La frenata dell'inflazione mette il turbo a Piazza Affari

Pietro Di Lorenzo Pietro Di Lorenzo - 03/04/2023 09:19

Il Ftse Mib disegna una white spinning top che archivia la quinta seduta positiva consecutiva. Ci lasciamo alle spalle la migliore settimana delle ultime 12 (+4.72%) che chiude il primo mese in rosso del 2023 (-1.33%).  Nonostante questo il bilancio da inizio anno è in rialzo del 14.37%.

A calamitare gli acquisti è stata la frenata dell'inflazione sulle due sponde dell'Atlantico e l’allentamento delle tensioni sul settore bancario.

 

Le bluechips migliori del primo trimestre sono state: Iveco Group +56,98%, Stmicroelectronics +48,31% Telecom Italia     +40,64% Leonardo +34,24% Unicredit +31,18% Inwit +28,74% Moncler +28,36% Stellantis +26,18%.
Le peggiori: Diasorin -25,57% Tenaris -19,56% Finecobank -8,89% Banca Generali -8,36% Cnh Industrial -5,91% Azimut -5,88% Erg -3,45% Eni -2,86%

Nel secondo semestre dell’anno ci attendiamo volatilità crescente soprattutto nella parte iniziale con le trimestrali Usa e l’attesa per le decisioni in materia di tassi della BCE e della FED.
Le prossime 2 settimane a Piazza Affari saranno corte in quanto la borsa rimarrà chiusa sia Venerdì Santo (7 aprile) che  Lunedì dell’Angelo (10 aprile).
Operativamente deteniamo in portafoglio una MidCap che potrebbe rientrare nel mirino degli acquirenti

VIDEO DEL GIORNO
Investing Napoli 2023: https://www.youtube.com/watch?v=XI4mcK-itHs

Tra i titoli interessanti per la prossima seduta, segnaliamo : EL.EN, ERG, NEXI, SAIPEM.

 

a cura di Pietro Di Lorenzo

www.sostrader.it

Condividi

Questi ti potrebbero interessare

Il mercato è un imbuto stretto.

Giovanni Lapidari

Il mercato è un imbuto stretto.

21/05/2024 09:08

Dividendi UNICREDIT (UCG)

Dividendi UNICREDIT (UCG)

19/04/2022 00:00

Newsletter

Newsletter settimanale

Ricevi ogni venerdì notizie e approfondimenti sui principali argomenti di borsa e finanza della settimana, comodamente nella tua casella di posta.