Il gioco del Black Jack

Stefano Fanton Stefano Fanton - 23/06/2015 10:13

Il Black Jack è un conosciuto gioco d'azzardo di carte. Si gioca contro il banco, con altri giocatori, lo scopo è semplice: realizzare un punteggio più alto di quello del banca, ma non superiore a 21. In effetti, in Italia, è anche conosciuto con il nome di “ventuno” proprio per questa sua caratteristica. Il 21 ricorre anche nel nome originale, francese, che è appunto Vingt-et-un  (21).

Si deve agli Stati Uniti il nome di Black Jack (fante nero) grazie a una variante che venne introdotta, qualora il 21 venisse giocato con un asso e un jack di picche la posta sarebbe stata moltiplicata per dieci.

Questo bonus in seguito è stato abolito ma il nome “black jack” è comunque rimasto anche se, apparentemente, non vi è alcuna attinenza con il gioco.

Si gioca chiamando le carte, una alla volta, o decidendo di fare uno split, cioè dividere la propria mano in due.
Se si chiama una carta, e la somma delle carte supera 21, il giocatore perde.
 
A grandi linee questo è il gioco del black jack, che nulla, attualmente, ha a che fare con il fante nero. I mercati finanziari sono un gigantesco casinò per molti speculatori, ci trovano quello che desiderano trovare, compreso il gioco del black jack. Rialzo, altro rialzo. Incremento. Rialzo, altra carta, incremento ancora e ancora e ancora. Fino a quando non arriva il 21 tutto bene.
 
Nel precedente numero della rubrica chiudevo l’analisi dell’indice con queste parole:
 
Questa la lezione da imparare: è tutto facile e chiaro dopo. Ex post. I fatti ci dicono che il movimento è laterale. Laterale dopo un trend rialzista. In questo caso è il tempo a definire le variabili e a rimettere le carte in tavola. Il tempo gioca sempre a favore di chi attende, e anche di chi opera con i certificati d’investimento. Almeno quando le barriere non sono saltate…
 
Ex post è andata proprio così, il mercato si è innervosito, i prezzi hanno chiamato carta, carta e ancora carta. Piccoli punti e tempo che passa. E poi il mercato è esploso al rialzo. Nessun 21 per ora.
 
Non passa giorno senza che la tenuta dell’Unione Europea, minata dalla Grecia, non tenga banco. Antonio Cioli Puviani, admin del gruppo Traderpedia e trader molto attivo che mi pregio di considerare un amico, proprio stamane ha scritto:
D’altronde sono le aspettative che governano i mercati. Per l'accordo si è instaurato un clima di fiducia, con l'apoteosi prevista giovedì, ma chissà anche per venerdì. 
La Merkel urla che "rimane poco tempo", l'UE che "non ci saranno supplementari!"
Intanto i mercati remano alla grande.
Non cullatevi che il rialzo continui imperterrito tutta la settimana, che si farà l'accordo i mercati lo stanno scontando, paradossalmente ad accordo fatto, potrebbe essere già finita la benzina, forse anche prima! 
Evitiamo la banalità, d'altronde l'insacco è sempre dietro l'angolo!
 
L’insacco è sempre dietro l’angolo. Bellissima frase, io ho coniato un modo diverso per dirlo: “I mercati sono fatti per sorprendere” ma la sostanza non cambia proprio. Ci si deve sempre preparare e capire quando conviene chiamare un’altra carta (tempo) e quando smettere di farlo. L’arte del trading richiede anche questo.
 
Le notizie macroeconomiche muovono il sentiment di breve del mercato, al punto che viene naturale chiedersi se è la macroeconomia che muove il prezzo o il prezzo che raggiunto il valore desiderato genera la notizia macroeconomica. Una battuta, certo. Ma con un fondo di verità.
 
Come i proverbi sulla borsa e sul trading, piccoli paradossi con qualche fondo di verità, impossibile non citare quello che appare più adatto alla situazione attuale: “Compra sull’aspettativa, vendi sulla notizia.” Quanto questo assomiglia al gioco del black jack?
 
Carta? Ancora una, prego.
 
CERTIFICATI, il punto sulla situazione
La settimana è trascorsa tra bassi e alti, è il caso di dirlo. Più alti che bassi alla fine, in ogni caso l’incremento della posizione è stato tempestivo e si è tradotto in un profitto aggiuntivo.

Il tracollo di Saipem ha reso nuovamente interessante un certificato che ho già nel mio portafoglio, con codice DE000HV4AF05, titolo a 10, barriera a 6,992, prezzo a 115, bonus a 124,5 e scadenza il 18-12-2015. Il rendimento è dell’8,57%, su base annua è un 18,37% con una barriera distante 30 punti percentuali.

Peccato che l’ho già preso perché è ancora molto interessante anche grazie alla scadenza molto ravvicinata.
 
Il titolo che voglio analizzare è Brunello Cucinelli. Parla il grafico:


 
Ho segnato con una linea rossa tratteggiata il livello di 14,1375, barriera del bonus cap DE000HV4AA91 . Bonus a 112,5, scadenza il 18/12/15 e prezzo sotto i 100, a 98,59. Il rendimento è quindi del 14,68%, su base annua un mostruoso 32,43%. La barriera è a 22,02 punti percentuali.

Entra in dose omeopatica (2.5) nel mio portafoglio, lo incrementerò in seguito quando il tempo avrà rosicchiato ulteriormente il rischio.
 
IL PORTAFOGLIO IN CERTIFICATES
Il certificato su Telecom, pesato solo 2,5 perché considerato rischioso quando preso, è uscito dal portafoglio a 71, era entrato a 83,68 e quindi ha generato un loss. Poco male, era sottopesato ed è stato compensato dai certificati long su telecom che invece si sono apprezzati. Cosa imparare da questo trade?

Nulla, le condizioni erano dentro il protocollo operativo, a parità delle stesse rifarei il trade. E’ andata male, anzi malino. Capita.

Interessante ancora il certificato su Saipem che, nonostante il tracollo del 30% del titolo, è ancora pienamente in prezzo. Tutto il resto è noia… deve solo passare il tempo.

Al momento i titoli in portafoglio sono:
1) ENI Bonus Cap (peso 5) 
2) BANCO SANTANDER Cash Collect (peso 2.5)
3) SAIPEM (peso 2.5)
4) ENI Express (peso 5)
5) TELECOM Bonus Cap (peso 5)
6) TELECOM Bonus Cap (peso 5)
7) GENERALI Bonus Cap (peso 5)
8) NOKIA Bonus Cap (peso 5)

Sono quindi posizionato con il 35% della liquidità destinata al portafoglio (ricordo che ogni certificato ha un peso massimo pari al 10% della quota a loro destinata).

ENI
23 MARZO 2015 Un Express, questi i dettagli:
Codice isin: ISIN: DE000HV4AHP0
Codice di negoziazione: UI951I
Prezzo: 99,85
Peso: 5
Scadenza: 15-12-2017
Cedola SEMESTRALE: 6.6
Barriera a 11,578
Trigger a 16,54
Rendimento atteso a scadenza: circa il 6,6% a SEMESTRE

SAIPEM
11 marzo 2015 Un Bonus Cap, questi i dettagli:
Codice isin: DE000HV4AF05
Prezzo: 111.45
Peso: 2.5
Scadenza: 18-12-2015
Barriera a 6,992
Bonus: 124,5
Rendimento atteso a scadenza: circa il 12%

Cliccate sul codice ISIN per essere portati direttamente sulla scheda prodotto. 

BANCO SANTANDER
3 MARZO 2015 Un Cash Collect, questi i dettagli:
Codice isin: ISIN: DE000HV8BH57
Codice di negoziazione: OV8BH5
Prezzo: 98,1
Peso: 2,5
Scadenza: 20-10-2017
Cedola trimestrale: 2.6
Barriera a 5,1105
Trigger a 6,81
Rendimento atteso a scadenza: circa il 3% a trimestre

TELECOM
Febbraio 2015 Un Reverse Bonus Cap, questi i dettagli:
Codice isin: DE000HV8BJ55
Prezzo: 83,68
Peso: 2,5
Scadenza: 19-06-2015
Barriera SALTATA
Bonus: SALTATO
Rendimento atteso PRODOTTO SHORT 

Cliccate sul codice ISIN per essere portati direttamente sulla scheda prodotto. 

ENI
9 gennaio 2015 Un Bonus Cap, questi i dettagli:
Codice isin: DE000HV4ABJ6
Prezzo: 90,5699
Peso: 5
Scadenza: 18-12-2015
Barriera a 11,4825
Bonus: 107
Rendimento atteso a scadenza: circa il 20% 

Cliccate sul codice ISIN per essere portati direttamente sulla scheda prodotto. 

TELECOM
Giugno 2015 Un Bonus Cap, questi i dettagli:
Codice isin: ISIN: DE000HV4ACQ9
 Prezzo: 112
Peso: 2,5
Scadenza: 18-12-2015
Barriera 0,6994
Bonus: 116
Rendimento atteso: 3,68 (7,23 su base annua)

Cliccate sul codice ISIN per essere portati direttamente sulla scheda prodotto. 

TELECOM
Giugno 2015 Un Bonus Cap, questi i dettagli:
Codice isin: DE000HV4AF62
 Prezzo: 108
Peso: 2,5
Scadenza: 18-12-2015
Barriera: 0,8184
Bonus: 114,5
Rendimento atteso: 5,48 (10,85 su base annua)

Cliccate sul codice ISIN per essere portati direttamente sulla scheda prodotto. 
 
GENERALI
Giugno 2015 Un Top Bonus, questi i dettagli:
Codice isin: DE000HV4AMV8
Prezzo: 96
Peso: 2,5
Scadenza: 19-06-2015
Barriera: 13,5597
Bonus: 115
Rendimento atteso: 19,41% (8,99% annuo)

Cliccate sul codice ISIN per essere portati direttamente sulla scheda prodotto. 
 
NOKIA
Giugno 2015 Un Bonus Cap, questi i dettagli:
Codice isin: DE000HV4AB58
Prezzo: 100,78
Peso: 2,5
Scadenza: 19-06-2015
Barriera: 4,9295
Bonus: 107
Rendimento atteso: 6,7% (27,32% su base annua)

Cliccate sul codice ISIN per essere portati direttamente sulla scheda prodotto. 
 
BRUNELLO CUCINELLI
23 GIUGNO 2015 Un Bonus Cap, questi i dettagli:
Codice isin: DE000HV4AA91
Prezzo: 98,59
Peso: 2.5
Scadenza: 18-12-2015
Barriera a 14,1375
Bonus: 112,5
Rendimento atteso a scadenza: circa il 14%

Cliccate sul codice ISIN per essere portati direttamente sulla scheda prodotto. 

 

L'ANGOLO ZEN
Nel libro lo Zen e la Via del Trader Samurai ho presentato il mio "mantra del trader samurai". Lo potete trovare a questo link:
http://www.traderpedia.it/wiki/index.php/Il_mantra_del_trader
Va interiorizzato, compreso, fuso con il proprio protocollo operativo. Per questo lo riproporrò più e più volte ancora.
La storia che segue parla di money management, l'ha scritta Francesco Rogue, le attinenze con il trading sono molte…
 
Una volta, tanto tempo fa, mi trovavo in un bar della zona con amici. Giocavamo a carte mentre fuori pioveva tantissimo. Un signore anziano si avvicina alla finestra e dice: " Mamma mia come piove, sta marcendo tutto".
Il giorno dopo eravamo sempre in quel bar e fuori c'era un bellissimo sole scottante.
Lo stesso signore si avvicina alla finestra e dice: " Mamma mia che sole, sta seccando tutto".
 
Commento:
Nel bar, come nel trading, si vede ma non si osserva. Il mutamento è in atto quando il cambiamento deve ancora avvenire. Vedere e osservare sono due cose molto diverse.
 
VARIE
1) Il gruppo FB che amministro, Traderpedia - Gruppo di discussione sul trading è stato creato per discutere di analisi tecnica e di questa rubrica. Iscrivetevi se volete aggiornamenti della rubrica in real time o se semplicemente volete discutere di analisi tecnica, siamo già 3.650
 
https://www.facebook.com/groups/traderpedia/
 
Potete contattarmi alla mail: stefano.fanton@traderpedia.it o scrivendomi sul mio profilo facebook.

2) Mi ha scritto qualche trader dicendomi che il mio libro Lo Zen e la Via del Trader Samurai in edizione cartacea è introvabile. Vero, ne ho qualche decina di copie io che ho rilevato come autore a suo tempo, se qualcuno è interessato a una letturina Zen capace di scuotere la mente mi scriva pure per le info su come ottenerlo. Un libro da leggere più e più volte..
La versione e-book è disponibile su Amazon.

Visualizzabile anche su pc. http://www.amazon.it/s?_encoding=UTF8&field-author=Stefano%20Fanton&search-alias=digital-text

 

Informazioni sul produttore delle raccomandazioni »

Condividi

Occasioni di trading

Newsletter

Newsletter settimanale

Ricevi ogni venerdì notizie e approfondimenti sui principali argomenti di borsa e finanza della settimana, comodamente nella tua casella di posta.