L’indice si lascia alle spalle la prima settimana positiva di Agosto

Pietro Di Lorenzo Pietro Di Lorenzo - 28/08/2023 08:55

Il Ftse Mib disegna una white opening Marubozu che archivia la quarta seduta positiva nelle ultime 5. L’indice si lascia alle spalle la prima settimana positiva di Agosto (+1.61%) interrompendo la serie di 3 ottave negative consecutive che hanno generato un ribasso nel mese del 4.84%. La performance da inizio anno rimane comunque ampiamente positiva con un +18.99%.   

 

 

Milano mostra segnali di reazione chiudendo la settimana come migliore borsa  in Europa, in  attesa delle parole di Jerome Powell al simposio di Jackson Hole. Il governatore della Fed con  ha fatto capire come la stretta monetaria potrebbe non essere ancora terminata ma ha lasciato intendere come nessuna decisione sia stata già presa e  si attenderà tutti i dati prima di decidere

Graficamente l’indice Ftse Mib dopo una correzione di circa 2.000 punti dai massimi di Agosto, sta provando a costruire una base sopra area 27.500 punti. La tenuta di questo livello farebbe interpretare questo movimento come una fisiologica correzione della tendenza rialzista partita dai minimi di Ottobre 2022. Viceversa l’eventuale perforazione di area 27.500 indurrebbe a un cambio di strategia orientato a una maggior prudenza.

Operativamente lunedì (con la Borsa di Londra chiusa per festività) riprenderemo confidenza con il mercato dopo 4 settimane di pausa in cui abbiamo tenuto opportunamente il portafoglio con 100% di liquidità. Le opportunità di riempirlo nel corso dei prossimi giorni non mancheranno di certo! E noi saremo pronti a coglierle…

Tra i titoli interessanti per la prossima seduta, segnaliamo:

 

IVECO dopo una ripida discesa fornisce interessanti segnali di reazione disegnando una Long white che riconosce il supporto in area 8.25€. Possibile un tentativo di rimbalzo da questi livelli.

 

ENI mostra crescente forza relativa rimanendo ancorata alla resistenza in area 14.25€. Possibile intervenire a seguito del breakout di questo livello.

 

NEXI prosegue la discesa che ha generato un ribasso del 17.32% ad Agosto. I prezzi si riportano in prossimità dei minimi assoluti toccati il 18 agosto a 6.468€: monitoriamo questo livello su cui potremmo assistere a un tentativo di reazione degli acquirenti.

 

PRYSMIAN rimane al centro dell’interesse del mercato archiviando la settimana con un rialzo del 5.39%. Il superamento di area 37€ potrebbe calamitare nuoci acquirenti.

 

JUVENTUS prosegue il rally, apprezzandosi del 7.49% nelle ultime 5 sedute. I prezzi testano la resistenza in area 0.363€: una chiusura superiore a questo livello, fornirà un solido segnale Long.

 

ACEA dopo una lunga discesa mostra interessanti segnali di reazione. Possibile che il minimo toccato il 17 agosto a 10.17€ rappresenti un importante bottom di periodo sopra il quale costruire una base.

 

Report a cura di Pietro Di Lorenzo
https://www.sostrader.it/

 

Condividi

Opinione sui mercati

Un gain di 2.150 euro sul Future Dax

Alessandro Aldrovandi

YouTube Un gain di 2.150 euro sul Future Dax

24/04/2024 13:06

Osservatorio trimestrale e FIDArating Analysis

Ufficio Studi FIDA

Osservatorio trimestrale e FIDArating Analysis

24/04/2024 08:03

Newsletter

Newsletter settimanale

Ricevi ogni venerdì notizie e approfondimenti sui principali argomenti di borsa e finanza della settimana, comodamente nella tua casella di posta.