causa della natura altamente volatile dei prezzi delle criptovalute, i nostri risultati operativi oscilleranno in modo significativo da un trimestre all'altro in base alle opinioni e ai movimenti del mercato delle criptovalute”.

 

Un aspetto curioso, nel documento di quotazione alla voce “rischi” è citata anche “l'identificazione di Satoshi Nakamoto, l’identificazione delle persone che hanno sviluppato Bitcoin o il trasferimento/vendita dei Bitcoin in possesso a Satoshi Nakatomo”.

(NDR: per consultare il documento ufficiale della domanda di quotazione, cliccare su questo link https://bit.ly/37TwZQn )

 

In ogni caso questi numeri sono rivelatori di un fenomeno, quello del mondo delle monete virtuali, che ormai non possiamo più ignorare e che ha sempre più punti di contatto con la finanza e con i mercati finanziari.

 

Un aspetto importante da sottolineare è che Coinbase non lancerà una classica IPO ma si quoterà attraverso il meccanismo del “direct listing”.

Il direct listing è sostanzialmente una quotazione diretta che evita di ricorrere all’intermediazione delle banche di investimento ed ai roadshow con un conseguente forte risparmio sui costi dell’operazione.

Detto in altre parole, le azioni verranno vendute direttamente agli investitori sul mercato.

L’inizio delle negoziazioni avverrà direttamente sul mercato di quotazione ed il prezzo delle azioni sarà determinato dall’incrocio tra gli ordini di acquisto e quelli di vendita.

 

In pochi lo conoscono ma in realtà il direct listing non è una novità sui mercati finanziari dal momento, soprattutto ultimamente, anche altre aziende attive nel settore tecnologico hanno optato per questa modalità di quotazione, come ad esempio Spotify, Airbnb, Slack, Asana e Palantir.

 

Entrando più nel dettaglio, non saranno emesse nuove azioni ma gli attuali azionisti venderanno le azioni già esistenti.

Questo significa che questa operazione non è finalizzata alla raccolta fondi per crescere o per altre necessità aziendali ma per permettere ai proprietari di monetizzare il frutto del loro lavoro in un momento di vento favorevole per il mondo delle monete virtuali.

 

Nonostante quest’ultimo aspetto, personalmente ritengo che questa quotazione sia da seguire attentamente.

I motivi del mio interesse sono numerosi.

 

Un primo motivo consiste nel fatto che questa quotazione avrà un forte impatto sul mondo delle criptovalute.

Dopo la quotazione del future sul Bitcoin sulla borsa americana, questo è di fatto il secondo forte “imprimatur”, una nuova legittimazione del mondo delle monete virtuali e degli exchange di negoziazione che il risparmiatore non può più ignorare.

 

Un secondo motivo consiste nel fatto che questa quotazione probabilmente avrà un impatto positivo sul valore di molte cripto valute.

 

Un terzo motivo consiste nel fatto che questa operazione sarà probabilmente la prima di una lunga serie e metterà in moto un nuovo filone di quotazioni e di interazioni tra il mondo finanziario classico e quello delle monete virtuali.

 

Infine un quarto motivo per chi investe sui mercati regolamentati, Coinbase diventerà una interessante opportunità in ottica trading.

Non c’è alcun dubbio che durante i primi giorni di negoziazione ci saranno i due ingredienti principali per il trading di breve e di brevissimo periodo: elevati volumi di scambio ed elevata volatilità e forti oscillazioni di prezzo.

 

Dal punto di vista operativo, non c’è alcun dubbio che l’inizio della quotazione di Coinbase sarà seguire da vicino e con molta attenzione da parte di tutti gli investitori e traders.

 

Non c’è ancora una data precisa per il debutto sul Nasdaq ma il conto alla rovescia è partito…ovviamente sul mio sito Bellelli.biz, sul mio canale YouTube e sul mio gruppo chiuso su Facebook seguiremo questa operazione per cui ti consiglio di restare sintonizzato con me!

 

→ Iscriviti al mio canale YouTube https://www.youtube.com/user/gbellelli

→ Iscriviti al mio gruppo chiuso Facebook https://www.facebook.com/groups/163089017826794/

 

Buon investing,

Gabriele

 

© Riproduzione parziale o totale concessa con espressa citazione della fonte

 

Nel rispetto delle vigenti normative si specifica che in questo articolo il materiale è stato prodotto da Gabriele Bellelli, investitore privato e formatore (in seguito “autore”) il giorno 27 febbraio 2021 alle ore 16.00 e diffuso al pubblico per la prima volta il 27 febbraio 2021 alle ore 17.30. 
L’autore del presente articolo non si trova in un rapporto o circostanza da cui possa ragionevolmente attendersi la compromissione della correttezza della presente comunicazione o la presenza di eventuali conflitti di interesse, a titolo esemplificativo e non esaustivo, non percepisce una remunerazione per il servizio di analisi sui prodotti finanziari oggetto dell'articolo da parte dell’emittente di tali prodotti e non detiene attualmente alcuni dei prodotti finanziari citati. 
In particolare, l’autore non detiene una posizione corta o lunga netta superiore alla soglia dello 0,50% del capitale azionario totale emesso dagli emittenti al quale la raccomandazione si riferisce, e non detiene neanche indirettamente una posizione netta superiore alla soglia dello 0,50% del capitale azionario totale emesso dagli emittenti al quale la raccomandazione si riferisce anche indirettamente, non è un market maker o un fornitore di liquidità per gli strumenti finanziari dell’emittente, non ha svolto nei 12 mesi precedenti la funzione di capofila o capofila associato di un’offerta pubblica di strumenti finanziari dell’emittente, non è parte di un accordo con l’emittente sulla prestazione di servizi di impresa di investimento e non è parte di un accordo con l’emittente relativo alla produzione della raccomandazione.
I contenuti del presente articolo sono elaborati sulla base delle seguenti fonti di informazione: Sec.govche l’autore ritiene attendibili per quanto a sua conoscenza, senza tuttavia poterne garantire l’assoluta affidabilità.
Le valutazioni in merito agli strumenti finanziari sono state elaborate in base a modelli proprietari creati dall’autore. Le informazioni in merito ai modelli proprietari utilizzati sono consultabili sul sito Bellelli.biz (sito attualmente in ristrutturazione)
A seguito di una personale valutazione dell’autore il grado di rischio comportato degli strumenti finanziari oggetto di valutazione nel presente articolo è elevato. 
Ad ogni buon conto, si ricorda che per loro stessa natura le affermazioni prospettiche comportano rischi e incertezze, in quanto relative a eventi e circostanze futuri, di conseguenza i risultati effettivi, le performance, i rendimenti e/o i risultati economici complessivi possono discostarsi significativamente da quelli descritti o suggeriti nelle affermazioni prospettiche contenute nel presente seminario. 
In generale, si ricorda che l’investimento in strumenti finanziari comporta il rischio di subire delle perdite del capitale investito, che nella peggiore delle ipotesi può arrivare fino alla perdita totale dello stesso. 
In considerazione di ciò, ogni eventuale decisione di investimento negli strumenti finanziari oggetto del presente seminario e il relativo rischio rimangono a carico del destinatario della stessa, che dovrà analizzare e approfondire, eventualmente facendosi affiancare da un professionista di fiducia, le caratteristiche di ogni strumento finanziario per verificarne la compatibilità con la propria pianificazione finanziaria personale e il proprio grado di rischio.
I contenuti sono stati prodotti sulla base dei dati, delle informazioni e delle quotazioni rilevale il giorno 27 febbraio 2021 alle ore 16.00.
Non è previsto un aggiornamento dei contenuti di questo articolo.
L’elenco delle raccomandazioni diffuse nei precedenti 12 mesi sarà a breve reperibile sul sito Bellelli.biz (sito attualmente in ristrutturazione)

Si rileva anche che l’autore del seguente materiale e seminario non è iscritto all’Ordine dei Giornalisti e che pertanto potrebbe detenere alcuni dei valori mobiliari oggetto del seguente articolo.
Inoltre le informazioni contenute all’interno di questo articolo non costituiscono un servizio di consulenza finanziaria o un consiglio operativo, né costituiscono sollecitazione al pubblico risparmio, o a qualsivoglia forma di investimento.
I risultati presentati non costituiscono alcuna garanzia relativamente ad ipotetiche performance future. 
Il materiale illustrato ha scopo puramente didattico, e l’autore, nonostante abbia messo la massima cura nell’elaborazione dei dati e dei testi, declina ogni responsabilità su eventuali inesattezze dei dati riportati e chiunque investa i propri risparmi prendendo spunto dalle indicazioni riportate, lo fa a proprio rischio e pericolo.

 

© TraderLink News - Direttore Responsabile Marco Valeriani - Riproduzione vietata



TAG:

Nasdaq Analisi Stock Bitcoin Cryptovalute Dollaro Investment Mercati Recommendations

AUTORI:

Gabriele bellelli

GRAFICI:

Airbnb inc Asana inc Bitcoin Esi Ethereum Facebook Future plc Nasdaq

TRADERPEDIA:

Azioni Nasdaq Rischio Sar


DISCLAIMER Leggi bene le nostre avvertenze!


App Traderlink Cloud
Apple Store

Scelti per te

Ultimi segnali

Copyright © 1996-2021 Traderlink Srl
contact@traderlink.it

Seguici su Facebook

BORSA ITALIANA
Quotazioni di borsa differite di 20 min.

MERCATO USA
Dati differiti di 20 min. (fonte Morningstar)

FOREX:
Quotazioni fornite da FXCM

DISCLAIMER Leggi bene le nostre avvertenze!

Questo sito utilizza cookie per le proprie funzionalità e per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. OK