Alcuni Reverse Bonus Cap interessanti.

Stefano Fanton Stefano Fanton - 10/10/2023 13:35

Dal precedente punto della situazione sono accadute diverse cose interessanti.

Innanzitutto, è bene ribadirlo, il mercato è ancora in una struttura se non positiva almeno neutra. Un trader aggressivo continuerà quindi a considerare ogni storno una occasione di ingresso e ogni eccesso in prossimità di resistenze chiave una zona di vendita. Quota 30.000 con il sua cifra rotonda è giocoforza una osservata speciale e nelle ultime occasioni non ha deluso in merito al suo ruolo di resistenza chiave.

Tuttavia, come ogni analista sa, supporti e resistenze, per quanto forti, sono livelli scolpiti nel ghiaccio ed è solo questione di tempo prima che vengano ritestati e poi superati.

La fase di storno che il nostro mercato ha vissuto è durata qualche settimana dove le quotazioni dei bancari hanno ceduto il passo alla pressione ribassista ma senza panico, un calo quasi salutare. Poi, come sempre improvvisamente, arriva a mercati chiusi la notizia dell’attacco a Israele con tutte le conseguenze ipotizzate, dal prezzo della benzina a 3 euro all’allargamento del conflitto ad altri stati. Molti prevedevano un tracollo dei mercati per il lunedì che però non è avvenuto. Una ribasso frazionale che martedì (oggi) lascia il posto a un rialzo dell’1,3% (28100 nel momento in cui scrivo) abbastanza curioso. Certo che se nemmeno una possibile guerra in Medioriente è occasione di vendite robuste qualche domanda dobbiamo pur porcela.

Però, se i prezzi non hanno risentito dei gelidi venti del conflitto, è senza alcun dubbio aumentato in modo poco stimabile (almeno al momento) il rischio globale. Ed è difficile non tenerne conto e ignorare le possibili evoluzioni nello scacchiere internazionale.

Proprio per questo dedicherò questo numero ai Reverse Bonus Cap segnalando però nuovamente NEXI che, come ipotizzato, sta perdendo direzionalità sotto il supporto chiave. I prodotti visti nel precedente numero della rubrica hanno aperto il loro rendimento pur se non in modo eclatante, il Bonus Cap DE000HC92MQ4 (nuovissima emissione Unicredit del 7/9/23) con scadenza il 19/9/24, è passato da 99,1 a 93 con bonus a 108 permettendo un rendimento potenziale del 15,5% in 1 anno con una barriera posta a 3,978, il 29% di distanza. Prodotto che mi piacerebbe molto valutare con il titolo sul test di area 5 ma che ora è molto più interessante.
 

Gli altri prodotti non sono ancora in zona particolarmente interessante se non per chi ha un approccio particolarmente aggressivo (in particolare per il Top Bonus DE000HC7SR57 che ha barriera poco sopra i 6 euro.

Vediamo ora qualche Reverse Bonus Cap, prodotto con barriera a salire e quindi adatto a chi non ha una view particolarmente rialzista o che comunque desidera “neutralizzare” almeno in parte uno scenario ribassista che colpisca tutto il portafoglio. Vedremo prodotti aggressivi che sarà interessante monitorare nella loro evoluzione.

Inizio da un sottostante particolare: AMD, un titolo che non ha di certo bisogno di presentazioni e che attualmente quota poco più di 107 dollari per azione, idealmente quasi a metà tra il suo massimo a 52 settimane posto a 124,06 e il suo minimo a 73,3.

Unicredit propone 2 distinti prodotti: DE000HC92K89 e DE000HB68T16.

Il primo quota 105,98 con il titolo a 107,22, scadenza il 20/6/24 e barriera a 153,23 pari a un 43% circa. Il bonus è a 125,5 per un rendimento potenziale del 18,66% che annualizzato è un 27% circa. Qui, come per tutti i Reverse Bonus Cap, la barriera è al tocco e valida per tutta la vita del prodotto, proprio come per i Bonus Cap.

 

Il secondo prodotto (DE000HB68T16) è a scadenza più ravvicinata, al 14/12/23 e quindi poco più di 2 mesi di vita. Si compera a 113,5 con bonus a 124,5 e barriera a 138,243 (circa il 29%). Il rendimento potenziale che ne deriva è del 9,8% pari a un 55,8% annualizzato. Davvero interessante per la scadenza ridottissima anche se entrambi i prodotti meritano una osservazione. Il secondo è più aggressivo del primo anche se ha scadenza ridotta.

 

Molto interessante anche AIRBNB che attualmente quota 127,77 dollari per azione. Segnalo una nuovissima emissione Unicredit, DE000HC92K71, che quota 106,27 con scadenza il 19/9/24 e bonus a 127,5.

La barriera è posta a 185,766 (45%) per un rendimento potenziale del 20,35%, in questo caso quasi coincidente con quello annualizzato.

 

Segnalo anche una nuova emissione su TESLA, sempre Reverse Bonus Cap, DE000HC92L88 che si compera a 94 e con scadenza il 20/6/24. Circa 9 mesi di vita per una barriera al 41% (367,515) e un rendimento potenziale del 27% (120). Annualizzato è un 39%.

 

E sul mercato Italiano? Non ci sono certamente questi rendimenti potenziali, frutto della volatilità elevata dei sottostanti, ma per chi teme ribassi del mercato è interessante una nuovissima emissione su Banco BPM che si compera sotto i 100, precisamente a 97. DE000HC92KB0 scade il 21/6/24 con barriera a 5,6862 (20% circa) e bonus a 113. Il rendimento potenziale è pari al 16,5% che annualizzato è circa un 24%.

Altri numeri, altra volatilità.

 

 

VARIE
1) Il gruppo FB che amministro, Traderpedia - Gruppo di discussione sul trading è stato creato per discutere di analisi tecnica e di questa rubrica. Iscrivetevi se volete aggiornamenti della rubrica in real time o se semplicemente volete discutere di analisi tecnica, siamo già 10.707 https://www.facebook.com/groups/traderpedia/

 
2) La nuova sede Traderpedia di Mestre è operativa, la trovate su GOOGLE MAPS digitando TRADERPEDIA, potrete così leggere le recensioni dei nostri corsi ed eventualmente lasciare la vostra. Organizziamo dei corsi di formazione sia a mercati aperti che di base o di lettura dei grafici secondo La Via del Prezzo. Maggiori info scrivendo a stefano.fanton@traderpedia.it
 
3) Sulla Main page Traderpedia il calendario completo della nostra attività di formazione. 
http://www.traderpedia.it/wiki/index.php/ Pagina_principale#Traderpedia_Formazione

 

 

Informazioni sul produttore delle raccomandazioni »

Condividi

Questi ti potrebbero interessare

As goes Nvidia, so goes the market

Paolo Belvederesi

As goes Nvidia, so goes the market

22/02/2024 08:32

Non so cosa dirvi davvero.

Giovanni Lapidari

Non so cosa dirvi davvero.

20/02/2024 09:24

La doppia vita dei Maxi Coupon

Pierpaolo Scandurra

La doppia vita dei Maxi Coupon

16/11/2023 14:13

Occasioni di trading

Newsletter

Newsletter settimanale

Ricevi ogni venerdì notizie e approfondimenti sui principali argomenti di borsa e finanza della settimana, comodamente nella tua casella di posta.