Borsa italiana in rialzo: Ftse Mib chiude con guadagno del 1%

12/02/2024 17:47

Borsa italiana in rialzo: Ftse Mib chiude con guadagno del 1%
Le principali borse europee hanno chiuso la prima seduta della settimana in rialzo, in una giornata senza particolari spunti macro. A Piazza Affari, l'indice Ftse Mib ha registrato un progresso dello 0,97% a 31.456 punti. Nel paniere principale di Piazza Affari, sono stati registrati acquisti principalmente su Saipem (+5,9%), Telecom Italia (+2,9%) in vista del Cda di dopodomani e Brunello Cucinelli (+2,8%).
In calo, invece, Ferrari (-0,55%). Fuori dal listino principale, si guarda al probabile delisting di Tod's e Saras. Cresce l'attesa per l'evento clou di domani, la pubblicazione del report statunitense sui prezzi al consumo. Secondo le stime di Bloomberg, si prevede che a gennaio il tasso annuo di inflazione statunitense sia sceso al 2,9%, dal 3,4% del mese precedente.

Nel frattempo, siamo anche attenti alle trimestrali e alle dichiarazioni dei banchieri centrali, per eventuali spunti sulle tempistiche dei tagli dei tassi. A Wall Street, i principali indici viaggiano sopra la parità, con S&P 500 e Nasdaq sui massimi storici. Michelle Bowman della Fed ha ribadito che i tassi di riferimento della banca centrale americana si trovano in una buona posizione per mantenere una pressione al ribasso sull'inflazione, motivo per cui non vede la necessità di tagliare i costi di finanziamento a breve termine.

Sul fronte obbligazionario, si è ridotto lo Spread Btp/Bund, con il rendimento del decennale italiano al 3,91% e quello del Bund al 2,37%, mentre i Treasury decennali statunitensi si attestano al 4,19%. Sul Forex, il cambio euro/dollaro rimane poco mosso a 1,077, così come il dollaro/yen a quota 149,4.
Per quanto riguarda le materie prime, il petrolio Brent si avvicina ai 92 dollari al barile dopo i rialzi dell'ultima settimana.

(Redazione Traderlink)

© TraderLink News - Direttore Responsabile Marco Valeriani - Riproduzione vietata

Condividi

×
Directa - Visual Trader