IL GIORNO DELLE DUE STREGHE - LE SCADENZE TECNICHE DEL 16 FEBBRAIO

Bruno Nappini Bruno Nappini - 16/02/2024 08:50

Oggi, terzo venerdì del mese, è giornata di scadenze tecniche. Scadranno le opzioni su azioni, le opzioni su future e le opzioni su indici. Si inizia in apertura con il Ftsemib, poi si passa alle ore 12,00 ad Eurostoxx50, successivamente al Dax e nel pomeriggio toccherà a S&P500 e Nasdaq.

Andiamo quindi ad osservare come sono posizionati gli operatori del mercato delle opzioni su questa importante data del mese di Febbraio.

 

Sul Nasdaq i prezzi si trovano appena sotto Va+40% e gli operatori nelle ultime tre settimane hanno posizionato moltissimi contratti sul lato put a partire da strike 17700 fino a 15500. Di contro sono entrate quantità industriali di call sopra al prezzo ed esattamente a strike 18000 e 18100 mentre la componente future è andata progressivamente diminuendo dopo lo strappo rialzista dei giorni precedenti. Attualmente il fair value prezzato si trova esattamente in area 17600 ed ogni movimento al rialzo sarà accompagnato da forti accelerazioni dovuto all'ingresso di ordini condizionati posizionati sopra 18000 a copertura del gamma short delle tante call a mercato.

 

 

Su S&P500 i prezzi si trovano esattamente su Va+52% e gli operatori, nelle ultime tre settimane di borsa, hanno posizionato numero contratti put a partire da strike 5000 fino a strike 4800. Tra 5010 e 5050 è stato un susseguirsi continuo di ricoperture e a strike 5100 sono stati lavorati pari quantità di put e di call. Le prime call nette che possono rappresentare una piccola area di resistenza si trovano a 5060, altrimenti bisogna andare sopra 5120. La richiesta di future a copertura del gamma short del lato call è stata evidente ed ha fatto segnare il picco sui massimi del giorno 12 febbraio. Attualmente i contratti sono lievemente diminuiti anche a seguito del piccolo ritracciamento di tre giorni fa dove sono stato toccate addirittura due deviazioni standard di movimento ribassista non seguito però da aumenti di volatilità implicita.

Il fair value prezzato si trova in area 4800 e piuttosto distante e, per adesso, i prezzi, avendo superato in agilità Va+40%, difficilmente molleranno sotto scadenza avendo creato una piccola area cuscinetto tra 5060 e 5000.

 

 

 

Sul Dax i prezzi si trovano proprio sopra Va+40% e negli ultimi giorni gli operatori hanno lavorato fortemente con azioni di ricopertura lo strike 17000 che adesso è stato superato grazie all'ingresso della componente future aumentata negli ultimi giorni in funzione di copertura del lato call scoperto di gamma e contestualmente sono entrati numerosi contratti put sia a 16900 che a 16700. Primi livelli di call netti si trovano solo sopra area 17300.

Attualmente il fair value si trova a 16900 ed è piuttosto distante dal prezzo trasportato al rialzo da ordini condizionati posizionati sopra 16800 e 17000.

 

 

 

Eurostoxx50 è il sottostante che ha corso più di tutti allontanandosi in modo importante dal proprio fair value e andando a toccare e rompere Va+80% sotto il peso delle ricoperture di gamma effettuato con long future e ingressi di put sotto al prezzo da strike 4700 a strike 4500. I primi livelli di call nette si trovano a 4800 e, se il prezzo dovesse rompere potrebbero partire nuove azioni di ricopertura come è avvenuto per area 4750 e 4700.

Il fair value è comunque posizionato a strike 4550 ed attualmente i prezzi hanno costruito, nelle ultime tre settimane, una zona cuscinetto tra 4750 e 4800.

Fonte: www.sunnymoney.it

Condividi

Questi ti potrebbero interessare

Massima cautela! Onde anomale in vista…

Massimiliano Calveri

Massima cautela! Onde anomale in vista…

09/04/2024 16:30

Attendere, prego.

Giovanni Lapidari

Attendere, prego.

09/04/2024 09:07

C'è un nuovo BOND sul mercato.

Giovanni Lapidari

C'è un nuovo BOND sul mercato.

08/04/2024 09:18

Scelti per te

Ftse Mib: le quotazioni potrebbero ancora scendere

Alessandro Aldrovandi

YouTube Ftse Mib: le quotazioni potrebbero ancora scendere

16/04/2024 15:25

Naviganti avvisati, mezzi salvati

Pierpaolo Scandurra

Naviganti avvisati, mezzi salvati

16/04/2024 15:17

Newsletter

Newsletter settimanale

Ricevi ogni venerdì notizie e approfondimenti sui principali argomenti di borsa e finanza della settimana, comodamente nella tua casella di posta.